Alessio Rovera - ph AG photo

É un Alessio Rovere raggiante quello che scende dalla Ferrari 488 GT3 di AF Corse condivisa in equipaggio con Giorgio Roda al termine di gara 2 del secondo round del Campionato Italiano GT Sprint al Mugello Circuit. Il 25enne pilota varesino, che è campione tricolore in carica, ha agguantato in extremis la quarta posizione dopo essere stato protagonista di una spettacolare rimonta a suon di sorpassi e doppiaggi che ha monopolizzato le riprese tv di RaiSport ed MS Motor TV.
Rovera è salito in auto al cambio-pilota “ereditando” la nona posizione e dal quel momento è stato costantemente il più veloce in pista, sfiorando anche il “best lap” assoluto nonostante il traffico. Gara 2 è stata disputata sull’asciutto, anche se ancora con qualche spruzzo di pioggia qua e là lungo la pista toscana, ma il weekend di AF Corse è stato pesantemente condizionato dalle condizioni da bagnato trovate al sabato, quando Rovera-Roda hanno concluso gara 1 soltanto in ottava posizione (pagando anche l’handicap obbligatorio di 10 secondi per l’ottimo secondo posto colto a Misano nel precedente round). La carica suonata dal campione varesino nella corsa disputata domenica ha poi riportato il sorriso al “box rosso”, anche in vista del prossimo appuntamento, in programma tra due settimane a Monza, di fatto pista di casa di Alessio.
Rovera dichiara al termine delle sfide al Mugello: “Mi sono divertito tantissimo! Ho sorpassato dappertutto e anche nel traffico avevamo un passo gara davvero notevole. Sono contento di quanto fatto, è stato un weekend complicato dal maltempo e dalle condizioni variabili e in gara 1 non eravamo riusciti a incidere.
Peccato non sia stato un fine settimana tutto su asciutto, perché credo che avremmo sempre potuto dire la nostra per il podio. In ogni caso lo abbiamo raddrizzato grazie al lavoro di tutta la squadra, la 488 era perfetta e questa è una domenica che ci ridà fiducia. A Monza ci riproveremo”.

Campionato Italiano GT 2020:

  • 19 luglio Mugello (GT Endurance);
  • 2 agosto Misano (GT Sprint);
  • 30 agosto Imola (GT Endurance);
  • 20 settembre Vallelunga (GT Endurance);
  • 4 ottobre Mugello (GT Sprint);
  • 18 ottobre Monza (GT Sprint);
  • 8 novembre Monza (GT Endurance);
  • 6 dicembre Vallelunga (GT Sprint).