645 Genus caldaia ariston zoom
645 Genus Caldaia Ariston Zoom

Avere la corretta temperatura in casa è una questione che dipende dalle esigenze di ognuno. Vero è però che è importante avere a disposizione anche un impianto con caldaia di ultima generazione, che consente di modificare la temperatura in ogni momento del giorno e della notte. Ci aiuta in questo l’ampia gamma di caldaie Ariston, tra le quali si può scegliere a questa pagina: https://www.ariston.com/it-it/prodotti/caldaie/. Installare una caldaia a condensazione della giusta potenza permette infatti di ottenere vari vantaggi: inquinare meno, spendere meno per la bolletta, ottenere il giusto comfort in ogni ambiente dell’abitazione.

Le caldaie di ultima generazione
Sono disponibili in commercio diverse tipologie di caldaie; questo elettrodomestico va scelto in modo da ottenere il corretto quantitativo di acqua calda per la famiglia, ma anche la giusta temperatura per ogni ambiente. Nel nostro Paese la situazione varia molto a seconda della Regione in cui si vive, per questo motivo per la scelta della potenza della caldaia da installare è importante chiedere consiglio al tecnico di fiducia. Anche per il modello è necessario chiedere consiglio, visto che ne esistono a condensazione, o anche per impianti di tipo ibrido.

Caldaie - sistemi ibridi

Cosa significa riscaldamento ibrido
Un sistema di riscaldamento ibrido è costituito da una caldaia a condensazione, che opera congiuntamente ad una pompa di calore. Questo tipo di impianto permette di ottenere l’acqua calda sanitaria per i vari usi della famiglia, il corretto calore all’interno degli appositi terminali o nell’impianto a pavimento e in più anche il raffrescamento durante i mesi estivi. Si tratta del miglior compromesso anche per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente, soprattutto nel caso in cui si utilizzi energia elettrica da fonti rinnovabili.

Riscaldare al meglio e inquinando meno
Le caldaie a condensazione sono una delle novità più interessanti degli ultimi anni. Si tratta infatti di apparecchiature che funzionano a metano o GPL o aria propanata e che consentono di limitare al massimo la dispersione di calore. Il calore latente presente nei fumi viene sfruttato e convogliato all’interno dell’impianto di riscaldamento. Questo garantisce la possibilità di diminuire i consumi. Un modo efficace anche di limitare le emissioni dovute alla combustione del metano o del GPL.

La giusta temperatura in casa
Come dicevamo, ognuno ha il proprio concetto di comfort in casa; c’è chi ama le temperature elevate, chi invece preferisce un ambiente sempre leggermente fresco. In realtà esiste una temperatura domestica che garantisce un buon confort, emissioni minime e contemporaneamente anche un clima piacevole e non nocivo. Stiamo parlando dei 19°, che sono anche previsti dalle leggi italiane in fatto di limitazioni alle emissioni nocive.

Articolo precedenteDOMENICA 15 SU CANALE 5 ALLE 11.20 IN REPLICA PER “LE STORIE DI MELAVERDE” LATTE E FORMAGGI DI CAPRA
Articolo successivoLE CINQUE REGOLE D’ORO PER LO SMART WORKING