nathalie
Nathalie

A Casa Sanremo a cura del Mei – Meeting degli Indipendenti

IL 14 FEBBRAIO A SANREMO IL MEI PRESENTA  WMW.IT E PREMIA LE PIU’ BELLE CANZONI D’AMORE INDIPENDENTI ED EMERGENTI:

VINCONO

“ANNARELLA” dei CCCP, premio della giuria del MEI,      e

“TUTTA UN’ALTRA GUERRA” di Inigo & Grigiolimpido,  vincitori del contest su facebook

 

I primi dieci artisti più votati. Si esibiranno i cantautori Tiberio Ferracane, Valentina Amandolese, AnimaLiquida, Davide Geddo, Eugenio Ripepi e i Cosi con canzoni sul tema dell’amore. Presentazione in anteprima del nuovo lavoro di Barresi Project con un videoclip esclusivo.

WMWMartedì 14 febbraio, alle ore 10 a Sanremo nella sala Ranuncolo del Palafiori, il MEI- Meeting degli Indipendenti presenterà il sito di WMW, il primo social working musicale, l’inizio di un’innovativa modalità di fare ed usare la musica. Ogni artista potrà, attraverso le sofisticate applicazioni di un semplice social network, scambiare, interagire e produrre in base alle sue esigenze creative.

Nel giorno di San Valentino, verranno premiate le più belle canzoni d’amore dell’indie italiano.

Il Premio della Giuria di Qualità del Mei, coordinata da Enrico Deregibus, andrà al brano  “Annarella” dei CCCP, pubblicata nel 1990 nell’album “Epica Etica Etnica Pathos”, scritta e suonata da Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Gianni Maroccolo e Francesco Magnelli, un gruppo che con Giorgio Canali, attraverso le sigle diverse Cccp, Csi e Pgr, e’ tra i pilastri del nuovo rock italiano,  mentre, secondo i tantissimi voti espressi sulla pagina Facebook del Mei, la vincitrice del contest che ha avuto oltre 60 mila visite sulla pagine Facebook del Mei, oltre 20 mila voti e oltre 200 canzoni segnalate, è la canzone “Tutta un’altra guerra”  di Inigo & Grigiolimpido, il nome del progetto “cantautorock” di Inigo Giancaspro (autore e voce), Manu De Lucia (chitarra), Tommaso Cioce (Basso) e Alessio Mangiatordi (Batteria).  Il contest per la canzone indipendente ed emergente piu’ bella ha inoltre segnalato, tra le prime dieci, le canzoni di Nathalie, Nuju, Area 765, Zibba, Marco Menichini, Marlene Kuntza, Vittorio Merlo, Qbeta e La Fame di Camilla.

 

Molti gli artisti e gli addetti ai lavori che hanno aderito all’incontro e che confermano l’interesse per una iniziativa di grande portata per il mondo musicale italiano. Tra gli artisti presenti: in qualità di testimonial di WMW il rapper Kyto, che sta lavorando al clip di lancio del sito, Tiberio Ferracane, cantautore torinese di impianto teatrale e ideatore di Bed & Show, il sito che fa scambiare l’ospitalità tra i musicisti durante i tour, la cantautrice genovese Valentina Amandolese prodotta dalla Dcave Records con l’album “Nella stanza degli specchi” che ha convinto critica e pubblico per la sua poetica di matrice indie, Davide Geddo, atipico cantautore che ha stupito con il disco “Fuori dal Comune” da poco uscito, Eugenio Ripepi, cantautore, attore e regista con all’attivo l’album “La buccia del buio”, AnimaLiquida, nome d’arte della cantautrice “portatrice sana di musica” Alex Bartolo;  I Cosi, divertente band milanese battezzata da Morgan tra beat, melodie orecchiabili e rock’n’roll divertente e che sono in uscita con il nuovo album. Infine ci sara’ Antonino Barresi, polistrumentista bolognese che presenterà in esclusiva il suo nuovo progetto con l’ensemble Barresi Project.

Gli artisti si esibiranno con un brano del loro repertorio sul tema dell’amore.

Parteciperanno inoltre molti operatori del settore, come lo stesso Giordano Sangiorgi, patron del Mei, Antonio Deodati, organizzatore per Casa Sanremo, Fabio Gallo dell’Altoparlante, Enrica Corsi del Premio Bindi, che dall’incontro darà il via al concorso per la nuova edizione del Premio, oltre a Gianni Maroccolo che ritirerà il premio per la canzone indipendente più bella di sempre “Annarella” dei Cccp. Sarà presente anche il team di MPR Comunicazione Integrata, l’agenzia fondata e diretta da Roberto Rondinelli, che si occuperà delle attività di advertising e web strategy per WMW, guidato da Sara Spignoli e Martina Liverani. Coordinerà Enrico Deregibus.