Giorgio Armani firma la divisa formale della nazionale femminile agli Europei di Calcio 2022

In occasione degli Europei di Calcio femminili, che si terranno in Inghilterra dal 6 luglio al 31 luglio, Giorgio Armani disegna la divisa formale della Nazionale italiana. La prima partita che vedrà in campo le Azzurre allenate da Milena Bertolini è prevista il 10 luglio a Rotherham contro la Nazionale francese.

La divisa, firmata Emporio Armani, comprende un completo dalla linea asciutta, dinamica e contemporanea. La giacca a un bottone e i pantaloni color grigio chiaro sono stati realizzati in lana leggerissima, sottoposta al trattamento termoregolatore per garantire massimo comfort e praticità d’uso. Il look è completato dalla camicia con micro-fantasia bianca e azzurra e dalle sneakers. Il guardaroba comprende inoltre una polo e un caban grigio con interno staccabile.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di un piano di collaborazione quadriennale, firmato nel 2019 da Giorgio Armani con FIGC, che prevede la creazione del guardaroba formale Emporio Armani per la Nazionale italiana di calcio, la Under 21 e la Nazionale Femminile. Il legame di Giorgio Armani con il mondo dello sport è solido e articolato. Nel corso degli anni, oltre alla Nazionale italiana, lo stilista ha collaborato con alcuni dei club più importanti a livello internazionale, firmandone le divise ufficiali. Per le sue campagne ha scelto in più occasioni i volti di campioni in diverse discipline, tra i quali Cristiano Ronaldo, David Beckham, Kakà, Luis Figo, Fabio Cannavaro, Andriy Shevchenko, Rafael Nadal, Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Grande appassionato di basket, dal 2008 Giorgio Armani è inoltre proprietario dell’Olimpia Milano, che ha riportato al successo e che ha vinto recentemente il suo ventinovesimo scudetto.