Crugnola Vida su Fiat 508 C del 1937 Ph Gallucci Photo

Cortina d’Ampezzo
Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace.

Sotto un cielo terso, le vetture iscritte alla gara, SuperClassica ACISPORT, sono partite per i primi 200 km di gara, attraversando valli e passi baciate da un sole inatteso, visto che era prevista neve.

La “nonnina” della gara è l’Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1929 dell’equipaggio Gennaro-Giacomello, ma era in compagnia di altre sei vetture anteguerra, tra cui tre Lancia Aprilia, una del 1937, una del 1938 e una del 1939, due Fiat 508 C del 1937 e una FIAT 508 S del 1935.

Nel percorso odierno le vetture si sono dirette verso l’impegnativo Passo Giau dopo aver effettuato le prime prove nelle vicinanze di Cortina; le auto hanno poi proseguito verso Arabba, dopo aver affrontato le prove a Pian di Salesei. A causa della chiusura del Passo Sella il percorso è stato deviato verso Passo Campolongo. A Colfosco le vetture hanno sostato per un pranzo al sacco presso l’hotel “Kolfuschgerhof****”. La gara ha poi attraversato la splendida Corvara e San Vigilio di Marebbe. Dopo il Passo Furcia le auto sono arrivate a Dobbiaco, per dirigersi poi sul Passo Cimabanche. Alle 16.00 è arrivata la prima vettura storica in Corso Italia a Cortina D’Ampezzo. Le vetture moderne della V Porsche WinteRace sono invece arrivate presso il Grand Hotel Savoia***** a Radisson Collection Hotel verso le 17.15.
Domani è prevista la seconda tappa in cui gli equipaggi partiranno sempre alle ore 9.00 da Corso Italia per dirigersi verso il Passo Falzarego. Dopo le prove a Rucavà e il passaggio a Falcade, le vetture valicheranno il secondo passo della mattinata, il Rolle per arrivare a San Martino di Castrozza e nello splendido villaggio di Siror. A Fiera di Primiero è prevista una sosta nel centro della città con una calorosa accoglienza di figuranti in costumi locali. Nel pomeriggio le vetture dovranno oltrepassare il Passo Cereda per poi dirigersi verso Gosaldo ed Agordo. Alla fine delle prove sul lungo lago di Alleghe, le vetture risaliranno per il Giau per poi chiudere la gara a Cortina d’Ampezzo, sempre in Corso Italia con arrivo alle 17.00.
www.winterace.it