Bologna-natura-fluo-2020
Bologna Natura Fluo 2020

RIPARTIRE DALLA NATURA CON ARTE

A BOLOGNA I COLLI SI TRASFORMANO IN PALCOSCENICO

Vivere la natura attraverso la musica, il teatro, il cinema e la danza,

per imparare ad amarla.

Da luglio a settembre a Bologna torna “Scena Natura”, la rassegna multiarte organizzata da Fienile Fluò in collaborazione con Crexida/Anima Fluò.

Per ridare linfa al turismo di prossimità e sostenibile, per ripartire dall’ambiente e dal suo dialogo con l’uomo attraverso le arti.

Cambieranno i modi, non cambierà l’esperienza.

 

Sono bastati tre mesi di quarantena a far sì che la natura si riappropriasse dei suoi spazi, costringendoci all’ennesima, e forse più cosciente, riflessione sull’importanza di ripartire dalla tutela dell’ambiente e della biodiversità. Fienile Fluò, agriturismo con b&b immerso nel verde dei colli bolognesi, in collaborazione con l’associazione culturale Crexida/Anima Fluò, ogni anno ospita SCENA NATURA, rassegna “multiarte” che mette al centro proprio l’ambiente, la sua influenza sulla nostra creatività e l’esplorazione delle interazioni con le persone.  Ripartire da un turismo sostenibile e di prossimità è oggi più che mai necessario, e farlo portando lo spettacolo fuori dai convenzionali luoghi chiusi di appartenenza, riconsegnandolo alla natura è una modalità nuova di esplorazione che coinvolge un pubblico diverso e ampio. La rassegna si fa quindi promotrice del rilancio di quattro dei settori più penalizzati dalla pandemia – turismo, ristorazione, spettacolo ed eventi – riunendoli sotto un unico messaggio: ripensare il rapporto tra natura e arte per imparare a difenderla, ritrovando l’armonia e migliorando la qualità della vita.   

L’organizzazione di Fienile Fluò è al lavoro per garantire la massima sicurezza e la possibilità di vivere al meglio l’estate sui colli. Grazie al contesto naturale e all’ambiente che lo circondano sarà possibile godersi gli eventi inambienti aperti come l’anfiteatro naturale tra i calanchi, i sentieri panoramici sulle colline, i vigneti e i giardini su vari livelli, rispettando le norme di sicurezza richieste.

Fienile Fluò è un luogo magico, che prende il nome da un’antica pietra dalle singolari proprietà fosforescenti, capace di suggestionare artisti, scienziati e viaggiatori da tutta Europa. Oggi è un antico fienile restaurato immerso nella quiete dei colli bolognesi, tra calanchi e alberi secolari, che combina l’amore per l’arte e per la natura, la passione per i sapori autentici e per la condivisione con l’ospitalità.  La location perfetta per Crexida/Anima Fluò, che dal 2008 produce qui i suoi spettacoli e lo anima con un’attività culturale aperta e varia, realizzando una fruizione innovativa e non convenzionale dell’arte. Utilizzando gli spazi aperti come teatro naturale, nel profondo rispetto degli elementi e dello scenario, sviluppa iniziative che valorizzano il patrimonio ambientale delle colline di Bologna: spettacoli di teatro e danza, concerti, rassegne di cinema, laboratori per bambini, corsi e workshop per adulti e bambini, escursioni e passeggiate racconto multisensoriali alla scoperta del territorio, pratiche di benessere e salute e molto altro. Gli spettacoli, tutti site specific, traggono ispirazione dal luogo, con esso si fondono intrecciando drammaturgia e scenografia, alla ricerca di un’interazione continua con lo spettatore, al fine di realizzare un’esperienza immersiva di fusione con l’ambiente Lo spettatore viene accompagnato in un viaggio sensoriale che lo coinvolge in maniera partecipativa, rendendolo parte di un’opera unico messaggio, conoscere la natura per imparare a difenderla. Conoscere la natura e le sue peculiarità, questo è il punto di partenza per la costruzione di un rapporto responsabile e cosciente con l’ambiente. In quest’ottica SCENA NATURA oltre agli spettacoli propone attività volte a scoprire il contesto naturale e delle sue peculiarità geologiche e botaniche. TRA GLI ALBERI è la passeggiata racconto multisensoriale, in cui Angelica Zanardi, in veste di narratrice, guida gli spettatori in un viaggio tra gli alberi della collina, accompagnati dalla degustazione di essenze profumate create appositamente in abbinamento alle diverse specie arboree da Giuseppe Caruso di Smell Atelier, il tutto sulle note e le musiche originali della violinista Erica Scherl. Sempre caratterizzato dal coinvolgimento dei sensi è anche “LA VOCE DEGLI ALBERI”, un percorso panoramico ed immersivo in dieci tappe dedicato all’osservazione delle diverse specie arboree del territorio dei colli bolognesi. Ogni tappa rappresenta l’incontro con un albero che si realizza grazie ad un kit sensoriale-olfattivo e ad una narrazione audio, fruibile tramite audioguida, trasformando così la passeggiata in un’esperienza coinvolgente alla scoperta degli alberi tra storia, leggende e botanica. Il percorso è sempre disponibile nei giorni di apertura.

