PIZZIUM
PIZZIUM

Da PIZZIUM l’estate è già arrivata con  nuovo menu e pizze regionali

Marinara Secondo Pizzium low
Marinara Secondo Pizzium l

con prodotti DOP e IGP di alta qualità, adatti alla stagione più calda

Sicilia Estate 22low
Sicilia Estate 22

 Tra le grandi novità, l’adesione al nuovo progetto “4Rotte” di Armatore Cetara, legato all’ambiente, all’amore per i nostri mari e caratterizzato da metodologie di pesca non invasive, e da stock ittici non sovra sfruttati. In tutte le pizzerie il tonno rosso sarà sostituito dall’Alletterato, appartenente alla stessa famiglia ma “vero tonno” dei nostri mari, la cui pesca non provoca squilibri all’ecosistema marino.  Queste le novità delle  pizze regionali: la Lombardia diventa perfetta per un’estate leggera, con bresaola, prodotto tipico del territorio valtellinese, insieme a pesto di rucola e scaglie di Grana Padano; la Veneto con alletterato del mediterraneo, accompagnato da pomodori datterini gialli confit, cipolla caramellata, zest di limone, olive e prezzemolo ci porta tra i sapori agrodolci e freschi dell’east-cost.

La Toscana in versione estiva è composta da base rossa con pomodori pelati, fior di latte d’Agerola e salame di cinghiale; cambiano anche le pizze isolane Sardegna e Sicilia: la prima con fior di latte d’Agerola, crema di carciofi artigianale e pomodori secchi. La proposta siciliana è invece un atteso ritorno: pomodori pelati, melanzane e scaglie di ricotta salata stagionata.  A proposito di grandi ritorni l’Umbria ritrova provola affumicata d’Agerola, porchetta di Ariccia IGP, patate al forno e rosmarino. Tra le novità assoluta,  la nuova Marche, ispirata alla famosissima ricetta delle olive ascolane con fior di latte di Agerola, carne macinata, olive verdi e pangrattato profumato all’aglio e la nuova Campania che prende spunto dall’antica ricetta della Nerano, fior di latte di Agerola, crema di zucchine, fiori di zucca, zucchine e scaglie di grana Padano. Infine, una proposta vegana legata alla terra lucana con scarole, datterini rossi confit, olive denocciolate e capperi.

Veneto estate 22 low
Veneto estate 22

Novità anche tra le classiche: la marinara viene reinterpretata con l’aggiunta di ingredienti stagionali, freschi e di alta qualità in grado di far assaporare l’autentico gusto dell’estate: alici, olive denocciolate, datterini rossi confit e capperi si aggiungono alla passata di pomodoro, aglio e origano. Alle nuove pizze regionali si accosta anche una selezione rinnovata di piatti unici e sfiziosi come la Bruschetta con Prosciutto crudo San Daniele e crema di carciofi, novità anche nella gastronomia con burrata pugliese e capocollo di maialino oltre ad una vasta proposta di nuove insalate realizzate con ingredienti di qualità e perfette per pause pranzo fresche e leggere.

Nuove proposte anche tra i dolci: cheese cake alle fragole, gelato e fragole e torta ricotta e pere si aggiungono alla selezione di dolci tradizionali come tiramisù e cannolo siciliano, ricette della migliore tradizione italiana con un pizzico di originalità e innovazione.