Flavio Angiolillo
Flavio Angiolillo

La Bottega dei Cocktail di Flavio Angiolillo
al Mercato Centrale Milano

Drink MERCATO CENTRALE
Drink MERCATO CENTRALE

Incontro – Condivisione – Creatività

Un inedito cocktail bar sotto il segno della miscelazione d’eccellenza; è La Bottega dei Cocktail di Flavio Angiolillo un luogo di incontro e condivisione, all’insegna dell’informalità e del “bere bene”, ubicata nel cuore pulsante del Mercato Centrale a Milano. Al bancone, palcoscenico protagonista di una drink list itinerante studiata su misura, si trovano i prodotti innovativi e artigianali della linea Farmily Spirits.
La Bottega dei Cocktail di Flavio Angiolillo, gestita da Loris Melis, appartiene alla grande famiglia del Gruppo Farmily, composta da Carlo Dall’Asta, Marco Russo, Francesco Bonazzi, Benjamin Fabio Cavagna e Lorenzo Raimondi e rappresenta la voglia di esaltare la semplicità dei gusti e i profumi della natura. Tutto quello che si beve in bottega è il frutto di una lunga ricerca del perfetto bilanciamento del gusto e della creatività. E Angiolillo, con alle spalle una lunghissima esperienza nel campo della mixology, porta al Mercato tutto il gusto dei cocktail all’italiana. Il prodotto più rappresentativo in assoluto è il Bitter Fusetti, che con il suo profumo fresco e le note agrumate è buono da bere liscio, dentro l’Americano e il Negroni ma anche nelle rivisitazioni più creative, come il Fusettone (50ml Bitter Fusetti e Top di Soda al Pompelmo Rosa) disponibile in tutti i locali del Gruppo Farmily (1930 Cocktail Bar, Backdoor 43, Iter, Mag La Pusterla e Mag Navigli).

La Bottega dei Cocktail di Flavio Angiolillo
è aperta 364 giorni all’anno,
dal lunedì alla domenica, dalle 12.00 alle 24.00.
#DrinkBetterNotMoreMERCATO CENTRALE

MERCATO CENTRALE

FLAVIO ANGIOLILLO
Nasce a Roma e vive per 15 anni nella regione francese del Perigord. Dopo numerosi viaggi per il mondo, la sua carriera professionale nel business della ristorazione inizia collaborando con chef prestigiosi come Alain Ducasse e Gordon Ramsey. In seguito, a Milano, Flavio scopre il mondo della mixology e se ne innamora. Proprio a Milano inizia il suo business aprendo MAG Navigli e successivamente il 1930 Cocktail Bar, posizionandosi al 20esimo posto nella classifica dei World’s 50 Best Bars. Questi locali sono considerati tra i migliori e più iconici della città, rinomati in tutto il mondo. Il genio e la creatività di Flavio trovano la loro maggiore espressione nel Backdoor 43. Angiolillo ha deciso di differenziare le sue attività partecipando anche a progetti come il liquore Old Sailor Coffee, Ginepraio (il primo Gin fatto in Toscana), Caroube Botanical Spirit e Maple Spirit prodotti in collaborazione con le celebri Distillerie de Paris ed il distillato analcolico JNPR. Nel 2020, in occasione dei 10 anni dall’inizio dell’avventura con MAG Navigli, apre MAG La Pusterla. Sempre nel 2020, con lo storico gruppo di soci che lo accompagna ormai dal 2016, entra in società con Mattia e Luca Vita (ultima generazione di una nota famiglia di distillatori dell’hinterland milanese) per dare vita a Dripstillery. Con questa nuova realtà Angiolillo entra finalmente come produttore nel mondo del beverage. Oltre a prodotti a proprio marchio, come il Bitter Fusetti, Dripstillery, produce liquoristica, distillati e “ready to drink” per conto terzi. Nel 2022 apre La Bottega dei Cocktail presso il Mercato Centrale di Milano. IG: @flavioangiolillo

IL GRUPPO FARMILY
Farmily è una parola composta da due sostantivi fondamentali: FARM e FAMILY, è la filosofia che lega una famiglia formata da sette membri, sette soci fondatori-bartender-amici: Flavio Angiolillo, Carlo Dall’Asta, Marco Russo, Francesco Bonazzi, Benjamin Fabio Cavagna, Loris Melis e Lorenzo Raimondi. Family: sette menti dalla forte creatività, ideatori on stage dei sette locali super cool della Milano da bere per eccellenza: MAG Navigli, 1930 Cocktail Bar, Backdoor 43, Iter, MAG La Pusterla, Animo e La Bottega dei Cocktail di Flavio Angiolillo presso il Mercato Centrale di Milano. Farmily è un progetto imprenditoriale con la capacità di costruire un paradigma d’eccellenza nel food & beverage degno di essere replicato ed esportato come modello di riferimento, di generare un valore aggiunto per il sistema dell’ospitalità italiana, per gli esperti del settore, per la collettività, per i giovani e, non ultimo, per il Sistema Italia. Sono gli esploratori del mondo in costante evoluzione, vere eccellenze alla ricerca di nuove contaminazioni ed influenze, curiosi di scoprire nuovi sapori e colori, nuove strade e combinazioni inaspettate, trasferendo così la filosofia e il sapere attraverso le forme creative più disparate

Articolo precedenteUna storia di successo “VORTICE GROUP”
Articolo successivoCeliachia: 400.000 i pazienti non ancora diagnosticati.