Ed Verso

 Soluzioni concrete oggi sul mercato:Alessandro Civati, and Carmine Marinucci, President of DiCultHer International, at the Italian Parliament

   Alessandro Civati, and Carmine Marinucci, President of DiCultHer International, at the Italian Parliament

 EdVerso International – Parte 1.

In un mondo sempre più globale, dove grazie ad Internet è possibile lavorare a distanza, il mondo del lavoro è cambiato e cambia ogni giorno. Le aziende, soprattutto quelle occidentali, sono entrate in un periodo di crisi e stanno cercando soluzioni moderne per proseguire le proprie attività. Parlare di competenze lavorative e di competenze scolastiche è sicuramente fondamentale ancora prima di parlare di lavoro.

Le scuole europee, come quelle nel mondo, sono ancorate a standard degli anni 80 e le più moderne di inizio 2000. Stiamo parlando di 20 e 40 anni fa. Oggi un lavoratore per vedere riconosciuti i suoi meriti ha bisogni di titoli di studio su carta, sempre aggiornati, autenticati e (forse) verificati. Ma se parliamo di titoli di studio presi 10, 20 o più anni fa come fare? Pensiamo che la scuola dove noi abbiamo studiato sia oggi chiusa, abbia cambiato nome o semplicemente si sia trasferita, come avere il proprio titolo di studio?

Parole, Testi, Articoli si sono spesi senza limiti. Tavole rotonde di discussione si sono aperte in tutto il mondo per produrre pareri, idee, possibilità. Teorie! Studiando l’Europa si riscontrano le tante fragilità. Ogni Paese vuole prevalere sull’altro, ed ogni Professore vuole primeggiare sul collega. In questo contesto di “prime donne”, il mercato ha prodotto da solo le migliori soluzioni. Parliamo di “Edverso International” associazione senza fine di lucro, nata in Svizzera, senza soldi pubblici, ma solo con la volontà di offrire un punto di incontro alle Norme e Consuetudini nel tracciare le competenze delle persone, favorire lo sviluppo professionale dei lavoratori e portare in modo semplice, senza burocrazia ed ostacoli, la tecnologia in mano a tutti. EdVerso Internatioanal, presentata ufficialmente a giugno 2022 in Italia, presso le sale della Camera dei Deputati del Governo, vuole offrire, grazie ad un semplice protocollo operativo e grazie alla tecnologia Blockchain, uno strumento disponibile online, gratuito, a tutti i cittadini, studenti e lavoratori.

Il Protocollo EdVerso parte dalla corretta identificazione di chi è preposto a formare e valutare chi “fa” formazione. EdVerso non è un ente di certificazione ed EdVerso non è una struttura di formazione. EdVerso è una realtà che mette sullo stesso pianio tutti i partecipanti della catena di approvvigionamento nella formazione e del lavoro, verifica la loro identità, verifica gli eventuali piani formativi e/o requisiti necessari per il rilascio di particolari attestati professionali e/o accademici ed offre in modo pubblico a TUTTI i soggetti coinvolti, la possibilità di condividere le proprie attestazioni, certificazioni e risultati. Come fare?

La soluzione nasce con la tecnologia Blockchain di LutinX.Com. Grazie ad un ambiente, chiamato il Libretto © – creato tra il 2017 ed il 2018 – disponibile gratuitamente a tutti i propri utenti, è possibile archiviare, condividere, aggiornare e valorizzare le Competenze scolastiche, accademiche e lavorative della singola persona. I professionisti della formazione possono altre si usare LutinX.com per rilasciare le loro attestazioni, che finalmente saranno accessibili a tutti anche Fuori dal sistema informatico della singola scuola o del singolo Ordine professionale. Pensiamo ad esempio ad un Avvocato di Milano, o ad un Architetto i Parigi.

Se non sappiamo dove questo professionista sia iscritto, come essere sicuri che sia davvero chi dice di essere – a parte vedere il suo biglietto da visita, il suo sito web, o la sua pagina di Linkedin? La proliferazione di usi scorretti di titoli di studio, professionali, abilitazioni mediche o psicologiche è all’ordine del giorno, come anche la diffusione di notizie, documenti e dossier plagiati e sviluppati da terzi. EdVerso con LutinX, ed i loro clienti e partner, hanno deciso di lavorare in modo trasparente e pubblico, differenziandosi dal mercato ed offrendo a studenti e lavoratori, la possibilità di trarre il massimo dal loro sapere ed esperienza.

