MI24 Marzo 2020 - RUOTE MOTORI
Mi24 Marzo 2020 Ruote Motori

Tratto da:

Milano 24orenews Marzo 2020

Cover MI24 Marzo 2020

A cura di Luca Medici

Fiat avvia la commercializzazione della Panda e della 500 in versione micro-hybrid. Proprio così, ho scritto micro, non si tratta infatti di due versioni ibride a tutti gli effetti, ma semplicemente sono fornite di un accumulatore agli ioni di litio da 11 Ah (12 V) abbinato a un motogeneratore che sostituisce l’alternatore che gestisce il riavvio del motore con il sistema chiamato Start&Stop. Sostanzialmente in fase di accelerazione il motore termico ha un aiuto dall’unità elettrica, per la precisione stiamo parlando di 5 CV, che vengono in aiuto del Firefly 999 cm3 da 70 CV (Fiat monta per la prima volta questo propulsore su Panda e 500). La piccola batteria si ricarica abbastanza velocemente in città, dove le frenate e i rallentamenti sono frequenti. Non ci si rende conto in termini di reazione del motore, ma ci si dovrebbe accorgere maggiormente dal benzinaio, dove le soste dovrebbero essere meno costanti. La 500 costa 15.150€ mentre la Panda 15.100€, prezzi onesti per la tipologia di auto, che però sono in linea con ciò che offrono le due versioni micro-hybrid. Il cambio non è un automatico o variatore continuo CVT fornito sulla maggioranza delle vere ibride, ma Fiat ha optato per un classico cambio manuale a 6 rapporti debitamente modificato, allungando il rapporto della sesta marcia per garantire e migliorare il consumo alle alte velocità. La strumentazione suggerisce come sfruttare al meglio il sistema di recupero dell’energia e fornisce indicazioni precise sui flussi di energia, stato di carica e recupero. Fiat dichiara che per chi passasse da una Panda a benzina tradizionale a una Panda a doppia propulsione il risparmio di carburante dovrebbe attestarsi intorno al 30%, niente male! Le versioni lancio vengono offerte con una carrozzeria verniciata con un colore “verde rugiada”, i sedili sono rivestiti in tessuto realizzato con un filato molto gradevole al tatto che si chiama “Seaqual Yarn”, creato con plastica riciclata al 90% dalla raccolta differenziata e 10% da quella raccolta in mare… un’idea molto bella! Le versioni lancio però costano di più, 16.100€ per la Panda e 19.150€ per la 500, decisamente troppo per due versioni micro-hybrid. Ci sono però degli sconti consistenti che dovrebbero far abbassare questi prezzi così da rendere più abbordabili queste due nuove versioni. In attesa di vedere tutta la gamma Fiat elettrificata e fornita di veri modelli ibridi ci gustiamo queste due nuove versioni che strizzano l’occhio all’ambiente.

Luca Medici

Luca Medici

luca@my-home.biz