VIOLONCELLISTI.SCALA MILANO
Violoncellisti.scala Milano

  

 

 

La Scala in famiglia ~ Domenica alla Scala

 

Domenica 4 marzo 2012 ~ ore 16

  

Violoncellisti della Scala

 

 

 

Max Bruch

Kol Nidrei op. 47

Adagio su melodie ebraiche

Massimo Polidori, solista

 

 

Manuel de Falla

Da Siete canciones populares españolas*

(trascrizione di Marco Decimo)

El Paño moruno

Seguidilla murciana

Asturiana

Canción

Polo

 

 

Isaac Albeniz

Fantasia su Iberia

(rielaborazione di Stefano Nanni)

El puerto

El Albaicín

 

 

Astor Piazzolla

Le Grand Tango

(rielaborazione e cadenze di Stefano Nanni)

 

 

* SEPT CHANSONS POPULAIRES ESPAGNOLES

Manuel DE FALLA – Paul MILLIET

© Ed. DURAND S.A. (Max Eschig)

  

Prezzi: da 16 a 5 euro

 

Per informazioni:

 

Servizio Promozione Culturale Teatro alla Scala

Tel. 02 88 79 20 12 – 13 – 14 – 15

www.teatroallascala.org

 

 

 

 

Violoncellisti della Scala

 

 

Attivi dal 2003, nel tempo hanno costituito un proprio repertorio fatto di nuove commissioni ad autori contemporanei italiani e di interessanti riletture di autori classici in trascrizioni dedicate all’ensemble di violoncelli. Un repertorio che mira a illuminare la tavolozza dei colori propri del violoncello e a esaltarne la resa armonica e timbrica.

Nasce così il desiderio di rivisitare un repertorio che risale alla nobile tradizione degli ensemble di viole da gamba del XVI secolo, per spostarsi di secolo in secolo alla scoperta di cosa è rimasto sedimentato da allora nella tradizione musicale.

Tra i compositori più “visitati” dai Violoncellisti della Scala: Henry Purcell, Giovanni Battista degli Antonii, Antonio Vivaldi, Georg Philipp Telemann, Johann Sebastian Bach, fino ad autori contemporanei come György Ligeti, Alfredo Piatti, Jimi Hendrix.

Una menzione particolare meritano autori come Carlo Galante, Carlo Boccadoro, Wolfgang Marschner, Nicola Campogrande, Giovanni Sollima, che hanno scritto e dedicato ai Violoncellisti nuove composizioni che sono state eseguite al Teatro alla Scala nelle scorse stagioni. 

Sandro Laffranchini*, Massimo Polidori*, Alfredo Persichilli*, Jakob Ludwig*, Martina Lopez*,

Clare Ibbott, Marcello Sirotti, Alice Cappagli, Gabriele Zanardi, Simone Groppo,

Massimiliano Tisserant, Cosma Beatrice Pomarico, Tatiana Patella, Gabriele Garofano

* prime parti  

 

 

 

Grandi e piccoli, uniti dalla Scala. Per tutti gli spettacoli del programma La Scala in Famiglia, se hai tra i 6 e i 18 anni e sei accompagnato da un adulto che acquista il biglietto, entri gratis.

A ogni appuntamento, in omaggio per tutti i bambini, una guida all’ascolto pensata per loro. Le guide saranno anche scaricabili dal sito www.teatroallascala.org

Il programma in questa Stagione:

 

Cinque Concerti di Domenica alla Scala

Violoncellisti della Scala (domenica 4 marzo 2012, alle 16)
M. Bruch, M. De Falla, I. Albeniz, A. Piazzolla

Flautomania (domenica 25 marzo 2012, alle 16)
C.P.E. Bach, F. Kuhlau, J. B. de Boismortier, J. Castérède, M. Berthomieu

Percussionisti della Scala (domenica 1 aprile 2012, alle 16)
J. Brahms, L. F. Lenti, S. Martinotti, B. Bartók

Ottoni della Scala (domenica 27 maggio 2012, alle 16)
R. Strauss, G. F. Händel, F. O. Manfredini, P. I. Čajkovskij

Cameristi della Scala (domenica 10 giugno 2012, alle 16)
W. A. Mozart, H. Villa-Lobos, C. Saint-Saëns

 

OperaAida (sabato 25 febbraio 2012, alle 19.30)
di Giuseppe Verdi

BallettoRaymonda (sabato 13 ottobre 2012, alle 20)
Coreografia M. Petipa/A. Glazunov

 

Articolo precedenteA Eataly di Torino sempre più Valle d’Aosta
Articolo successivoMICHAEL FASSBENDER A MAX: HO CONQUISTATO QUENTIN GRAZIE AI DOBERMAN DI MAGNUM P.I.!