Un lavoratore che può mostrare in modo semplice, oggettivo, e immediato le proprie competenze e micro-competenze, oggi , può finalmente far valere il suo merito a discapito dei brillanti curriculum vitae, poco probabili, e soprattutto difficili da verificare. Nelle prossime settimana proseguiremo l’approfondimento di come EdVerso stia procedendo sul mercato, racconteremo quali tavole rotonde sono state aperte o quali verranno avviate, ed ancora presenteremo casi pratici in cui sia possibile valorizzare gli studi o anche la propria attività professionale, magari non riconosciuta legalmente, ma di fatto reale e necessaria al mercato.

Ref.Links: https://edverso.org
https://edverso.lutinx.com
https://gbsi.lutinx.com

Ed Verso Bblockchain

Let’s talk about Education, Skills, and Professions. Real solutions from the market: EdVerso International – Part 1.

In an interconnected world where it is possible to work everywhere, the world of work has changed and is changing faster. Companies, especially Western ones, entered a hard time and are looking for modern solutions to continue their activities. Talking about professional or academic skills is essential even before talking about a job. European schools, like a lot in the world, are docked to the standards of the 80s and the most trendy of the early 2000s. We are talking about 20 and 40 years ago. Today to have its values recognized a worker needs paper-based qualifications that are always up-to-date, authenticated, and (perhaps) verified from a third “unknown” part. How is it possible to talk about qualifications obtained 10, 20, or more years ago? We can think, for example, that the school where we studied is closed, or has changed its name, or simply moved away, how do we get our paper qualification? Words, Texts, and Articles have been spent without limits. Round tables of discussions have been opened all over the world to produce opinions, ideas, and possibilities. Theory! Europe and big Countries show here their fragilities. Each country wants to prevail over the other, and each professor wants to prevail over his colleagues. In this context of “first women” the market has produced the best solutions on its own. We are talking about “Edverso International” a non-profit organization, born in Switzerland, without public money, but only with the desire to offer a conjunction point for the Rules and Customs in tracing people’s skills, promoting the professional development of workers and bringing in a simple way, without bureaucracy and obstacles, the technology in everyone’s hands. EdVerso International, officially presented in June 2022 in Italy, in the halls of the Chamber of Deputies of the Government, wants to offer, thanks to a simple operating protocol and with Blockchain technology, a tool available online, free of charge, to all citizens, students, and workers. The EdVerso Protocol starts with a KYC process needed to identify who is responsible for training and evaluate who is the educator/trainer. EdVerso is not a certification body, and EdVerso is not a training facility. EdVerso is a reality that places at the same level all the education and job supply chain, verifies their identity, and verifies any training plans and/or requirements, necessary for the issue of particular professional and/or academic certificates. It offers a public way for ALL the subjects involved, the possibility of sharing their Skills, Certifications, and Scientific Research. How is the process? The solution was born with the Blockchain technology of LutinX.Com. Thanks to an environment, called the Booklet© – created between 2017 and 2018 – available free of charge to all users, it is possible to archive, share, update, and enhance school, academic and work skills for every people. Training centers can also use LutinX.com to release their certificates, which will finally be accessible to everyone, even outside their computer system, or even outside the single professional order. Let’s think, for example, of lawyers in Milan, or architects in Paris. If we don’t know where they obtained their professional credentials, how can we be sure about their qualification – apart from looking for business cards, websites, or Linkedin pages? The growth of incorrect use of educational, professional, medical, or psychological qualifications happens every day, as the multiplication of fake news, fake documents, and fake dossiers are plagiarized and developed by third parties. EdVerso and LutinX, with their partners, have chosen to work in a transparent and public way, offering students and workers the opportunity to make the most of their knowledge and experience. Today, a worker who can demonstrate his skills and micro-skills in a simple, objective, and immediate way can finally earn his merit. With this Protocol, the time of fake resumes is ending. In the next few weeks, we will continue to study how EdVerso is proceeding on the market, we will tell which round tables have been opened or which will be, and we will still present use cases in which it is possible to enhance studies or even one’s professional activity, perhaps not legally recognized, but real and necessary for the market.

Articolo precedenteNuova linea di elettrodomestici a Marchio Midea
Articolo successivoMilano. Tananai e Francesca Michielin al Museo della Scienza e della Tecnologia