Milano. A TUTTOFOOD 2021 format unico di Retail Plaza

MILANO TUTTOFOOD 2021

ESPERTI E TOP MANAGER FACCIA A FACCIA SULL’INNOVAZIONE

 

  • L’evento, che da sempre fa incontrare GDO e Retail con i produttori, quest’anno ancora più efficace grazie al nuovo format
  • Autorevoli partnership con Università e istituti di ricerca
  • In programma interventi di oltre 20 top manager delle maggiori aziende del settore, oltre che di start-up e realtà innovative, esperti ed analisti
  • Un fitto palinsesto di 12 incontri, con focus su omnicanalità, nuovi format distributivi, digitalizzazione e sostenibilità 

Le sinergie tra produttori da un lato e GDO e Retail dall’altro hanno fortemente contribuito alla resilienza dell’agroalimentare durante l’emergenza Covid, e oltre. E ora la sfida è restare protagonisti anche nella ripresa, affrontando insieme gli importanti cambiamenti che attendono il settore.  Nell’ambito di TUTTOFOOD 2021, da oggi fino al 26 ottobre, un momento irrinunciabile di incontro e confronto su questi temi è Retail Plaza. Un format unico nel suo genere, realizzato da Business International, che mette in primo piano le vive voci dei protagonisti del settore e non si limita a individuare i trend, ma offre anche significative soluzioni per aiutare le imprese a rispondere in modo proattivo alle evoluzioni dei consumatori e dei mercati. Un ulteriore valore aggiunto anche per gli espositori, grazie alla numerosa e qualificata presenza in manifestazione di buyer, che a Retail Plaza si rendono disponibili a discutere di tematiche raramente affrontate in altre sedi.  Retail Plaza si avvale della collaborazione di Retail Institute Italy, autorevole associazione del settore nel nostro Paese, oltre che di partnership con il mondo accademico – quali le università IULM e LIUC Castellanza – e con i principali istituti di ricerca specializzati come IRI e NielsenIQ, e le società di consulenza PwC o Eumetra. Di rilievo anche il contributo delle media partnership con le più importanti testate di settore quali Largo Consumo, MarkUP, Gdoweek, Distribuzione Moderna.

GIORNO PER GIORNO GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

(tutti gli incontri si terranno nell’Area Eventi Retail Plaza, Pad. 6)  

Venerdì 22 ottobre 2021
Dalle 14.00 alle 15.00, nell’incontro Omnicanale e con servizi sempre più personalizzati: ecco il retail del futuro, Daniele Bruttini, Founder di Quomi; Giovanni D’Alessandro, Direttore Generale di Basko – Gruppo Sogegross e Simone Pescatore, Direttore Marketing e Comunicazione di Bennet,  discuteranno con la moderazione di Armando Garosci, Direttore Editoriale di Largo Consumo, di come il Retail diventi sempre più smart per promuovere esperienze d’acquisto personalizzate senza limiti tra negozio fisico ed e-commerce.  Di grande interesse anche per il settore F&B, il franchising sarà affrontato dal convegno Ridisegniamo il futuro del Retail, a cura di Salone Franchising Milano, dalle 17.00 alle 18.15. Luigi Dell’Olio, collaboratore di Repubblica e coordinatore di Private, modera una conversazione tra Federico Capeci, Managing Director di Kantar Italy; Antonello di Vincenzo, Patron di Original Marines; Marta Mincuzzi, Principal Advisory di Jakala; Barbara Cimmino, Head of Corporate Social Responsibility di Yamamay e Stefano Cigarini, Ceo di Cinecittà World, Fico Eataly World, su come le diverse generazioni affrontano i trend e come integrare i canali di vendita con le persone al centro delle community.  

Sabato 23 ottobre 2021
Dalle 10.30 alle 11.30, nell’incontro Nuovi format del Retail GDO si parlerà, invece, tra i molti temi, di come evolverà il settore alla luce dei nuovi equilibri socio-demografici, della maggiore flessibilità nel mondo del lavoro e delle conseguenze della pandemia. Giuseppe Stigliano, Global CEO di Spring Studios e Docente di Retail Marketing Innovation, ne discuterà con Domenico Brisigotti, Direttore Commerciale di COOP Italia ed Edoardo Gamboni, Direttore Commerciale di VéGé Retail.  Ancora con la moderazione di Giuseppe Stigliano, dalle 12.00 alle 13.00 si terrà un Focus sul discount che approfondirà le prospettive di sviluppi in Italia in considerazione delle nuove esigenze di servizio, incluso quello digitale, e della crescente competizione. Sulle prospettive di sviluppo dei discount sul territorio italiano e sul modo in cui questi formati si adatteranno alla congiuntura economica dialogheranno Patrizio Podini, Fondatore, Presidente e Direttore Generale di MD e Massimiliano Silvestri, Presidente di LIDL Italia.  Dalle 15.30 alle 16.30, nell’ambito degli incontri organizzati da ASSICA – Associazione Industriali delle Carni e Salumi, in primo piano lo scottante tema delle esportazioni verso la Gran Bretagna nell’era post-Brexit nel workshop Export in salsa Brexit con Giada Battaglia di Assica e Fulvio Liberatore di Easyfrontier. 