Ma in SCENA NATURA anche il contesto parla di sostenibilità. La rassegna risponde alla volontà degli organizzatori di non creare un’alterazione percettiva del paesaggio e preservare l’integrità del patrimonio ambientale senza comprometterne le caratteristiche naturali. Dall’illuminazione, che prevede l’utilizzo di lampade a basso consumo e a led che offrono notevoli performance e sono più durevoli, alle sedute utilizzate per il pubblico, realizzate con materiali naturali ed ecocompatibili come legno e tessuti al fine di intervenire sul paesaggio nel rispetto del cromatismo esistente ed in armonia con il contesto, alla promozione stessa, che si avvale quasi interamente di una comunicazione digitale e utilizza la stampa di flyer solo in misura ridotta e su carta riciclata.

La cucina del Ristorante di Fienile Fluò si ispira al ciclo delle stagioni e ai prodotti del territorio. Le materie prime provengono da agricoltura biologica, dai suoi campi coltivati o da aziende agricole e allevamenti del territorio, privilegiando la filiera corta a km 0, selezionati in base a criteri di sostenibilità e qualità. Scena natura è sostenuto da Endas Emilia Romagna in collaborazione con Regione Emilia Romagna, nell’ambito del progetto Intrecciare cultura.

scena-natura-bologna-

PROGRAMMA SCENA NATURA 2020

TEATRO E DANZA

1 luglio h. 21.30

STRADE SUI SASSI

Performance di teatro-danza itinerante a seguito della residenza artistica a Fienile Fluò del collettivo PaZo Teatro

8, 15, 22, 29 luglio, 5, 12 agosto h. 21.30

IO SONO NATURA

Performance itinerante site specific prodotta da Crexida/Anima Fluò scritto da Allegra De Mandato, con Angelica Zanardi

2 agosto h. 19.30

SPETTACOLO Co-Lab2020

Performance di danza site specific con i danzatori del progetto formativo di danza Co-Lab2020 diretto dai coreografi Michal Mualem, Giannalberto de Filippis e Ted Stoffer

5/10 settembre

RUNNING UP THAT HILL. ESPERIMENTI COREOGRAFICI IN COLLINA VII EDIZIONE

Un progetto di residenze, performance e laboratori di danza contemporanea per gli spazi esterni di Fienile Fluò

5/6 settembre h. 18

RESIDENZE e PERFORMANCE

Fabrizio Favale Le supplici, Nuvola Vandini, Gioia Morisco, Mualem/de Filippis Dance Projects

6/9 settembre

CORPI INTUITIVI – LABORATORIO

a cura di Mualem/de Filippis Dance Projects

10 settembre

PROVA APERTA DEL LABORATORIO Corpi intuitivi

MUSICA

domenica 5, 12 e 19 luglio h. 19 e h. 20

Insonorizzazioni musicali a cura del critico musicale e giornalista PierFrancesco Pacoda

5 luglio Simona Eugenelo “Peace Sound”

12 luglio Alfio Antico

19 luglio Ofeliadorme (h. 20.30)

PASSEGGIATE RACCONTO

26 luglio, 23 agosto, 12 settembre h. 19.30

TRA GLI ALBERI WALK

Passeggiata racconto

CINEMAFLUO’

A cura del critico cinematografico Roy Menarini.

Una selezione con declinazioni diverse perché ogni pellicola lavora sulla natura in modo singolare.

6, 13, 20, 27 agosto h. 22

Programma in fase di ultima definizione.

 

Per info e costi: www.fienilefluo.it