Ass Turismo Uff Stampa Bagno 81 Dog Friendly RIC8398

Rimini ha dato ufficialmente il via la stagione balneare 2022 e le spiagge e il mare di Rimini sono pronte ad ospitare anche i viaggiatori che amano trascorrere le vacanze con i propri animali domestici.

I dati dicono che è cresciuto il numero degli animali entrati nelle nostre case: complice lo smart working sempre più diffuso e il periodo di chiusura forzata durante la pandemia, il numero degli italiani che ha almeno un animale domestico è cresciuto fortemente, sino a raggiungere il 39,5% degli italiani (fonte Eurispes 2020) ed è in aumento la spesa che gli italiani dedicano ai propri pet.

Rimini, anno dopo anno, è diventata sempre più accogliente per chi desidera vivere il mare e la spiaggia senza separarsi dal proprio animale d’affezione: al mare così come in albergo o al ristorante, Rimini offre tante opportunità e servizi dedicati agli amici a 4 zampe.

Novità dell’estate 2022 sarà lo snellimento burocratico delle procedure per accedere alle spiagge con gli animali domestici al seguito. Basta decine di moduli da riempire: il tavolo di concertazione che riunisce i rappresentanti delle categorie balneari, l’Ausl e il Comune di Rimini ha concordato, proprio in vista dell’avvio della stagione balneare, l’alleggerimento delle disposizioni burocratiche per l’accesso alla spiaggia.

Non solo, oltre a scendere in spiaggia, già dal 2018 nel comune di Rimini gli animali possono infatti anche entrare in mare. Le spiagge di Rimini sono quelle in provincia che consentono la fascia oraria più ampia per fare il bagno con il proprio animale domestico. Il bagno in mare è consentito al mattino dalle 6.00 alle 8.00 o di sera dalle 19.30 alle 21 e solo negli stabilimenti balneari che mettono a disposizione uno specchio d’acqua per il bagno in mare delimitato da boe e segnalato dal cartello “specchio acqueo destinato alla balneazione dei cani”. In questi specchi d’acqua i proprietari devono garantire con la propria presenza la sorveglianza dell’animale che non deve mai essere lasciato incustodito e che deve essere condotto fino all’acqua con l’ausilio del guinzaglio.

“Ci siamo confrontati con tutti gli operatori di spiaggia e con l’Ausl – commenta l’Assessora al demanio Roberta Frisoni – e abbiamo concordato di alleggerire già da questa stagione balneare la modulistica che disciplina l’accesso in spiaggia e agli stabilimenti balneari degli animali domestici, rispondendo alla richiesta dei turisti sempre più numerosi che viaggiano con i propri animali e anche degli operatori che li accolgono. Inoltre, si è aperto anche un confronto sulla possibilità di migliorare l’offerta dei servizi pet friendly per quegli stabilimenti che hanno gli indispensabili requisiti tecnici e sanitari elencati dall’Azienda Sanitaria”.

La lista degli stabilimenti è  consultabile sul sito www.riminiturismo.it alla voce Servizi di Spiaggia.