Abruzzo Fieracavalli 2023 salto ad ostacoli
Donne d’Italia a CAVALLIaMILANO

Mancano ormai pochi giorni. Giovedì 13 ottobre, CAVALLIaMILANO la grande fiera meneghina tutta dedicata ai cavalli aprirà finalmente le porte. Attesissimi sono il Concorso Nazionale a sei stelle di salto ostacoli e il Concorso Internazionale a tre stelle di dressage che richiameranno un folto pubblico di appassionati pronti a vedere dal vivo e sostenere i loro beniamini. Fra gli iscritti alle gare una voce forte è quella delle amazzoni che a Milano arrivano con l’intenzione di mettersi in luce, montare al meglio e, possibilmente, imporsi sui colleghi maschi.

Quello che le accomuna è una passione incontenibile per i cavalli, una passione che le ha spinte a dedicare loro la propria vita. E’ un lavoro duro, senza pause e che non sempre ripaga dell’impegno, ma che permette a queste giovani donne di vivere, giorno dopo giorno, a stretto contatto con i loro cavalli. Giulia, Francesca, Valentina, Ester, Federica, sono soltanto alcune delle signore dell’equitazione italiana. Alcune di loro hanno scelto le forti emozioni del salto ostacoli con i suoi ritmi serrati e la sua adrenalina, altre hanno invece scelto l’armonia e la ricerca della perfezione nel dressage. Alcune sono giovanissime, altre ormai amazzoni affermate, ma tutte bruciano della stessa passione, quella per i cavalli e per gli sport equestri.

Giulia Martinengo Marquet, Aviere Capo dell’Aeronautica Militare, è una delle più affermate amazzoni del salto ostacoli azzurro. Famosa per la sua grinta, ma anche per il suo sorriso, Giulia fa regolarmente parte delle squadre italiane che gareggiano nei principali eventi anche all’estero. Solo quest’anno ha partecipato, vincendo una prova, in una tappa del Global Champions Tour, allo CSIO di Roma Piazza di Siena, ai Campionati Europei Seniores di Madrid e alla finale della Promotional League di Barcellona. Francesca Arioldi ha 17 anni e, anche se arrossisce facilmente, non è certo una che si tira indietro. Cresciuta sotto la guida di papà Roberto, uno dei migliori cavalieri di sempre nel nostro Paese, Francesca è spesso sotto i riflettori. Quest’anno, nel suo debutto al prestigioso CSIO5 di Roma Piazza di Siena, ha addirittura vinto una categoria. Poco dopo si è laureata campionessa d’Europa a squadre Juniores! C’è da scommettere che queste due determinate amazzoni non staranno a guardare e, nel Concorso Nazionale di salto ostacoli di CAVALLIaMILANO daranno il meglio di sé volando fra gli ostacoli.

Frac e cilindro nell’equitazione sono spesso questione di donne. Ai massimi livelli internazionali nel dressage, infatti, ci sono molto quasi sempre le signore. L’Italia non fa eccezione: anche nel nostro Paese questa disciplina è campo d’azione soprattutto delle amazzoni. La vedette del dressage azzurro è oggi il Carabiniere Scelto Valentina Truppa, sempre più spesso nei primi posti delle classifiche internazionali e tra i protagonisti degli ultimi Campionati Europei. Figlia del giudice internazionale Vincenzo e suo trainer, Valentina dal padre ha imparato tutto, ma ora sa decisamente cavarsela da sola tanto che ormai è in odore di Giochi Olimpici! Valentina non è però sola a portare alti i colori azzurri. In divisa è anche Ester Soldi, assistente della Polizia Penitenziaria. Per lei quest’anno la partecipazione ai Campionati Europei e la vittoria ai Campionati Italiani Militari. La sua passione però sono da sempre i cavalli giovani che addestra e porta avanti con passione. Molto giovane e molto agguerrita è poi Federica Scolari, argento 2011 ai Campionati Italiani Tecnici e bronzo in quelli Freestyle e sempre più in vista anche oltre confine. Belle, eleganti e straordinarie in sella queste giovani donne saranno tutte a CAVALLIaMILANO per gareggiare nel prestigioso CDI a tre stelle e confrontarsi con una ‘star’ di immensa grandezza come la campionessa tedesca Isabell Werth. Un’altra amazzone che ha fatto la storia recente dell’equitazione e del dressage mondiale anch’essa in gara a Milano.

Articolo precedenteMILANO. 10 ottobre 2011: 3° INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARDS 2011
Articolo successivo”DELITTI ROCK”: KURT COBAIN – SACRIFICIO PER IL NIRVANA – Lunedì 24 ottobre ore 23:25 – Rai 2