costa rossa
Costa Rossa

# Alle origini della nostra civiltà : visita a Costa Rossa, l’antica contrada posta in posizione strategica sul crinale che sovrasta Imperia-Oneglia 

costa rossa

Per la rubrica “Alle origini della nostra civiltà”, abbiamo visitato Costa Rossa, antica e poco conosciuta contrada posta in posizione strategica, sul crinale che sovrasta Imperia -Oneglia. Il villaggio, che oggi è una frazione di Castelvecchio, fu completamente distrutto dal terremoto del 1887 e non fu più ricostruito. Gli Annali dell’Ufficio Centrale meteorologico e geodinamico italiano dell’anno 1888, in merito al devastante terremoto nell’imperiese, attestano che: “Presso Costa Rossa si aprì una fenditura nel conglomerato visibile per 50 metri, con direzione NE-SO. La frazione di Costa Rossa, che poggia sul conglomerato pliocenico, soffrì più di altre zone il terremoto: crollarono case e vi furono 3 feriti ed un morto”. Rimangono pochi ma significativi segni dell’antica Costa Rossa e noi abbiamo voluti visitarli. Quello che si può ancora osservare sono le rovine di un magnifico, millenario mulino. Ciò che desta meraviglia sono i sopravvissuti archi in pietra, uno dei simboli più indicativi dell’abilità delle antiche maestranze liguri.

CORONA
by Christian Flammia