AGRICOLTURA CHE AVVENTURA
Agricoltura Che Avventura

NOMINATI I VINCITORI DI “AGRICOLTURA, CHE AVVENTURA!”

il concorso per bambini creato dalla Autorità di Gestione del PSR Veneto

Con la nomina dei vincitori si è conclusa la seconda edizione del concorso per bambini “Agricoltura, che avventura!”, ideato per sensibilizzare le future generazioni sul mondo rurale, lo sviluppo sostenibile e la cultura ambientale, nonché per far conoscere il Programma di Sviluppo Rurale del Veneto. L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione AdG FEASR e Foreste, Autorità di gestione del PSR Veneto 2014- 2020, nell’ambito del Piano di comunicazione e ha visto la partnership con la Direzione Turismo e la “Giornata Aperta” delle Fattorie Didattiche del Veneto.

Il concorso, aperto a tutti i bambini tra i 6 e i 10 anni residenti in Veneto, è iniziato con la “Giornata aperta” delle Fattorie didattiche e ha coinvolto i piccoli visitatori nei laboratori creativi organizzati nelle fattorie, vere e proprie fabbriche di creatività. Grazie agli animatori di scrittura creativa,sono stati pensati e realizzati dai giovanissimi partecipanti i racconti e disegni per partecipare ai tre temi del concorso, usando come guida l’album “Le avventure di Chicco”, mascotte dell’iniziativa. Tra i tantissimi partecipanti per il tema “Esplorando l’ambiente e la natura” ha vinto Olivia Pasinato con l’opera “Olivia e gli alpaca”, realizzata nella Fattoria didattica A&A Alpaca; seconda classificata Irene Ruzzon con l’opera “Un bellissimo orto” creata presso la Fattoria didattica InValle; terza Nicole Livieri con “Chicco e l’esploratore” realizzato nella Fattoria didattica Casa di Anna. Il secondo tema del concorso  “Scoprendo i segreti della buona agricoltura”, ha visto la vittoria di Romeo Guadagnin con “La storia di Romeo” nato nella Fattoria didattica Casa di Anna; seconda classificata Matilde Piaia con “Tutti a vendemmiare” presso la Fattoria didattica Borgoluce; terza  Sara Docci con “Orty e le stagioni” realizzata presso la Fattoria didattica Rio Cavalli.

Il terzo tema “Assaporando le delizie della terra pura” ha visto la vittoria di Giada Zenari con “Assaporando le delizie della terra pura” (Fattoria didattica La Genovesa); secondo Francesco Abbondanza con “La zucca” (Fattoria didattica La Contarina), terzo Filippo Dario con “A merenda con Chicco” (Fattoria didattica Borgoluce). La Commissione ha voluto premiare con “menzioni di merito” altri 5 partecipanti: Melissa Rondina con “La fattoria di Barbara” (Fattoria didattica Casa Ramello), Gioele Seravallo con “Chicco e la strana avventura nel bosco fantastico” (Fattoria didattica La Genovesa), Marco Gastaldin con “Il galletto chicchiricchì” (Fattoria didattica Al Pozzo), Levin Palushi con “Un fantastico orto” (Fattoria didattica Al Pozzo) e Elisa Gazzola con “Una fattoria in campagna” (Fattoria didattica Al Pozzo).  Una menzione speciale è arrivata anche per una insegnante, Graziella Silvestri della scuola primaria “G. Pascoli” di Loria (TV), che ha coinvolto 18 bambini della classe 2^A nella partecipazione al concorso, organizzando e coordinando la spedizione degli elaborati.

Ai vincitori saranno consegnate dalla Regione le “Gift Card” per l’acquisto di materiali e attrezzature per sport e tempo libero, libri, guide e materiale per la scuola, biglietti del cinema, mentre , per le “menzioni di merito”, è in arrivo la “Borraccia del PSR”.