Domenica 24 ottobre 2021
I servizi di consegna a domicilio di cibo hanno inevitabilmente beneficiato della recente congiuntura. Qual è il loro futuro ora che si stanno instaurando nuove abitudini? Cosa si aspettano i clienti finali dalle piattaforme di delivery? Che impatto avrà il cosiddetto quick commerce sul settore? Sono alcune delle domande a cui, con Giuseppe Stigliano, risponderanno Elisa Pagliarani, General Manager di Glovo Italia e Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italy e Presidente di Assodelivery, nell’incontro Il futuro del Food Delivery, dalle 12.00 alle 13.00.   Dalle 14.00 alle 15.00 l’incontro Cambiamenti di consumo e nuovi assortimenti: industria e distribuzione a confronto, moderato da Armando Brescia, Direttore di Distribuzione Moderna, tratterà di come si stanno evolvendo gli equilibri tra le diverse componenti dell’offerta a seguito della crescente richiesta di fare la spesa rapidamente e senza contatto. Ne parlano Lorenzo Beretta, Direttore Commerciale e Consigliere d’Amministrazione di Salumificio Fratelli Beretta; Eleonora Graffione, Presidente di Coralis; Marco Limonta, Business Insights Director di IRI e Gabriele Nicotra, Direttore Generale di Decò Italia.  Dall’attenzione al salutismo all’esigenza di mettere “salute” nel carrello: oggi il benessere non basta, l’obiettivo è lo stile di vita. Le nuove priorità del consumatore saranno affrontate da un panel, con un occhio all’inclusione, tutto al femminile nell’appuntamento Healthy Food – Happy Customers, dalle 15.30 alle 16.30: con la moderazione di Cristina Lazzati, Direttrice Responsabile di Mark UP e Gdoweek, intervengono Alessandra Corsi, Direttrice Marketing dell’offerta e MDD di CONAD; Dominga Fragassi, Responsabile Marketing e Corporate Marketing di Pam Panorama; Eleonora Graffione, Presidente di Coralis ed Elena Presezzi, Senior Consultant di Eumetra.   Dalle 17.00 alle 18.30 ancora ASSICA presenta la ricerca Il consumo dei salumi in Italia: dati, trend e novità dal mercato: un’analisi approfondita del settore nel mondo della distribuzione, in collaborazione con IRI, che presenta le attuali dinamiche di mercato per uno dei prodotti più conosciuti della nostra tradizione. Dall’impatto delle produzioni tutelate DOP e IGP all’andamento dei prezzi, dal ruolo delle promozioni ad un focus su come si orientano gli acquisti e come cambia l’offerta dei punti vendita. 

Lunedì 25 ottobre 2021
Nella giornata conclusiva di Retail Plaza gli executive della GDO tirano le somme del dibattito in I CEO della GDO a confronto su business model, format e integrazione tra canali, dalle 10.30 alle 11.30. Con Armando Garosci, Direttore Editoriale di Largo Consumo, si parlerà non solo dei profondi cambiamenti che sta vivendo la distribuzione, in patricolare dopo l’esperienza pandemica, ma anche delle motivazioni dietro alla crescita record del retail. Intervengono Marco Bordoli, Amministratore Delegato di CRAI Secom e Crai Soc. Cooperativa p.a.; Fabio Castignetti, Partner, Customer Transformation di PwC Italia e Nicola Pierdomenico, Chief Executive Officer & President di Penny Market Italia, Gruppo REWE.   Dalle 12.00 alle 13.00, nell’appuntamento Digital transformation e GDO. Facciamo il punto, che vede come moderatrice Stefania Lorusso, Responsabile Editoriale di Distribuzione Moderna, si parlerà di come valorizzare la crescita a doppia cifra delle vendite online determinata dalla pandemia in chiave di riorganizzazione dei format e dell’esperienza del cliente. Un tema che verrà affrontato da Alessandro Barchetti, Chief Digital Officer di Unes Supermercati; Bruno Bianchini, Strategic Marketing Director di Penny Market Italia, Gruppo REWE; Stefano Cini, Consumer Intelligence Director di NielsenIQ; Alberto Frau, Responsabile CRM, Digital ed eCommerce di Gruppo CRAI.  Il tema trasversale della sostenibilità sarà infine affrontato nell’incontro La sostenibilità sullo scaffale: a che punto siamo?, dalle 14.00 alle 15.00, che approfondirà le opportunità di innovazione e nuova relazione con il cliente, il territorio, la comunità, con la concretizzazione “sullo scaffale” che richiede di ripensare assortimenti, prodotti, packaging, logistica, gestione degli sprechi. Paolo Marcesini, Direttore di Italia Circolare modera i contributi di Filippo Fabbri, Direttore Generale di Despar Italia; Alberto Miraglia, Direttore Generale di Retail Institute Italy; Loris Pedon, Amministratore Delegato di Pedon e Fabio Sordi, Direttore Commerciale di Selex Gruppo Commerciale.  Dalle 15.30 alle 16.30 ultimo appuntamento con i workshop di ASSICA con Pratiche sleali nella filiera agroalimentare: i passi avanti, in cui Francesca Sebastio di AGCM – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato esporrà il nuovo approccio alla disciplina delle pratiche commerciali tra operatori a partire dalla Direttiva 633/2019. 

Il palinsesto completo di Retail Plaza è disponibile su:
https://www.tuttofood.it/eventi/eventi/retail-plaza0.html.
TUTTOFOOD 2021 prosegue a fieramilano fino a martedì 26 ottobre 2021.
Per ulteriori informazioni: www.tuttofood.it, @TuttoFoodMilano