IMG 2871 r
Img 2871 R

Si è svolto a Milano il giorno 14 dicembre presso l’aula Milani in via Francesco Sforza 28 un Seminario Europeo di Storia delle Neuroscienze intitolato “Storia e protagonisti della Neuropsichiatria Lombarda”, organizzato dalla Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. “La neuropsichiatria”, dice la dott.ssa Saba Motta, responsabile della Biblioteca scientifica della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico C.Besta,”ha subito un’evoluzione straordinaria negli anni; all’inizio del novecento, si era posta il problema dello sviluppo autonomo della neurologia nei confronti delle discipline psichiatriche considerando i diversi approcci metodologici di ricerca clinica e scientifica. Negli ultimi anni invece c’è l’esigenza di un confronto più serrato fra le due discipline per meglio comprendere e affrontare le patologie neuropsichiatriche, in un’ottica multidisciplinare, con una riunificazione sotto l’ombrello delle Neuroscienze”. Sono stati proiettati anche filmati storici. L’iniziativa ha ottenuto il contributo non condizionato di TEVA e il patrocinio della Società Italiana di Neurologia (SIN), della Società Italiana di Neuroscienze (SINS), Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (SINPIA), Società Italiana Neuropsicofarmacologia (SINPF), Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti dell’Università di Milano e della Fondazione Mariani. Proprio per evidenziare la storia ed i protagonisti della neuropsichiatria lombarda è stato organizzato questo seminario, aperto al pubblico oltre che agli specialisti medico-scientifici, da parte della Biblioteca Scientifica della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta in collaborazione con il Dipartimento di Neuroscienze e Salute Mentale della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico (Direttore: Prof. Carlo Altamura).

IMG 2874 rIMG 0779 r

“Puntiamo,” dice la dott.ssa Saba Motta, ”a far conoscere il contributo fornito dalla Neuropsichiatria (infantile e adulta) lombarda, con riflessi a livello nazionale e internazionale, mettendo in risalto l’aspetto interdisciplinare e neuroscientifico. Il convegno rientra nelle finalità degli European Seminars of History of Neuroscience promossi dall’History Committee (Chair: Dott. Lorenzo Lorusso) della Federation of European Neuroscience Societies (FENS) che è quello di diffondere le conoscenze della storia delle neuroscienze fra le nuove generazioni, valorizzando, nello stesso tempo, il patrimonio storico bibliografico e documentale delle istituzioni locali”. Molti i cittadini e gli studenti presenti alla giornata, divisa in una sessione mattutina dedicata al percorso dalla Psichiatria alle Neuroscienze e una pomeridiana riservata alla Neuropsichiatria Infantile. Hanno riscosso molto interesse i contributi specifici provenienti dalle principali istituzioni sanitarie e accademiche lombarde. Alla chiusura dei lavori convegnistici si è svolta una visita guidata  all’archivio storico a cui erano stati aggiunti anche reperti per l’occasione portati dal piccolo museo della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta.