Jaqueline Lendorf Polanco
Jaqueline Lendorf Polanco

A cura di Jaquelin Lendorf Polanco

Quando iniziamo un nuovo sport, quando cambiamo tipo di allenamento, quando ci alleniamo troppo pensiamo sempre ad un massaggio per allentare le tensione e l ‘infiammazione dei muscoli.

Il massaggio viene praticato nelle zone dove ci sono, in genere, i tessuti molli per facilitare un rilassamento, un miglioramento o una cura o semplicemente un piacere. Con un massaggio si riesce a rilassare  mente e corpo insieme, stimolando nervi e muscoli. Non dimentichiamoci che ogni parte del corpo è controllata da un nervo.

Nell’antica Grecia il massaggio veniva utilizzato come mezzo di trattamento per il recupero degli atleti. In India il massaggio veniva utilizzato come metodo terapeutico per ripristinare l’equilibrio dell’organismo e mantenere la salute ­fisica. Il massaggio cinese invece è guidato dalle teorie della medicina tradizionale, Non utilizzando farmaci, produce raramente effetti secondari, con ottimi effetti curativi su molte malattie.

Qualsiasi massaggio al di la delle differenze tecniche (sfioramento, pressione, tambureggiamento, impastamento) apporta notevoli benefici psicofisici, alleviando i disturbi muscolari e tendinei, diminuendo il dolore e la fatica, migliorando la circolazione sanguina e linfatica, agevolando l’eliminazione delle tossine, dando sollievo a stress e tensioni, facilitando l’inizio del sonno, attenuando ansia e depressione. Attenzione non sono indicati in presenza di vene varicose o patologie collegate al sistema nervoso.

Jaquelin Lendorf Polanco

Fitness Trainer


www.caribesoundfitness.it

www.jackiechannel.tv

Articolo precedenteDI CULTURA SI VIVE? Stefano Zecchi, Franco Marrocco, Domenico Piraina, Marcella Logli e Alessandra Filippi rispondono ai giovani
Articolo successivoE’ partita da Capri la “Campagna d’Autunno” di Capri Watch