OFI Orchestra Filarmonica Italiana Albonetti

Prosegue al TAM Teatro Arcimboldi Milano anche per la stagione 2022 “Live in The Lobby”, il progetto dell’Orchestra Filarmonica Italiana che tanto consenso ha avuto nella scorsa stagione.

Lo spirito trasversale e multidisciplinare del teatro sposa perfettamente quello di OFI, che affianca l’attività sinfonica e lirica a collaborazioni con i nuovi generi della musica contemporanea, dal rock sinfonico al cantautorato italiano dal progressivo rock d’oltreoceano al jazz.

Live in the Lobby Aperitivi Musicali TAMIn quest’ottica, TAM ripropone il cartellone degli aperitivi musicali “Live in the Lobby”, gli appuntamenti musicali targati OFI che animeranno l’ampio e accogliente foyer del TAM.

Un cartellone che mette in primo piano la creatività, l’originalità e la commistione di generi e di grandi artisti per sette eventi straordinari che vogliono offrire all’ascoltatore un viaggio emozionante e vitale nella musica classica e contemporanea, con una grande attenzione alle proposte jazz.

“Live in the Lobby” accoglierà il suo pubblico nel foyer del teatro che verrà allestito come un caffè-concerto con sedute e tavolini. Sarà possibile per chi lo desidera degustare un delizioso aperitivo lasciandosi trascinare dalle note dell’Orchestra Filarmonica Italiana.

LIVE IN THE LOBBY

APERITIVI MUSICALI – edizione 2022

DOMENICA 16 OTTOBRE ORE 11.00

JAZZ SUITE 1 e 2 di D. Shostakovich
trascrizione di Damiano Drei per 13 strumenti
con Orchestra Filarmonica Italiana
Direttore Jacopo Rivani

Dmitri Shostakovic, ritenuto tra i più importanti compositori di scuola russa e, più in generale, della musica del Novecento, mostrò sempre un forte interesse per ogni genere musicale fra cui il jazz che era solito seguire assistendo a molte esibizioni concertistiche.
Come gran parte del jazz dell’Unione Sovietica di quel periodo, il risultato ha più il carattere di musica da operetta e da cabaret che di jazz vero e proprio, ma grazie al grande talento di Shostakovich, non manca di sentimentalismo e ironia.

GIOVEDÌ 20 OTTOBRE ORE 18.00

RITUAL MUSIC
con “Tempoprimo” quartetto di Percussioni
dell’Orchestra Filarmonica Italiana

La particolarità di Tempoprimo è la capacità di affrontare un repertorio assai variegato, basato su composizioni originali per ensemble di percussioni, che prevede l’alternarsi di brani virtuosistici e coreografici ad atmosfere soft e distensive, grazie all’utilizzo di una vasta serie di strumenti dalle infinite sfumature sonore.

DOMENICA 23 OTTOBRE ORE 11.00

IL GIGANTE EGOISTA
con Ensemble Tempo Primo dell’Orchestra CORELLI ENSEMBLE
Voce recitante: Teresa Maria Federici
Musiche originali per un classico di Oscar Wilde. Una pagina di musica ispirata a un testo letterario: una fiaba per adulti e bambini in cui la malignità è spazzata via dai buoni sentimenti.

GIOVEDÌ 03 NOVEMBRE ORE 18.00

ROMANCE DEL DIABLO

con Marco Albonetti Sax
Ensemble Dell’orchestra Filarmonica Italiana

La musica di Astor Piazzolla si nutre di contaminazioni. Il suo “Nuevo Tango” incorpora elementi jazz e classici, caricandosi di un’inedita ricchezza di colori. “Ho avuto due grandi maestri: Nadia Boulanger e Alberto Ginastera. Il terzo è stato Buenos Aires”, spiegava il compositore. Romance Del Diablo è anche un disco pubblicato dalla Chandos Records nel 2020.

DOMENICA 06 NOVEMBRE ORE 11.00

THE LAST GATE

  • con Cesare Picco pianoforte/armonium
  • Leonardo Sapere violoncello
  • Ensemble Dell’orchestra Filarmonica Italiana

Il concerto presenta musiche tratte dall’omonimo album di Cesare Picco uscito nel 2021 per Decca Records.  Artista di grande sostanza e impegno, Cesare Picco parla del titolo fortemente simbolico ed evocativo: “Se è malata la Terra, siamo malati noi. Questa è una consapevolezza che sta, per fortuna, crescendo nel mondo, come sappiamo che tutti siamo connessi in questo destino e che ognuno di noi ha una parte da compiere. Da musicista, credo che la musica possa fare la differenza, il Suono è per me la cura, il mio compito è di creare suoni che possano risvegliare questa consapevolezza”.

GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE   ORE 18.00
EST
con

  • Ensemble dell’Orchestra Corelli
  • Nicola Nieddu Violino
  • Antonio Cortesi Violoncello
  • Luca Di Chiara Contrabbasso

Atmosfere in bilico tra classica, jazz, elettronica, non senza qualche incursione nella musica pop e rock. Una follia sonora che vede protagonista l’inconsueto organico di un trio d’archi formato da violino, violoncello e contrabbasso. Tutto il lavoro del trio si sviluppa a partire da arrangiamenti originali.  L’invenzione, l’ironia e l’improvvisazione sono il punto di partenza dal quale prende forma lo spettacolo

DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 11.00
LE MEZZE STAGIONI
con
Cesare Carretta Violino solista e arrangiatore
Ensemble Dell’orchestra Filarmonica Italiana

Le Stagioni sono Mezze perché alle Stagioni di Vivaldi si alternano celebri Standard jazz. Il filo narrativo sarà quelle delle stagioni, siano esse in rapporto con la natura, con gli Amori o con la condizione umana. Una metafora della parabola della vita dove tutto si conclude per rinascere nuovamente.

OFI Orchestra Filarmonica Italiana

L’Orchestra Filarmonica Italiana (OFI) è nata nel 2008 dall’idea di un gruppo di musicisti. Riunisce in un network oltre duecento musicisti di alto profilo professionale e si compone di un organico duttile e dinamico, che rappresenta certamente un unicum nel suo genere nella scena musicale italiana. Negli ultimi anni, l’Orchestra ha sviluppato collaborazioni continuative con molti Teatri di Tradizione e Festival che hanno sede in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto (Teatro Regio di Parma, Teatro Comunale Pavarotti-Freni di Modena, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro Coccia di Novara, Ravenna Festival, Serate Musicali di Milano e altri) raggiungendo importanti traguardi qualitativi e conseguente continuità̀ lavorativa.

L’Orchestra Filarmonica Italiana ha, nel corso della sua attività, collaborato con direttori di prestigio mondiale, tra cui vale la pena menzionare M. Viotti, N. Santi, S. Ranzani, A. Fogliani, G.Gelmetti, A. Sisillo, A. Allemandi (solo per citarne alcuni) e interpreti di fama planetaria come M. Devia, R. Kabaivanska, G. Dimitrova, K. Ricciarelli, P. Ballo, J. Carreras, A. Bocelli, J. Cura, R. Bruson, C. Gasdia, M. Alverez e T. Fabbricini.

OFI, tuttavia, non si esime dall’accostarsi direttamente al pubblico con progetti che ne evidenziano l’estrema duttilità e modernità, come la sua partecipazione al Pavarotti International insieme ad artisti del calibro di Zucchero, Jeff Beck, Elisa, Jovanotti, Bocelli e Ennio Morricone o come succede ogni anno in Piazza Duomo di Milano sul palco di Radio Italia Live il Concerto.

TAM – TEATRO ARCIMBOLDI MILANO

Viale dell’Innovazione 20 – Milano

BIGLIETTERIA:  dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18

LIVE IN THE LOBBY

  • 16 ottobre ore 11
  • 20 ottobre ore 18
  • 23 ottobre ore 11
  • 3 novembre ore 18
  • 6 novembre ore 11
  • 10 novembre ore 18
  • 13 novembre ore 11

PREZZI DEI BIGLIETTI

  • Biglietto Intero: 10€ + prev
  • Aperitivo: 8€

PREVENDITE
Biglietti disponibili su teatroarcimboldi.it

PRENOTAZIONI GRUPPI E SCUOLE

Articolo precedenteMilano Photofestival: Maurizio Gabbana presenta con un’esposizione la nuova monografia dedicata alle nubi | dal 19 al 31 ottobre
Articolo successivoRai3_ I MÅNESKIN in esclusiva a CHE TEMPO CHE FA | domenica 16 ottobre