24orenews Web E Magazine

 
 

Alvin presenta la

SKYY VODKA COMPETITION 2011

Sesto San Giovanni, 4 gennaio 2011 – Sarà ALVIN a presentare l’edizione 2011 della SKYY VODKA COMPETITION, che avrà luogo il prossimo 11 gennaio 2011.

Anche quest’anno é arrivato il momento tanto atteso da tutti i fans delle competizioni di professional flair. Nella lobby della sede del Gruppo Campari a Sesto San Giovanni, si svolgerà la finalissima della SKYY VODKA COMPETITION 2011, che vedrà esibirsi in spettacolari evoluzioni i più abili bar tender della piazza.

 

Una competizione unica nel suo genere che contribuisce a tenere il flair bartending sotto i riflettori, un’esperienza esaltante per i bartender e non solo. Il concorso è diventato un evento importante nel calendario del settore e una vetrina per i talenti di flair. La SKYY VODKA COMPETITION, è ormai riconosciuta come la più importante quermesse di professional flair italiana.

 

Organizzata da Campari Italia, in collaborazione con Planet One, ha coinvolto in diverse selezioni regionali più di 200 di bartender italiani e stranieri.

Velocità, tecnica, spettacolarità, originalità, fantasia, professionalità, entusiasmo e soprattutto grande abilità sono stati gli ingredienti delle semifinali che hanno visto i bartender lottare per aggiudicarsi la possibilità di accedere alla finale .

 

L’appuntamento è quindi l’11 gennaio 2011, a partire dalle ore 22,00. La finale sarà presentata da Alvin, insieme a  Cristina Poi, General Manager Planet One, e premierà i 3 migliori bartender tra tutti quelli selezionati.

 

SKYY VODKA: divertimento, energia, flair e musica… gli ingredienti per il miglior cocktail della serata!

20 finalisti dello Skky Vodka Competition 2011

Mantelli Antonio
Mastromatteo Riccardo
Bosco Gianluigi
Sdrubolini Marco
Vanzan Bruno
Corniati Marco
Matteo Melara

Cicconi Marco
Pirillo Alessandro
Di Carl Antonio
Cassini Federico
Antonio Carciotto
Schlaberger Martin
Levato Danilo
Sterbini Simone
De Rosa Vitale
Belmonte Roberto
Tonino Matteo
Pagnanelli Alvaro
Guarcini Ettore

 

Articolo precedenteGOLF. E’ ERNIE ELS IL VINCITORE DEL 100° South African Open Championship
Articolo successivoEPIFANIA e BEFANA, ALLA SCOPERTA DELLE LORO ORIGINI