BMTI
BMTI

Siccità e temperature alte, vongole veraci a rischio

VONGOLE

+6,25% rispetto a una settimana fa

Le preoccupazioni legate alla siccità che in questi mesi sta coinvolgendo il nostro paese, sono arrivate a toccare anche il settore ittico, in particolar modo la produzione di vongole veraci.  Dalle elaborazioni di BMTI sulle rilevazioni effettuate nei mercati ittici nazionali all’ingrosso appartenenti alla Rete di Imprese ITALMERCATI, i prezzi delle vongole veraci, questa settimana sono aumentati indicativamente del 6,25% rispetto alla scorsa settimana, vale a dire + 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (dati mercato ittico all’ingrosso di Roma).  Ad aggiungersi alla siccità, inoltre, ci sono le alte temperature meteorologiche che, in queste ultime settimane, sono sopra la media stagionale, portando così anche le acque basse, delle lagune interne, a riscaldarsi in modo particolarmente elevato toccando, in alcuni casi, anche i 28, 29 gradi. Temperature queste che riducono la capacità e la vitalità dei microrganismi delle zone lagunari e quindi anche lo sviluppo e la sopravvivenza delle vongole.

Inoltre, vale la pena ricordare, che le vongole veraci sono prodotte in acque poco profonde e non lontane dalla riva e quindi subiscono in particolar modo gli andamenti climatici. Se tale scenario non andrà migliorando, ci si aspetta un netto calo della produzione nei mesi di luglio e agosto.

Tabella e grafico prezzi

Articolo precedenteCampionato mondiale del pizzaiuolo 2022
Articolo successivoTrasporti. Partnership tra Trenitalia e MSC Crociere