La Vendemmia 2012
La Vendemmia 2012

Si è svolta l’11 ottobre a Milano la terza edizione de La Vendemmia nelle vie Monte Napoleone, Sant’Andrea e Verri con l’apertura straordinaria delle boutique fino alle 22.00. Ogni marchio della moda e del lusso è stato abbinato ad un vino accuratamente selezionato e ciascuna boutique ha offerto degustazioni al calice della propria cantina di riferimento. L’evento organizzato dall’Associazione della Via Monte Napoleone, che da quest’anno comprende anche le boutique di Via Sant’Andrea e Verri, ha visto la collaborazione dell’Unione del Commercio di Milano e con il patrocinio dell’Assessorato al Commercio, Turismo e Servizi di Regione Lombardia, della Provincia di Milano, del Comune di Milano e di EXPO 2015.

LaVendemmia 2012-2

“Il mondo del lusso e dei vini pregiati: un binomio che si fa ambasciatore delle eccellenze e del lifestyle italiano – ha dichiarato Gugliemo Miani, presidente dell’Associazione della Via Monte Napoleone durante la conferenza stampa dell’evento. – Con la Vendemmia l’Associazione punta a coinvolgere i propri visitatori in un’esperienza in grado di potenziare l’attrattività di tutta la Città e del nostro territorio. Vogliamo che Milano, che con la Via Monte Napoleone e il Quadrilatero già compete con Parigi, Londra e New York, crei una rete con i più importanti player del mercato: da qui nasce la preziosa collaborazione con l’EXPO 2015, Borsa Italiana, SEA, gli hotel 5 stelle lusso e i prestigiosi ristoranti del centro di Milano. Fare sistema è fondamentale per raggiungere traguardi ambiziosi: la valorizzazione delle nostre eccellenze richiama un numero sempre crescente di turisti e, di conseguenza, costituisce un fattore basilare per la crescita economica milanese e del Paese. Questo evento getta le basi per il grande appuntamento con l’EXPO 2015 al quale vogliamo arrivare preparati per coglierne tutte le potenzialità”.

LaVendemmia 2012-4

“Da parte del Comune di Milano c’è grande apprezzamento per l’iniziativa della Vendemmia a cui abbiamo dato il patrocinio tra le tante occasioni di richiamo che l’Associazione della Via Monte Napoleone organizza periodicamente – ha sostenuto l’assessore al Commercio del Comune di Milano Franco D’Alfonso. – La Vendemmia ha l’obiettivo di riproporsi con i caratteri d’esclusività ed eleganza che hanno decretato il successo delle due edizioni precedenti ed è l’occasione per presentare i migliori vini italiani che si fregiano d’importanti riconoscimenti internazionali, il tutto nella cornice del quadrilatero della moda di Milano, il quartiere dello shopping che tutti ci invidiano e che viene visitato e ammirato dai turisti di passaggio in città”.

“Questa iniziativa è il modo giusto per raccontare il lusso e l’alto di gamma, perché dà la possibilità d’accedere a qualcosa di esclusivo, creando una connessione forte tra il mondo dell’enogastronomia e quello dell’abbigliamento di grande qualità e creatività – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e alla Moda del Comune di Milano Stefano Boeri. – In un momento di grande difficoltà economica, anche per la filiera del tessile e quella dell’enogastronomia, eventi come questo, patrocinato dall’Amministrazione comunale, sono la prova che Milano sostiene le sue aziende e difende le sue eccellenze sul mercato nazionale e internazionale”.

Durante la serata dell’11 ottobre presso le boutique è stato possibile effettuare un percorso degustativo con gli champagne più noti da Dom Perignon a Bollinger, da Louis Roderer a Ruinart per citare alcuni champagne, con i vini di aziende molto importanti della produzione vitivinicola italiana come Romano Dal Forno e Vie di Romans, Franz Haas e Cantine Braida, Il Pollenza e la Tenuta Luce della Vite a Montalcino per citare alcune di loro. I vini erano proposti dai produttori e da sommelier AIS con competenza e professionalità. Le boutique che hanno aderito all’iniziativa erano 56, i produttori e gli importatori erano altrettanti.

L’evento su invito ha visto una grande partecipazione di pubblico selezionato che ne ha confermato il successo crescente.

L’edizione di quest’anno è stata arricchita nei giorni 12, 13 e 14 ottobre dalla Shopping Experience: le boutique dell’Associazione hanno offerto ai loro clienti e a quelli degli otto hotel 5 stelle lusso del centro di Milano la possibilità di scoprire le suggestioni delle vigne del territorio con visite giudate e percorsi enogastronomici pensati ad hoc. Dieci ristoranti del centro tra cui Bice, Bagutta e Conti Cafe, hanno aderito all’iniziativa proponendo menu di degustazione studiati per l’evento.

La Vendemmia è stata senza dubbio un’opportunità per tutti partecipanti di apprezzare etichette divenute leggende, vini e champagne di prestigio e qualità eccellente proposti in contesti d’eccezione.

Giovanna Moldenhauer