InfiorataCastelraimondo 7
InfiorataCastelraimondo 7

Il 18 e 19 giugno 2022, nell’Alto maceratese,Castello Lanciano

Castello Lanciano

la seconda tappa del Grand Tour delle Marche 2022  Con l’Infiorata del Corpus Domini, a Castelraimondo è tripudio di colori e profumiInfiorataCastelraimondo 8

Infiorata Castelraimondo 

Ditelo con i petali! Questo l’allettante invito di Castelraimondo, nelle alte terre del Maceratese, per un fine settimana di profumi, colori e clima di autentica festa popolare.

L’Infiorata del Corpus Domini è un rito che sublima la devozione, la voglia di stare insieme e l’emozione di partecipare da protagonisti alla creazione di autentici capolavori floreali. Un modo diverso e ancestrale di fare performing art di comunità!  Il 18 e 19 giugno 2022, Castelraimondo si trasforma in un mosaico di colori, con il centralissimo Corso Italia che diviene la tela di appoggio per oltre venti grandi opere floreali ispirate a motivi religiosi e non, realizzate nella notte tra venerdì e sabato con il lavoro febbrile delle associazioni che si adoperano per realizzare quadri sempre più belli e apprezzati. Con la trentesima edizione dell’Infiorata, Castelraimondo è sede di tappa del Grand Tour delle Marche 2022, il circuito di eventi promosso da Tipicità ed ANCI Marche, con la partnership progettuale di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking. Nel corso del fine settimana sarà possibile cimentarsi da protagonisti nella realizzazione di quadri floreali partecipando ai “Laboratori Infiorata”, novità assoluta dell’edizione 2022. Attenzione all’ambiente, economia circolare e tecniche del riuso divengono i fili conduttori di un’esperienza che sfocia in rappresentazioni artistiche!Castelraimondo panorama

Castelraimondo panorama

Per questa trentesima edizione, inoltre, l’Infiorata non si ferma in strada, ma entra nei locali e si trasforma in golose proposte culinarie che vedono protagonista proprio la cucina dei fiori. Nei locali aderenti al “Circuito Infiorata” sarà possibile gustare pietanze e manicaretti a tema floreale. Restando in ambito gastronomico, il quartiere Feggiani ripropone invece le degustazioni di una specialità tipica: gli gnocchi nell’originale ricetta locale. L’Infiorata del Corpus Domini, organizzata dall’associazione Pro Loco insieme al Comitato “Infiorata Corpus Domini” e all’amministrazione comunale di Castelraimondo, non vuole essere un evento del passato, ma uno sguardo al futuro, capace di attrarre anche i giovani. Da qui l’attenzione al mondo dei social per un appuntamento decisamente instagrammabile e che, non a caso, chiude i battenti domenica sera con la performance di Dj Fargetta, in collaborazione con Radio Deejay.Castelraimondo Infiorata

Castelraimondo Infiorata

Nella piattaforma del Grand Tour delle Marche tutte le informazioni sugli eventi in programma, i luoghi da visitare e le specialità da conoscere, per costruirsi la propria, esclusiva esperienza di visita.

GRAN TOUR DELLE MARCHE

Articolo precedenteIn Piemonte. Per un viaggio tra le emozioni del “ROERO”, immersi nel verde delle sue colline
Articolo successivo“L’Arte che Nutre”: le opere di Licia Fusai, a Milano dal 1 al 30 giugno 2022