Lavoro da casa
Lavoro Da Casa

Per preservare il benessere dei lavoratori smart lo specialista di MioDottore ha stilato un pratico decalogo di suggerimenti su cosa fare e non fare:

  1. Posizionare frontalmente monitor, tastiera e tutto il materiale di lavoro
  2. Utilizzare una seduta ergonomica o il supporto di un cuscino dietro alla regione lombare
  3. Preferire un tappetino per il mouse con poggia-polsi;
  4. Interrompere l’attività lavorativa più o meno ogni mezz’ora, alzandosi in piedi e camminando per qualche minuto
  5. Scegliere un ambiente luminoso durante le ore diurne e abbassare la luminosità dei monitor nelle ore serali per non disturbare il sonno
  6. Non tenere le gambe accavallate per troppo tempo
  7. Non lavorare in posizioni scomposte su divano o poltrona
  8. Non tenere oggetti nelle tasche posteriore dei pantaloni
  9. Non inclinare la testa di lato per sorreggere il telefono durante le chiamate
  10. Non piegare la testa in avanti per leggere, ma alzare il foglio o il dispositivo elettronico.
Articolo precedenteBrescia. “Nuovi bisogni educativi e nuove responsabilità pedagogiche” | 5-6 settembre 2019
Articolo successivoMilano. International Master in Luxury Management