image007
Image007

Il 30 agosto ha riaperto il Magiono, dopo un piccolo restyling strutturale oltre a un  lieve intervento di rinnovo nelle proposte di un menù,  sempre più all’altezza dei palati più esigenti.

Immutato rimane invece il “fil rouge” delle specialità eno-gastronomiche  presentate,   che prevede ogni giorno la  migliore selezione di carni, pesci e ortaggi freschissimi di stagione, reperiti dalle vicine cascine e  inseriti in  piatti ancora più ricercati,  che esaltano,  a seconda del calendario e del tema gastronomico,  le migliori specialità della cucina del territorio.

Sei serate all’insegna della cucina della tradizione, con l’obiettivo non solo di far conoscere ancor di più,  alcuni dei piatti della cucina regionale italiana, ma anche per esaltare i migliori prodotti di casa che ci rendono tanto famosi nel mondo. 

Dopo la pausa estiva,  si riparte il 16 settembre con un saporito menù tutto green in occasione della “Serata Vegetariana”, tutta dedicata non solo ai  Veg Food Lovers,  ma a coloro che desiderano mantenere tutta la leggerezza acquisita durante la pausa estiva.

Importante ricordare che il Magiono, sempre in linea con lo slogan e la filosofia di  Expo,  affianca quotidianamente, ai menù tradizionali,   un menù Vegano e Vegetariano con piatti  naturali, sani e sfiziosi,  …“poiché la salute inizia a tavola”.

Il 30 settembre invece, spazio alle Specialità Enogastronomiche della “Cucina Napoletana”: un vero inno alla tradizione partenopea,   serata nella quale lo chef Domenico Notturno interpreterà al meglio tutta la verace cultura culinaria napoletana.  

In ottobre, il 14, tocca a “Funghi Porcini in Tavola” per salutare l’autunno con una cena degustazione capace di rendere onore agli amati abitanti del bosco con tanto profumo, calore e raffinatezza.

Il 28 ottobre si renderà omaggio al Tartufo, Il nobile protagonista della tavola, nonché diamante della terra, per impreziosire   la cena con un tocco di raffinata eleganza.

L’11 novembre è la volta di “Il Chianti Classico”, per chi ama la Toscana o per chi ha voglia di conoscerla, ecco  che sapori decisi e gustose portate prendono vita in un menu regionale. Un menu che accompagna tra le colline toscane a ridosso del Chianti alla scoperta di profumi e sapori autentici.  Il tutto ovviamente annaffiato da un nettare d’eccellenza.

Per finire il trimestre di un  calendario ricco di celebrazioni sublimi, ecco la cena del 25 novembre tutta dedicata a Sua Maestà il Tartufo d’Alba, il candido re del bosco per un menu degustazione che festeggia abbinamenti e profumi, fra genuinità e tocchi gourmet.

Tutta questa rassegna di appuntamenti sempre accompagnata dallo sguardo e supervisione del Direttore, Gabriella Morandotti,  che grazie alla sua dote di intraprendenza e vocazione all’ospitalità, regala agli ospiti una serie di delicate e personali attenzioni.

E poiché buon gusto si coniuga  a buon divertimento, a far da cornice alle 6 serate, tanta buona musica dal vivo.  

Con l’intento di prolungare la piacevole sensazione di evasione e libertà,  acquisiti durante il periodo estivo,  Il Magiono continua,   grazie al clima dolce e mite che continuerà a regalare il mese di Settembre, gli straordinari  aperitivi Bistrò nello splendido giardino Country Chic, tutti a base di cibo di qualità, nobili bollicine e raffinata musica jazz in sottofondo …

Hotel Mulino Grande in breve: Situato a pochi chilometri dalla fiera di Rho e poco distante dal Castello di Cusago, con cui mantiene una costante relazione visiva, l’Hotel Mulino Grande sorge all’interno del Parco Agricolo Sud di Milano. Un esclusivo Mulino del ‘500 sapientemente ristrutturato in chiave bio- architettonica interpreta con estrema modernità la magia di una location contemporanea. Il progetto di recupero architettonico – design e ecologia, geotermia, pannelli solari e soluzioni high-tech – firmato dall’architetto milanese Antonella Tesei, persegue la volontà di mantenere una relazione con le radici del luogo. La  struttura ricettiva appartiene  alla  categoria quattro stelle e consta di 21 camere, di cui 7 Suites, Centro Benessere, 2 sale meeting e il  Ristorante Il Magiono aperto sia agli ospiti dell’albergo sia ai clienti esterni.