medico di famiglia

Mentre alcuni pazienti hanno condizioni mediche a cui un medico può porre rimedio dopo una sola visita ambulatoriale, molti altri richiedono un trattamento continuo.

Ma oltre a questi casi, è importante effettuare le visite di controllo periodiche. Il follow-up tempestivo con i pazienti è fondamentale per garantire che stiano andando avanti con il piano di trattamento prescritto, come sottoporsi a test e assumere i farmaci, ma anche per monitorare la salute e verificare che non ci siano stati cambiamenti.

Oltre ad aumentare la probabilità di un esito positivo, un follow-up medico è fondamentale per ridurre al minimo i problemi di sicurezza e responsabilità.

Ma in che modo si può trasmettere l’importanza delle visite di controllo ai pazienti e quali sono i metodi per garantire un buon follow-up medico? Vediamo quali sono le migliori strategie.

Visite di controllo: aumentare la consapevolezza nei pazienti

L’importanza delle visite di controllo non è da sottovalutare, né da parte dei pazienti né da parte dello stesso studio medico, soprattutto perché possono portare a conseguenze spiacevoli.

Supponiamo che, una volta ogni sei mesi, uno studio dentistico non inviti i propri pazienti, ad esempio con uno o più SMS, a fissare una visita di controllo con il proprio medico di fiducia. È molto probabile che una parte dei pazienti telefoni per un appuntamento solo nel momento in cui un dolore è diventato insopportabile o si sono manifestati sintomi importanti. Al momento della visita, il dentista rischia di trovarsi davanti una situazione disastrosa. Non sarebbe stato meglio prevenire piuttosto che curare? Sarebbe stato sufficiente, per il professionista, inviare un promemoria, un messaggio in cui, mesi prima, si ricordava al cliente di recarsi in studio per una visita di controllo.

Uno dei modi più efficaci per contattare i pazienti è quello di ricorrere all’SMS Marketing, che è ideale sia per sollecitare i clienti a fissare un appuntamento sia, dopo che la visita è stata fissata, per ricordare loro il giorno e l’ora della prenotazione.

Oltre a questo metodo, anche altri strumenti possono garantire un follow-up del paziente tempestivo ed efficiente.

Può essere utile sviluppare una procedura per controllare i risultati dei test e gli appuntamenti persi che includa una combinazione di telefonate, lettere, e-mail e messaggi di testo.

È anche importante stabilire un canale di comunicazione aperto con tutti gli specialisti a cui indirizzare i pazienti per gli esami di follow-up.

Fondamentale è, poi, sviluppare un sistema per assicurarvi di ricevere tutti i risultati dagli specialisti a cui indirizzate i vostri pazienti, nonché che i risultati vengano comunicati ai pazienti.

Inoltre, documenta tutti i consigli medici forniti ai pazienti nella loro cartella e indica la tua percezione del loro livello di comprensione.

È poi consigliabile effettuare telefonate di follow-up di routine entro un periodo di tempo predeterminato dopo ogni visita per verificare che il paziente non abbia dubbi in merito al protocollo di trattamento, ai test, ai farmaci prescritti o a qualsiasi altra cosa.

Ma oltre a tutti questi strumenti è indispensabile una buona formazione del personale dell’ufficio.

Oltre all’SMS marketing, molto utile redigere una newsletter via e-mail da inviare a tutti i pazienti che contenga informazioni e consigli medici generali, nonché risposte alle domande frequenti.

Infine, è utile anche contattare i nuovi pazienti dopo la prima visita per vedere se sono soddisfatti del loro trattamento e del livello di servizio, o in alternativa di inviare un sondaggio sulla soddisfazione dei pazienti.

Aumentare le visite di check-up

La prevenzione ed il controllo sono fondamentali per mantenersi in buona salute, ma oltre ai promemoria da inviare ai pazienti attraverso i canali che abbiamo appena visto, dagli sms alle email, è anche importante offrire un modo semplice per prenotare le visite di check-up.

Il primo passo è quello di mettere a disposizione un portale semplice da utilizzare per prenotare tutte le visite necessarie, attraverso un sito web ben strutturato in cui i pazienti potranno prenotare facilmente gli appuntamenti.

Il secondo punto è quello di offrire pacchetti di visite e controlli a prezzi contenuti in modo da avvicinare più persone alle visite ricorrenti, o organizzare giornate con sconti per alcuni tipi di visite specialistiche.

Articolo precedenteLa Storia del formaggio “Gorgonzola DOP” una vera eccellenza Italiana
Articolo successivoDenti, perché a volte si spostano da soli?