SALONE DEL MOBILE 2016
Salone Del Mobile 2016

MILANO SALONE DEL MOBILE  2016 

Milano: Un palcoscenico interessante e sempre nuovo con un’offerta di prodotti e servizi di altissima qualità: questa la 55a edizione del Salone del Mobile.Milano che dal 12 al 17 aprile 2016 prossimo a Fiera Milano Rho sarà al centro dell’attenzione internazionale. Protagoniste anche tre mostre, un cortometraggio e l’intera città. Anche quest’anno si registra già il tutto esaurito per il Salone del Mobile che si conferma nuovamente per aziende, operatori e visitatori l’appuntamento must del settore. Palcoscenico mondiale di tutte le novità dell’arredo-casa, il Salone compie 55 anni, all’insegna dell’innovazione e dell’internazionalità – cresce infatti la presenza di espositori esteri, quasi il 30% delle aziende presenti in fiera.

“Siamo pronti per affrontare questa importante edizione, la 55a – dichiara il Presidente Roberto Snaidero – che si preannuncia interessante e forte sia per l’ampia offerta commerciale rappresentata da un parterre di aziende tra le più qualificate del mercato nazionale e internazionale sia per la ricerca dell’equilibrio tra tradizione e innovazione nel nome della qualità e della cultura. Questa varietà e qualità sono riscontrabili nell’interesse sempre crescente per la manifestazione da parte di operatori, giornalisti e pubblico: il Salone del Mobile, insieme alla città di Milano, riesce a calamitare l’attenzione di un numero di visitatori superiore ai 300.000, provenienti da 165 Paesi”.

Per questa edizione dal 12 al 17 aprile nel quartiere fieristico di Rho scenderanno in campo il Salone Internazionale del Mobile insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, con oltre 1.300 espositori distribuiti su 145.000 metri quadrati (a oggi), suddivisi nelle tipologie stilistiche Classico e Design pensate per consentire al pubblico un percorso funzionale e a 360° all’interno del mondo del mobile e del complemento. Tornano anche le biennali EuroCucina con l’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen) – nei padiglioni 9-11 e 13-15 – e il Salone Internazionale del Bagno nei padiglioni 22-24.

A EuroCucina verranno presentate le novità in fatto di cucine di alta qualità, risposta alla sempre più ampia richiesta di funzionalità derivata dalla rinnovata attenzione del consumatore. A completare l’offerta FTK (Technology For the Kitchen), la proposta collaterale dedicata agli elettrodomestici da incasso e cappe d’arredo dove va in scena il meglio della tecnologia applicata al mondo del “cucinare” e del vivere la cucina nell’innovativa dimensione della “connectivity”.

Mobili e accessori per bagno, cabine doccia e impianti sauna, obili porcellana sanitaria, radiatori e rivestimenti, rubinetteria da bagno e/o cucina, vasche da bagno e idromassaggio saranno invece presentati al Salone Internazionale del Bagno: anteprime assolute per personalizzare, secondo il proprio stile, l’ambiente della casa sempre più dedicato al benessere e alla cura di sé.

19a edizione per il SaloneSatellite collocato nei padiglioni 13 e 15, gli stessi di EuroCucina, con ingresso libero da Cargo 4. A corollario la 7° edizione del concorso SaloneSatellite Award, dedicato agli under 35, che premia i 3 migliori prototipi tra quelli presentati, relativi alle categorie merceologiche presenti in fiera.

Coniugare business e cultura è la filosofia del Salone del Mobile.Milano che quest’anno nell’ambito della XXI Triennale presenta “Stanze. Nuovi paesaggi domestici”, a cura di Beppe Finessi presso la Triennale di Milano dal 2 aprile al 12 settembre 2016. La mostra intende sottolineare il compito speciale dell’architettura degli interni e dare una visione proiettata verso il futuro del nostro abitare. Si ricorda che il Salone del Mobile.Milano è stato tra i primi aderenti al progetto consolidando il ruolo di protagonista di primo piano di FederlegnoArredo nel sistema casa italiano, e il suo essere soggetto propulsivo del Sistema Italia, al fianco del Ministero degli Affari Esteri, della Triennale di Milano e di Confindustria.

La prossima edizione del Salone del Mobile.Milano vuole anche rendere espresso omaggio a quello che è venuto prima del design “vero e proprio”. Con il progetto “Before design: Classic” e il cortometraggio realizzato dal regista Matteo Garrone – proiettato in uno dei padiglioni fieristici – si narra del gusto classico made in Italy e della sua attualità in un percorso visivo e sensoriale. E una mostra, negli stessi spazi, sarà spunto di riflessione sull’anima classica dell’abitare contemporaneo.

Evento in città collegato direttamente con il Salone del Mobile.Milano sarà “space&interiors” – organizzato dalla biennale internazionale di architettura ed edilizia MADE expo – al The Mall, nel cuore del Porta Nuova Design District di Milano: superfici, pavimenti, porte e finiture d’interni verranno presentati in un allestimento suggestivo a cura dello studio Migliore+Servetto Architects.

A rimarcare il ruolo internazionale del Salone del Mobile.Milano, si rinnova per il terzo anno consecutivo il Progetto Accoglienza, frutto della collaborazione con il Comune di Milano, l’Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca Cristina Tajani e le principali scuole di design della città – IED, Domus Academy, NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano e il Politecnico di Milano/Scuola del Design. Il Salone del Mobile.Milano ha predisposto alcune postazioni in collaborazione con Fiera Milano, SEA e ATM, dislocate nei punti nevralgici della città (dagli aeroporti di Malpensa e Linate, alla Stazione Centrale fino alle principali stazioni della metropolitana) presidiate da 100 studenti che forniranno al pubblico indicazioni sulla mobilità in città, sulla fiera stessa e anche sulle iniziative comprese nel Palinsesto di eventi a Milano predisposto dall’Assessorato.

Sono in corso di trattative vari accordi commerciali con:

– Fiera Milano e ATM per consentire ai visitatori del Salone del Mobile.Milano di acquistare un biglietto integrato, valido sia per il trasporto urbano sia per l’ingresso in Fiera;

– Trenitalia per attivare fermate speciali dei treni Freccia a Rho Fiera Expo Milano e ottenere tariffe agevolate per i visitatori, gli espositori e i giornalisti in possesso di un biglietto di ingresso al Salone;

– SkyTeam Global Meetings per permettere a espositori, operatori e giornalisti che partecipano al Salone di acquistare biglietti aerei con sconti che variano dal 5% al 15% in base alla classe di prenotazione. Grazie anche alla collaborazione con l’ICE – Italian Trade Agency, il piano estero 2016 conta sul rafforzamento degli investimenti, mirati a incrementare il numero di visitatori esteri qualificati e ad attivare i migliori contatti per gli incontri B2B. Tutte le informazioni saranno consultabili in dettaglio sul sito www.salonemilano.it