PURIM
PURIM

Un tripudio di colori celebrato in tutto il mondo,

apprezzato ben oltre le sue radici religiose

Un po ‘di Mardi Gras, Carnevale e Halloween tutto in uno, Purim è considerata una delle festività più importanti del calendario ebraico. È abbracciata da tutto il paese, dagli ebrei religiosi di Gerusalemme ai laici di Tel Aviv. È un momento di festa celebrato ben oltre le sue origini. La festa ricorda la salvezza del popolo ebraico nell’antica Persia da un complotto ideato dal malvagio Haman, primo ministro del re persiano Ahashuerus (Assuero), per distruggere il popolo ebraico. I festeggiamenti di Purim lo rendono uno dei periodi migliori dell’anno per visitare Israele. A Tel Aviv, il Purim Rave di Tel Aviv Street Party attrae migliaia di residenti e visitatori.  A Gerusalemme, Purim viene celebrato un giorno dopo rispetto al resto del Paese, quindi è comune che i residenti di altre parti di Israele “salgano” a Gerusalemme per continuare le celebrazioni del giorno prima:  di solito, anche una serie di eventi speciali che si svolgono nei musei di Gerusalemme e coinvolgendo importanti attrazioni turistiche. Al museo della Torre di David, nel cuore della Città Vecchia di Gerusalemme, i visitatori possono prendere parte a una speciale corsa attraverso le strade acciottolate della città, raccogliendo indizi e completando enigmi lungo il percorso.   Kalanit Goren Perry, direttrice dell’Ufficio del turismo nazionale israeliano, ha dichiarato: “Purim è un festival che cattura perfettamente lo spirito di Israele e della sua gente grazie alla sua generosa dose di divertimento, cibo e buonumore.

Oggi e domani in quasi tutte le città, paesi e villaggi in tutto Israele si respira un’atmosfera da carnevale: la maggior parte delle persone, infatti, dai bambini agli adulti, indossa costumi sorprendenti, una tradizione che si ritiene sia stata introdotta nella festa dagli ebrei italiani a partire dalle loro esperienze con Carnevale”.  Quest’anno sarà molto diverso celebrare Purim, ma non vogliamo rinunciare ad illustrare alcune delle tradizioni più in voga a Gerusalemme, Tel Aviv e in giro per Israele:  Hamantaschen – Non sarebbe una vera festa ebraica senza il cibo appropriato. “Le orecchie di Haman” sono biscotti con ripieno di frutta, realizzati riempiendo la forma del presunto orecchio tricolore di Haman  con semi di papavero e recentemente anche con cioccolato  Mishloach Manot – L’invio di cesti di cibo, caramelle e bevande a familiari e  amici.
Sebbene quest’anno la maggior parte degli eventi sia stata cancellata a causa del Covid, sarà emozionante vedere il loro grande ritorno quando questa crisi sarà finita. Ecco un elenco di alcuni dei più grandi eventi che si tengono ogni anno per celebrare la festa.

Purim a Safra Square – Gerusalemme.
Il principale evento Purim di Gerusalemme si svolge in Safra Square, nel cuore della città, con un assortimento di spettacoli teatrali bizzarri ed elettrizzanti che vanno dalla danza irlandese al flamenco. Questo particolare evento gratuito è rivolto maggiormente alle famiglie con bambini, completo di attività di arti e mestieri e gare di costumi per bambini.

Nachlaot Street Party – Gerusalemme
Organizzata dagli abitanti del quartiere artistico di Nachlaot, questa festa di strada è particolarmente rinomata per la creatività dei suoi visitatori in costume. Le sue caratteristiche annuali includono gare in costume, artisti di strada, gruppi musicali e persino clown. C’è anche una tradizionale sfilata di Purim per tutti.

Purim Rave – Tel Aviv
Considerato il più grande party Purim della città, l’evento presenta palcoscenici musicali multipli con musica elettronica, offre fantastiche occasioni conviviali, e dispone di diversi luoghi in cui ritirare vestiti e accessori da indossare, anche lastminute, per non arrivare al party impreparati.

Adloyada Holon – Holon
Tenuto nella città di Holon, appena a sud di Tel Aviv, questa Purim Parade è considerata una delle più scenografiche in tutto Israele. All’evento partecipano ballerini, giocolieri, acrobati e carri allegorici, mentre presenta i personaggi del libro di Ester.

Ashram BaMidbar – Purim Desert Carnival
Conosciuto come “un’avventura colorata e divertente nel deserto”, propone non solo musica, spettacoli dal vivo, feste e acrobazie, ma anche una buona varietà di laboratori. 

Binyamina: Shushan – Negev Purim Carnival
Questo evento nel Negev è una festa di 24 ore ambientata nel deserto con spettacoli e musica.  Israele guarda ora al Purimi del 2022, pensando alla gioia e al divertimento dei locali di città come Tel Aviv, famosi per la capacità di accompagnare la feste con sound presgitiosi brillantemente rimixati.

www.touristisrael.com/purim-in-israel/4965/