3a

MISS ITALIA IN SARDEGNA A PORTO CERVO

Manca poco alla fine del girone di qualificazione che attraverso otto tappe condurrà  a Villasimius al gran finale del 20 agosto per l’elezione di Miss Sardegna 2014. Delle oltre 200 ragazze iscritte (9 le fasce consegnate), una, Monica Kostova, che ha conquistato la fascia ‘Miss Rocchetta Bellezza Sardegna 2014, si è già assicurata il posto alle prefinali di Jesolo. La bellissima 25enne, di origini bulgare ma sarda doc, salirà infatti sulla passerella di Jesolo per sfidare il prossimo 25 agosto le altre aspiranti miss del titolo di bellezza più ambito d’Italia.

Oggi 5 agosto si ricomincia con il casting nella suggestiva passerella dei Giardini di Portocervo; in giuria ci sarà la proprietà Bagaglino, la proprietà Miluna, la Event Creator e la nota Wedding Planner  Alessandra Matteucci. Alessandra e il Cav. Gianni Sandonà sono in rappresentanza della ViVi Natural Care, sponsor di Miss Italia ” le creme di Miss Italia “.

VIVI CREME MISS ITALIA 1

Secondo Michela Giangrasso da svariati anni al comando delle selezioni Sarde “Partecipare a Miss Italia è una scelta di vita”, per le belle ragazze  della Sardegna.  Si potrà seguire l’evento sul canale di unionesarda.it che ha dato il suo avallo alle Miss made in Sardinia. Dopo Portocervo, il tour sardo proseguirà il 6 agosto a Giba; il 7 al Forte Village; l’8 sarà al centro del Tennnis club di Su Planu. La carovana di bellezze sarà poi il 9 agosto a San Vero Milis, il 10 ad Aritzo, il 13 a Torpè, il 16 a Portoscuso (La vecchia Tonnara) e, gran finale  il 20 agosto, nello studio 1 di Videolina in diretta TV con l’elezione di Miss Sardegna 2014.  

Vivi Natural Care è partner ufficiale della 75a edizione del concorso di bellezza più famoso del Bel Paese: a bordo del camper “Le creme di Miss Italia” lo staff dell’azienda accompagna le selezioni che condurranno le 188 prefinaliste nazionali nella suggestiva location di Jesolo, meta finale del tour. Qui il 14 Settembre avverrà infatti l’elezione della nuova Miss 2014/2015 mentre il camper, trasformato ad uopo per l’evento sarà un vero e proprio “fashion bio point” aperto al pubblico che avrà l’opportunità di provare gratuitamente le “creme di Miss Italia” delle linee Vivi Natural Care.

www.vivinaturalcare.it

Porto Cervo

 

Porto Cervo o Poltu Celvu (in gallurese) è una famosa zona del comune di Arzachena, in provincia di Olbia-Tempio nella Sardegna settentrionale, regione storico-geografica conosciuta col nome di Gallura. Famoso e rinomato luogo di villeggiatura, edificato a corollario del porto naturale, la cui forma ricorda quella di un cervo e domina i promontori sul mare, la curva del porto e le ville sparse, immerse nel verde. Il centro è costruito su di un piano rialzato rispetto al porto, con la sua famosissima piazzetta, i negozi, le boutique, mentre tutt’attorno i ristoranti, gli alberghi, i locali notturni e le ville si arrampicano fin sulle colline circostanti. Il Porto Vecchio risale agli anni sessanta, quando il principe Karim Aga Khan IV, e assieme allo scenografo svizzero-francese Jacques Couelle, poi affiancato dall’architetto Luigi Vietti, e dall’architetto Michele Busiri Vici. Uno scenario e struttura atto a dare vita al paradiso del turismo internazionale d’élite che conosciamo oggi. Nel 1967 fu fondato lo Yacht Club Costa Smeralda. Negli anni ottanta iniziarono i lavori per la costruzione del nuovo porto, assai più capiente ed attrezzato. La vita mondana è un Must a partire dal porto nuovo di Porto Cervo ricordiamo che è uno dei meglio attrezzati del Mediterraneo, riesce ad ospitare fino a 700 posti barca. Camminando sulla banchina si possono ammirare le più belle barche, i panfili e gli yacht di proprietà di ricchi personaggi del Jet Set Internazionale. Al centro della passeggiata, la piazzetta delle Chiacchiere e il Sottopiazza è un insieme di strette viuzze, finestre e balconcini multicolori costruiti nel tipico stile della Costa Smeralda. La periferia ospita invece i locali notturni più alla moda e i ristoranti più prestigiosi, il vero centro della vita notturna della costa.