Skiathos Jack Barton, unsplash

In Grecia si possono trovare numerose località a dir poco perfette per le vacanze estive. Il Paese è circondato per tre lati dal Mar Mediterraneo, e offre chilometri e chilometri di costa per coloro che sono alla ricerca di splendide località balneari. In più non mancano le isole, raggruppate in diversi arcipelaghi. Basta pensare a località come Skiathos, vera perla delle isole Sporadi, e Kos, che invece è una delle mete più apprezzate all’interno dell’arcipelago del Dodecaneso. Proprio questa natura fortemente insulare spinge molte persone a optare per il noleggio barche in Grecia, grazie a delle attività che offrono servizi di questo tipo. La migliore soluzione potrebbe essere quella di noleggiare una imbarcazione dotata di skipper, così da avere un esperto al timone, pronto a portarci a visitare gli angoli più belli del mondo greco.

Grecia noleggio barche

Visitare Skiathos

Abbiamo già citato Skiathos nella nostra introduzione. Si tratta di una meta decisamente molto interessante per chi sta progettando le proprie ferie estive. Quest’isola si trova all’interno dell’arcipelago delle Sporadi settentrionali.

Chi ama cambiare spiaggia ogni giorno troverà pane per i suoi denti. Ci sono diverse decine di spiagge, da quelle più affollate e turistiche a quelle che invece restano più nascoste. La vita notturna è decisamente molto vivace, un aspetto che i giovani dovrebbero tenere in considerazione.

C’è spazio anche per dei passatempi più tipicamente culturali. Di suo la città di Skiathos è decisamente molto bella da vedere, con un’architettura molto particolare e caratterizzata dalle tipiche case bianche che si possono trovare in molte località greche simili a questa. Se siete in zona vi suggeriamo di visitare il Monastero di Evangelistria.

Verso il Dodecaneso

Un’altra isola che vi consigliamo di visitare durante le vostre vacanze è Kos, che fa parte dell’arcipelago del Dodecaneso. Kos ha alle spalle una storia antica di millenni, ed è ben testimoniata dalle tracce archeologiche che potrebbero rendere le vostre ferie davvero appassionanti.

Una delle principali attrazioni per i turisti è senza alcun dubbio l’Asklepieion, di cui oggi restano solamente le rovine. Era un centro per la guarigione delle malattie ed era dedicato al dio greco Asclepio, da cui prende il nome.

Non mancano ovviamente delle spiagge attrezzate di tutto ciò di cui potreste avere bisogno, perfette sia per il relax che per praticare degli sport acquatici.

Una vacanza itinerante

Fino a questo momento vi abbiamo suggerito delle vacanze molto classiche, dove si prende un alloggio in un albergo o in un villaggio e si passano le ferie nello stesso posto. Una buona idea per rompere questo schema potrebbe essere quella di noleggiare una barca. Non serve essere dei marinai provetti: le aziende che mettono a disposizione le loro barche di solito permettono anche di ingaggiare degli skipper. Secondo noi è l’opzione che più fa al caso vostro: lo skipper si occupa di organizzare e gestire il viaggio nei minimi dettagli, mentre i vacanzieri possono comodamente rilassarsi.

Viaggiare per mare attraverso le isole della Grecia è un’esperienza unica e indimenticabile. Il silenzio delle distese di acqua salata si alterna agli splendidi paesaggi che si possono ammirare unicamente dal mare.

Può essere un tipo di vacanza da affrontare sia in coppia che in compagnia dei propri amici.

Articolo precedenteProve d’estate sull’Italia, arriva il caldo
Articolo successivoA Roma il Charity Gala Dinner 2024 di Anlaids Lazio