Two sound portrait di Threshold il 12 (anteprima) e 15 maggio 2021 su Facebook è una performance proposta da Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri – promosso dalla Regione Marche / Assessorato alla Cultura con AMAT – che vuole andar alla ricerca di quei suoni marginali in grado di stimolare una nuova forma compositiva. L’interazione con le timbriche degli strumenti tradizionali e l’utilizzo dell’elettronica fanno da sfondo a questo processo creativo con Francesco Savoretti (percussioni ed elettronica), Fabio Mina (flauti ed elettronica), Andrea Marinelli (riprese e montaggio video).

“Il paesaggio è il frutto dell’incontro delle peculiarità naturalistiche e morfologiche di un territorio con l’interpretazione culturale che di quel paesaggio ne dà la comunità che ha deciso di abitarlo. L’indagine sonora di questi due universi – si legge nelle note della compagnia – rappresenta il materiale che ispira la nostra performance”.

Threshold, “soglia” in italiano, è il nome del progetto che Francesco Savoretti e Fabio Mina portano avanti e che ha come focus un nuovo processo compositivo legato ai suoni dei luoghi. Registrazioni e sperimentazioni su materiale e strumenti della tradizione mediate dall’uso dell’elettronica rappresentano la loro chiave di lettura in ambito creativo.  L’ideazione e le musiche originali di Two sound portrait sono di Francesco Savoretti e Fabio Mina, la regia e i contributi video di Andrea Marinelli. Il progetto è realizzato nell’ambito di Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano promosso da Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT.

L’accesso alla performa è gratuita su Facebook: https://www.facebook.com/SavorettiFrancesco
Calendario completo di Marche Palcoscenico Aperto Festival su www.amatmarche.net.

Articolo precedenteLa chair del B20 Emma Marcegaglia, per la promozione del libero commercio
Articolo successivoMilano. La Fondazione Adolfo Pini   presenta L’Albero Pandemico: Pandemie e Riproduzione Sociale