Auto Green novità 2021

Il nuovo anno si è aperto con tanta voglia di novità nel settore automotive: l’Italia non resta a guardare e si annuncia un periodo di grande fermento per il settore delle auto elettriche e ibride, ma non solo. Sempre più case stanno aggiungendo ai loro listini modelli ecologici e addirittura si parla di mobilità a idrogeno, un ulteriore passo avanti nella mobilità verde. Vediamo insieme alcuni dei modelli più attesi.

Nuova Citroen C4:

all’ardito design (a mio avviso fin troppo simile alla fortunata Toyota CHR) la nuova nata promette una versione a zero emissioni capace di percorrere 350 km senza rinunciare alla capacità di carico. Il baule infatti, sia nella versione termica che in quella elettrica, mantiene una discreta capacità di carico, 380 litri.

Nuova Land Rover Range V:

la regina delle fuoristrada si rinnova, diventa ancora più bella, ma non solo, diventa ancora più ecologica grazie a nuovi motori elettrificati e a una nuova e inedita piattaforma, chiamata “MLA”, che condividerà con la nuova ammiraglia XJ. In futuro arriverà anche una versione totalmente elettrica, per il momento ci accontenteremo di motorizzazioni mild-hybrid e ibride plug-in.

Nuova Alfa Romeo Tonale:

la sorellina della Stelvio sarà il primo modello del biscione ibrido plug-in con un design degno di nota. Se tutto resterà come abbiamo visto nella concept presentata il design sarà una gioia per gli occhi, muscoloso e sportivo, ma anche elegante ed aerodinamico. Questa nuova C-Suv promette almeno 50 km di autonomia elettrica, non molti, ma in linea con la concorrenza.

Nuova Skoda Fabia:

non si tratta di un modello rivoluzionario, ma certamente attento all’ambiente. Con l’adozione della piattaforma “MQB A0”, che condivide con l’Audi A1, Seat Ibiza e Volkswagen Polo, si presenterà con una versione a metano da 90 cavalli. Il design si fa più interessante e sofisticato e ci sarà anche una versione wagon.

Nuova BMW IX:

l’elettrica da 600 km si avvia alla produzione e lo fa con pieno di hi-tech mai visto prima. Finalmente il design diventa bello e accattivante, il rinnovamento non solo estetico, le sue batterie sono prodotte con energie rinnovabili e si potrà ricaricare in soli 40 minuti (per passare dal 10 all’80% della capacità, 11 ore per la ricarica totale da una wallbox trifase da 11 kW).

Nuova Audi e-tron GT:

linea da coupé, praticità da berlina, bagagliaio generoso e lo stesso pianale della Porsche Taycan sono gli ingredienti di questa nuova sportiva con gli anelli. Due le versioni, una da 440 CV e una ancora più cattiva, la RS da ben 598 CV (646 con la funzione overboost). Si collocherà al top della gamma elettrica e potrà contare su un pacco batterie formato da 396 celle con capacità di 93 kWh.

Luca Medici
luca.my-home.biz
Luca Medici

tratto da:
Milano 24orenews Febbraio 2021

Banner MI24 Febbraio 2021

e da
Roma 24orenews Febbraio 2021
RM24 FEB2021 Cover r