coworking

L’unione fa la forza! Quante volte avete sentito questa frase, e nel caso del coworking questa espressione assume un valore inestimabile questo perché il coworking, è una forma innovativa di pensare l’impiego attraverso uno spazio di lavoro condiviso. Questo tipo di metodo nell’affrontare il lavoro, nato in America, si sta diffondendo sempre di più anche in Italia. Nonostante questo nuovo metodo di lavoro sia più sviluppato nel nord Italia, sta riuscendo a espandersi sempre più anche al sud e nelle isole. In Sicilia ad esempio è possibile trovare uffici arredati a Palermo  dotati di numerose postazioni con scrivanie accessoriate, sale riunioni, aree ristoro, aree relax, rete wi-fi condivisa e altri servizi che possono differire a seconda della struttura scelta. Il coworking, in Sicilia, dilaga sempre maggiormente, e grazie alla possibilità di poter dividere le spese è possibile lavorare anche nelle grandi metropoli infatti basta prendere in affitto coworking a Palermo senza dover avere un grande capitale.

Cos’è il coworking

Il coworking, come detto precedentemente, è un nuovo metodo di lavoro, contraddistinto dal fatto di condivisione di un ambiente lavorativo con altri professionisti, che possono essere sia del vostro stesso settore che di ambienti d’impiego totalmente opposti. Anche se si lavora in uno spazio comune la peculiarità del coworking è che ogni singolo “membro del gruppo” può mantenere la sua attività indipendente, oppure collaborare per presentare e proporre al possibile cliente dei progetti il più possibile completi. Diversamente dal tipico ufficio, l’ambiente di coworking ospita soprattutto liberi professionisti (freelancer) o individui che per il proprio lavoro si ritrovano a viaggiare molto spesso e che quindi non possiedono un ufficio o un luogo di lavoro convenzionale. Lo scopo principale di questi luoghi è quello di poter permettere ai liberi professionisti sia singolarmente sia in gruppo, come nel caso delle startup, di affittare spazi di lavoro anche per pochissime ore e servirsi di tutti i servizi e i comfort in modo libero e ad un costo molto ridotto.

In Italia esistono numerosi spazi di coworking che, soprattutto negli ultimi anni, si sono diffusi rapidamente e dopo la pandemia, dove lo smart working ne ha fatto da padrone per quanto riguarda il lavoro, sempre più persone sono tornate alle loro terre aumentando così la richiesta di spazi di lavoro. Il primo spazio di coworking, nel nostro Paese, è stato aperto nel 2008 e ora se ne contano a migliaia e aumentano sempre di più e in maniera esponenziale, anche per le crescenti necessità di nuovi liberi professionisti.

Perché è importante il coworking

I vantaggi che hanno favorito l’espansione del coworking sono in particola modo due:

  • Un vantaggio economico.
  • Un vantaggio sociale.

Per quanto riguarda il primo punto le strutture di coworking sono molto vantaggiose perché hanno a loro disposizione spazi già allestiti. Questa soluzione è perfetta sia per liberi professionisti singoli sia per le start up che hanno bisogno di un luogo in cui poter lavorare, senza dover avere un grosso capitale iniziale da investire in una struttura. Questo tipo di scelta permette di risparmiare l’affitto mensile di un ufficio, riscaldamento, utenze telefoniche, Internet ecc…

Un importante vantaggio del lavorare in una struttura di coworking che ha colpito positivamente i liberi professionisti e studenti palermitani è la sua natura di collettività, la condivisione dello spazio di lavoro con altri individui che operano sia nello stesso campo che di campi totalmente differenti favorisce l’aumento delle idee e la possibilità di fornire progetti che con le sole proprie conoscenze non si sarebbero mai ottenuti. Un altro vantaggio è che gli orari degli ambienti di coworking sono di solito molto flessibili con la possibilità di poter lavorare tutti i giorni e a qualsiasi orario.

Per questi motivi il coworking cresce sempre maggiormente in particolar modo a Palermo dove non solo per i lavoratori, ma anche per gli studenti si sta creando un ambiente creativo stimolante in modo da poter competere con qualsiasi realtà italiana.