Alessia Pignatelli Roberto Giacobbo
Alessia Pignatelli e Roberto Giacobbo

Sulmona. Boom sul web per l’articolo scritto e pubblicato dall’artista Alessia Pignatelli nonché redattrice di alcuni quotidiani. “Freedom riparte, orgoglio per l’Abruzzo”, questa la titolazione che ha incuriosito le utenze che, nel giro di qualche ora, hanno dato slancio alla notizia con più di 6mila visualizzazioni e solo a distanza di qualche giorno sono state raggiunte esponenzialmente oltre le 15mila. Numeri che continuano tutt’ora a salire incredibilmente e che lasciano senz’altro un forte stupore, poiché non è facile riscontrare tanta curiosità in così breve tempo, soprattutto sulla sezione cultura. Pignatelli, con la sua indole comunicativa sulle tematiche artistiche, ha incentrato il tema della puntata di Freedom presentata da Roberto Giacobbo sull’Abruzzo, curandone anche l’aspetto grafico e testimoniandone “un percorso emozionale dentro la bellezza dei nostri tesori” e ha poi concluso con un importante messaggio: “I misteri e le preziosità dei viaggi di Freedom non finiscono mai e per il nostro Paese rappresentano dunque quelle identità vissute, ma anche quelle che viviamo e che bensì sceglieremo di vivere sulle meravigliose vie della conoscenza, poiché nella conoscenza affiora la cultura e nella cultura c’è sempre quella libertà che avanza… oltre il confine.” Inoltre, ricordiamo che la pittrice aveva già precedentemente attenzionato la validità del documentarista, poiché nel 2019 organizzando la sua mostra personale “Dall’anima alla forma” patrocinata dal Comune di Pettorano Sul Gizio, lo aveva prescelto facendola tenere a “battesimo” proprio da Roberto Giacobbo che ne aveva prestato l’attenzione promuovendola. Sulla visione univoca nutrita per l’amore verso l’arte e verso la cultura, la Pignatelli ne ha mostrato ancora una volta con orgoglio il suo supporto verso la trasmissione tv e verso Roberto Giacobbo, persona che ammira sentitamente, dichiarandone con forza il valore della divulgazione mediatica sulle bellezze del nostro pianeta.