Sogni di Pezza

3-17 Settembre 2021
“Sogni di Pezza”

Laura Tartarelli Contemporary Art
Pietrasanta, Via del Marzocco 58

Sin da ragazzo Sabino Galante è animato dalla passione per il disegno e la pittura.
Pur avendo seguito studi tecnico-scientifici ha costantemente mantenuto vivo l’interesse per l’arte. L’artista realizza le sue opere ripensando ai ricordi dell’infanzia e invita lo spettatore a percorrere un viaggio interiore con gli occhi di un bambino. Le sue creazioni  hanno come soggetti bambole di pezza e giovani fanciulle che sembrano appena  uscite dal mondo delle fiabe. La libertà e la voglia di sognare sono tratti distintivi che ritroviamo costantemente nella sua produzione artistica, che si fonde con i colori pastello di un mondo incantato che tutti forse cerchiamo.
Osservare i giocattoli come protagonisti di una scena rimanda all’infanzia intesa come “l’Età della Purezza”, come innocenza totale, ingenuità, come regno della fantasia e del “tutto è possibile”, lontano da tutte le influenze negative del mondo esterno. L’intento è quindi di mantenere in vita quello “spirito fanciullo”, in cui abitano creatività, candore e curiosità.
“L’Opera d’Arte è quell’opera del passato, ma anche del presente, in grado di far vibrare le corde del cuore dell’uomo, che indipendentemente da tutto ti muove, ti fa sentire bene… Non si sa come o perché ma ti introduce al mistero, alla bellezza. Dipingere è per me una necessità, è il tentativo di fermare un istante di quella bellezza, è un cammino a tentoni, è un avvicinarsi” – Questo dice delle sue opere l’artista.
E se è vero, come hanno sempre sostenuto psicologi e pedagogisti, che le esperienze vissute durante l’infanzia stanno alla base del nostro divenire interiore, e che le emozioni innate e autentiche, così come le viviamo da bambini, sono l’humus su cui si sviluppa la nostra esistenza, il gioco è elemento determinante per l’essere e il divenire della persona e viene riproposto da questo artista con la dolcezza, la delicatezza e quel velo di commozione che suscita una bambola.
Galante, che vive a Torino e lavora in Italia è curato dal Gruppo di Un Quadro di Te e collabora con Laura Tartarelli Contemporary Art che espone alcune delle sue opere in galleria.