villa-necchi-300x199
Villa Necchi 300x199

Milano. Nella Milano capitale della rinascita postbellica, una giovane dama tarantina si ergeva come vera regina dell’eleganza e dell’alta moda, affermandosi in tutto il mondo. A lei, Jole Veneziani, come donna e icona di stile, è stata dedicata una mostra che fino al 24 novembre sarà ospitata nella casa museo Villa Necchi Campiglio a Milano.

Ebbene si, Milano è stata la città che accolse una giovanissima Jole Veneziani quando, da Taranto, si trasferì con tutta la sua ricca famiglia e dove sviluppò la sua vocazione per il mondo della moda oltre ad un fiuto da vera imprenditrice.

La rassegna, promossa dalla Fondazione Bano e dal FAI, presenterà abiti d’epoca, bozzetti, fotografie, oltre a filmati, documenti, oggetti di sartoria, che sono stati scelti tra oltre quindicimila pezzi dell’Archivio Veneziani, “dalla Madre dell’Alta Moda Italiana” e prima donna a far parlare il mondo dell’ammirato e oggi tanto celebrato “Made in Italy”.

Villa Necchi Campiglio, in via Mozart 14, è stata realizzata da Piero Portaluppi tra il 1932 e il 1935 ed è un prezioso Bene del FAI, inserito nel circuito Case Museo di Milano. Se passiamo di qua, oltre ad ammirare le opere e a conoscere il mondo della Veneziani, potremo approfittare di una visita all’interno di una delle lussuose ville del capoluogo lombardo, combinando così la storia della moda e del costume, con quella della Milano del Novecento.

Conservare la memoria storica di una grande sarta che è stata un indiscusso esempio di creatività, entusiasmo e imprenditoria femminile: questo è l’obiettivo principale della mostra su Jole Veneziani. Si riuscirà a dare una “sbirciatina” a oltre duemila fotografie realizzate anche da grandi fotografi, che costituiscono una straordinaria documentazione, per i personaggi, i luoghi e la società italiana tra la seconda metà degli anni Trenta e gli anni Sessanta.

Quello di Milano è il primo appuntamento di un progetto che, una volta terminato lo studio sul patrimonio dell’Archivio, si concretizzerà in una grande mostra itinerante che porterà l’Atelier Veneziani nelle capitali europee.

Una mostra non solo per gli appassionati di moda, ma anche di storia e della nostra cultura. Per di più, con il biglietto speciale di Trenord “Beni del Fai” potremo entrare nella preziosa villa ad un prezzo unico, che comprende il viaggio di andata e ritorno da una qualsiasi stazione della Lombardia, ingresso nella residenza milanese con visita guidata e pranzo all’interno della Caffetteria.

Tutte le informazioni sul sito: http://www.relaxinlombardia.it/?p=4443#sthash.Bw3xoijV.dpuf