piccoli incidenti, paraurti e altri ricambi auto

Prezzo, prestazioni e consumi sono fattori che hanno influenza sulla scelta della propria automobile, ma non è da trascurare un altro aspetto molto importante: la sicurezza.
Per essere informati sui veicoli più sicuri in caso di incidente si può fare riferimento a Euro NCAP, tra le istituzioni più importanti a livello europeo istituzione, responsabile della valutazione di tutte le auto in produzione – relativamente alla sicurezza. È grazie a Euro NCAP che si è iniziato a familiarizzare con il concetto di crash-test auto più sicure. Vere e proprie simulazioni di incidenti stradali con tanto di “passeggeri” a bordo (ovviamente manichini) indispensabili per determinare i livelli di sicurezza attiva e passiva raggiunti dai modelli di auto in commercio. I risultati delle conseguenze sui manichini vengono suddivisi su 5 livelli di valutazione, associati ad altrettanti colori, dal classico “verde” per i risultati cosiddetti fino al rosso per quelli considerati “gravi”. Per quanto riguarda il tipo di sinistri simulati si va da quello più frequente, frontale a quelli laterali e posteriori, questi ultimi per determinare ad esempio l’efficacia dei poggiatesta in caso del cosiddetto “colpo di frusta”. Il risultato di questi esami viene valutato con le stelle Euro NCAP.

2020: calo di incidenti stradali
Il 2020 ha visto crollare incidenti e vittime della strada. In Italia infatti le stime Aci-Istat, relative ai primi nove mesi del 2020, evidenziano un calo, rispetto allo stesso periodo del 2019, di incidenti con lesioni (-29,5%), ma anche di morti (-26,3%) e di feriti (-32%). Numeri di rilievo, ma purtroppo non dettati ad una maggiore educazione stradale: è stato il Covid a far crollare gli incidenti d’auto in Italia nel 2020. Un crollo dovuto all lockdown imposto dai decreti governativi, col blocco quasi totale della circolazione dal mese di marzo e fino a maggio.

Per chi desidera cambiare il proprio veicolo automobile.it, sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 e a noleggio di proprietà del gruppo eBay, ha realizzato una speciale classifica delle auto più sicure sulla base delle valutazioni EuroNCAP presentando il podio generale, per le utilitarie e per i SUV.

I risultati generali delle auto più sicure:

Audi A1 Sportback
La vettura entry level della Casa dei quattro anelli si è posta al vertice della classifica del suo segmento facendo registrare il 95% di punteggio nella protezione adulti, l’85% nella protezione bambini ed il 73% in quella riservata ai pedoni.

Renault Clio
Sempre restando nel campo delle utilitarie al secondo posto si è piazzata la nuova Renault Clio. La vettura francese ha ottenuto il 96% nel campo della protezione adulti, l’89% in quella riservata ai bambini e solo un punto percentuale in meno rispetto all’Audi nella classifica riservata ai pedoni.

Mercedes CLA
Nel campo delle berline compatte la Mercedes CLA si pone ai vertici in fatto di sicurezza avendo ottenuto il 96% di punteggio nella protezione adulti ed un ottimo 91% sia per bambini che per i pedoni.

SUV più sicuri

Nella classifica riservata ai SUV più sicuri la parte del leone la recita la Honda CR-V.

Honda CR-V 
Il SUV giapponese si è meritato 5 stelle Euro NCAP grazie a punteggi davvero elevati. Per la protezioni degli adulti, infatti, è stata raggiunta la percentuale del 95%, mentre per bambini e pedoni si è registrato l’85 ed il 70%.

Mercedes Classe G 
Anche lo storico SUV di Casa Mercedes è riuscito ad avere l’ottima valutazione di 5 stelle Euro NCAP. Nella protezione adulti il punteggio è stato del 90%, mentre occupanti e bambini sono in linea con le valutazioni della Honda con percentuali dell’83 e 70%.

Seat Tarraco 
La Seat Tarraco ha ottenuto uno dei punteggi più elevati mai registrati per il capitolo “protezione adulti” – con una valutazione“verde”del 97%. Parliamo quindi dell’ultimo e più imponente SUV della casa di Martorell, costruita sul telaio Mqb di “mamma Volkkswagen”. Lo stesso, per intenderci che sfrutta la cugina Skoda Kodiaq – anche “lei” protagonista con il conseguimento delle 5 stelle un paio d’anni fa. Di fatto, anche la Seat Tarraco ha di serie tutti i sistemi di sicurezza presi in considerazione da EuroNCAP come “indispensabili”.

Utilitarie più sicure

La classifica 2020 dell’EuroNCAP relativa alle utilitarie più sicure ha riservato non poche sorprese vedendo al primo posto la nuovissima Volkswagen ID.3.
La prima elettrica nella storia Volkswagen ha subito ottenuto 5 stelle nella classifica EuroNCAP grazie ad ottime percentuali ottenute nella protezione adulti, 87%, in quella bambini, 89%, adulti 71, e ADAS, 88%.

Renault Captur 
Basata sulla medesima piattaforma della ultima generazione della Clio, la nuova Renault Captur ha potuto beneficiare anche degli elevati  -standard di sicurezza della “sorella”. Il crossover urbano ha ottenuto 5 stelle EuronNCAP facendo registrare punteggi elevati per  quel che riguarda la protezione adulti, 91%, bambini, 83%, pedoni, 75%, e ADAS, 74%.

Toyota Yaris 
L’ultima generazione del piccolo genio si è posta ai vertici della categoria conquistando le 5 stelle con ottimi punteggi. La protezione adulti ha toccato quota 86%, quella bambini l’81%, mentre quella pedoni e ADAS rispettivamente il 78 e l’85%.