24orenews Web E Magazine

  

IN AUMENTO LE PRENOTAZIONI PER LE OPERE

IL 30% DEI GRUPPI VIENE DALL’ESTERO

OTTIMA ANCHE LA RISPOSTA DELLE SCUOLE

LE PRIME VERSO IL TUTTO ESAURITO

 

Trend positivo su tutta la linea per le prenotazioni dello Sferisterio Opera Festival 2011. Le prenotazioni a fine maggio 2011 ammontano a 6.511 biglietti, per un importo di 416.950 euro. Alla stessa data del 2010 i biglietti erano 5.080, per un importo di 322.640 euro. L’incremento è di circa il 29%. Le prime allo Sferisterio del 22 e 23 luglio registrano già circa 1.500 biglietti prenotati ciascuna, avviandosi verso il tutto esaurito; molto bene si stanno muovendo anche le repliche del 29 e del 30 luglio.

Altro dato positivo è quello dei gruppi con la conferma di 18 gruppi stranieri, pari allo scorso anno, e l’incremento dei gruppi italiani da 17 a 53. Complessivamente si tratta di 3.410 biglietti prenotati dai gruppi contro i 2.189 del 2010. La distribuzione dei gruppi è per metà regionale e per metà da fuori regione, con circa il 30% di stranieri: in particolare tedeschi, svizzeri, austriaci, francesi e inglesi.

Merita una sottolineatura la risposta delle scuole, destinatarie da alcuni anni di una apposita convenzione. Ben 12 istituti hanno aderito nel 2011 per 492 biglietti complessivi, miglior risultato di sempre. In precedenza il risultato migliore era stato quello del 2008, con 350 biglietti, mentre la media 2006-2010 ammontava a 220 biglietti.

Anche la vendita online (circuito Vivaticket) dà segnali di grande vivacità. Con 734 biglietti venduti e un incasso di 46.130 euro si è già oltre il 60% del risultato consuntivo 2010.

 

“I dati complessivi, ad oggi, della biglietteria, la presenza di molti stranieri, ma anche una significativa risposta del nostro territorio, ci confortano sul gradimento del Cartellone 2011, che sembra trovare un interesse diffuso. – ha dichiarato il Presidente dell’Associazione Romano Carancini, Sindaco di Macerata – allo stesso tempo, queste indicazioni positive ci spingono a raddoppiare l’impegno affinché lo Sferisterio Opera Festival 2011 sia come sempre una stagione di eccellenza. Chiedo ai maceratesi, in particolare ai giovani e a coloro che non hanno mai visto un’opera, di essere vicini allo Sferisterio e di lasciarsi affascinare da uno spettacolo che, sono certo, li farà emozionare. Colgo l’occasione anche per ringraziare gli Istituti scolastici della nostra provincia per il grande lavoro di sensibilizzazione svolto nei confronti degli studenti e delle loro famiglie.”

 

Lo Sferisterio Opera Festival 2011 si apre il 22 luglio (repliche 26, 29 luglio 5 agosto) allo Sferisterio con Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi, direttore Paolo Carignani, regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, con Stefano Secco (Riccardo), Marco Di Felice (Renato), Teresa Romano (Amelia), Elisabetta Fiorillo (Ulrica), Gladys Rossi (Oscar). L’opera sarà preceduta, alle ore 18 all’Auditorium di San Paolo, dalla conferenza inaugurale di Massimo Cacciari. Il cartellone prosegue il 23 luglio (repliche 27-30 luglio 4-6 agosto) con un’altra opera Verdiana, Rigoletto, direttore Andrea Battistoni, regia, scene e costumi di Massimo Gasparon, con Ismael Jordi (Duca di Mantova), Giovanni Meoni (Rigoletto), Desirée Rancatore (Gilda), Alberto Rota (Sparafucile), Tiziana Carraro (Maddalena). Al Teatro Lauro Rossi il 24 luglio (repliche 28-31 luglio) andrà in scena Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart, in coproduzione con la Fondazione Teatro delle Muse di Ancona, direttore Riccardo Frizza, regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, con Carmela Remigio (Fiordiligi), Ketevan Kemoklidze (Dorabella), Andreas Wolf (Guglielmo), Juan Francisco Gatell (Ferrando), Giacinta Nicotra (Despina), Andrea Concetti (don Alfonso). Il Festival si avvarrà anche quest’anno della FORM-Fondazione Orchestra Regionale delle Marche, del Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”, il cui maestro è David Crescenzi e della Banda “Salvadei” Città di Macerata. Al Cine Teatro Italia il 2 agosto Il tempo di Mahler con Massimiliano Finazzer Flory con la partecipazione di Quirino Principe, Gilda Gelati e Gianni Dallaturca. Sempre al Teatro Lauro Rossi, il 3 agosto si rappresenterà La Festa Monteverdiana, diretta da Marco Mencoboni, col complesso vocale e strumentale del Cantar Lontano, che proponendo il repertorio profano di Claudio Monteverdi si lega idealmente al “Vespro della Beata Vergine”, l’opera sacra che ha inaugurato il SOF 2010. Protagonista di questa serata sarà Anna Caterina Antonacci. Nell’ambito di Danza all’Opera, un progetto di Sferisterio Opera Festival e Civitanova Danza, l’11 agosto allo Sferisterio verrà presentato il Gala di balletto Svetlana Zakharova & Étoiles del Bolshoi Ballet, in prima ed esclusiva regionale a Macerata.

 

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria in Piazza Mazzini 10 a Macerata 0733 230735 fax 0733 261570 boxoffice@sferisterio.it orario 9.30-13.00 16.30-20.00 e attraverso prenotazione online www.vivaticket.it

I prezzi dei biglietti allo Sferisterio vanno da €120 POLTRONISSIMA allo Sferisterio per le prime; CENTRALISSIMA a €90 (platea, gradinata, palchi), CENTRALE (platea, gradinata, palchi) €70, SETTORE A (gradinata, palchi) €40, SETTORE B (gradinata, palchi) €20 e BALCONATA (non prenotabile) €10.

Al Teatro Lauro Rossi: PRIMO SETTORE €80, SECONDO SETTORE €50 e BALCONATA €15 (non prenotabile).

I biglietti per il Gala di danza dell’11 agosto allo Sferisterio saranno in vendita dal 20 giugno.

Sono previste molte agevolazioni per singoli, gruppi e tour operator.

www.sferisterio.it

 

 

 

Beatrice Giongo – Capo Ufficio Stampa Sferisterio Opera Festival e-mail beatrice.giongo@sferisterio.it

Anna Pisani – Comunicazione Istituzionale Arena Sferisterio e-mail ufficiostampa@sferisterio.it