24orenews Web E Magazine

TORNA “RADICI WINES EXPERIENCE” VINI, CIBI, PAESAGGI DI PUGLIA E DINTORNI

Nell’ambito della kermesse enogastronomica avrà luogo la premiazione ufficiale dei vini selezionati a Radici del Sud

Giunta al suo terzo appuntamento, sta per presentarsi Radici Wines Experience, l’attesa celebrazione dei vini e delle peculiarità gastronomiche meridionali supportata con impegno dall’Assessorato regionale al Turismo e dall’Assessorato regionale alle Politiche Agricole ideata dall’Associazione Propapilla che in questa circostanza intende fare il punto delle varie iniziative già intraprese e prospettare quelle in programma per il futuro. Il giorno 21 novembre 2011 a Masseria Bàrbera di Minervino Murge (Bat) si riuniranno personalità del mondo della ristorazione, del vino e delle istituzioni insieme a giornalisti, esperti e appassionati di tutto il sud Italia per partecipare ad un’occasione di incontro che si preannuncia estremamente coinvolgente. Nicola Campanile, l’organizzatore, insieme a Luciano Pignataro e Franco Ziliani, ha pensato di arricchire quest’anno il programma della giornata con l’assegnazione dei premi ai produttori di quei vini che a Radici del Sud hanno collezionato i più alti riconoscimenti. La Masseria Bàrbera, sede ideale per la realizzazione di questo genere di eventi, di per sé un ambiente discreto e curato nei minimi dettagli, sarà allestita per ospitare nel modo più funzionale e confortevole i numerosi ospiti che interverranno.

Andiamo a scoprire con ordine il programma della giornata: alle ore 16.00 si inizierà con la presentazione delle tre produzioni editoriali che sempre meglio sposano le esigenze dell’utilizzatore sia per l’immediatezza della consultazione che per la sinteticità e precisione delle indicazioni fornite. Sarà illustrata la seconda edizione di Pizzaviaggiando, unico esempio, in Puglia, di guida alle pizzerie, dove si celebra la potenzialità creativa e la maestria dei migliori pizzaioli pugliesi; sarà poi la volta di Dolceguida – Percorsi Enogastronomici di Puglia e dintorni, giunta ormai alla sua nona edizione, che offre la possibilità di scoprire quanto di meglio e maggiormente autentico e tipico la Puglia e i suoi dintorni offrono in fatto di ristoranti, osterie, b&b, relais e dimore varie  e infine la terza edizione di Radici Wines – Guide on south italian wines for experts and wine lovers, una raccolta delle recensioni di tutti i vini dell’edizione 2011 del festival degli autoctoni meridionali. A seguire avranno luogo le premiazioni dei ristoranti che maggiormente si sono distinti durante il 2011 e le premiazioni delle pizzerie eccellenti.

Intorno alle ore 19,00, avrà luogo la consegna degli attestati di merito per  i vini che si sono distinti a Radici del Sud.

Alle 20,30 avrà inizio “l’ Omaggio degli chef pugliesi ai vini di Radici del Sud , che si preannuncia superlativa, preparata da cinque diversi emeriti chef: Ippazio TurcoLemì di Tricase (Le), Maria Galeone – Ristorante Il Castelletto di Carovigno (Br) – Antonio Pulini – Le Giare di Bari, Nicola Maino – Masseria Barbera (Bat), Leonardo Vescera – Il Capriccio di Vieste (Fg), che proporranno personali elaborazioni da abbinare ai migliori vini di Radici del Sud.

Sempre nell’ambito del contenitore Radici Wines Experience i consueti incontri che avevano luogo in novembre tra i produttori dei vini di Radici e i buyer internazionali sono stati rinviati in considerazione dei numerosi impegni che i vari operatori annoverano in calendario nel periodo prenatalizio. Avranno luogo nella prossima primavera, tra aprile e giugno, proprio per garantire all’importante opportunità commerciale un’efficacia ancora maggiore. 


info: propapilla@libero.it, info@ivinidiradici.com, dolceguida@libero.it 

Articolo precedenteLA NUTELLA E ALTRE CREME ALLA NOCCIOLA: I TEST DI ALTROCONSUMO
Articolo successivoLA VALLE D’AOSTA INAUGURA LA STAGIONE TURISTICA INVERNALE 2011-2012