palatofino.2
Palatofino.2

PANE CUNZATO:
alla gastronomia La Vecchia il primo premio
“Palatofino

 

MARSALA. E’ iniziata la seconda edizione di Palatofino, la prima manifestazione enogastronomica a carattere popolare, e già fioccano i voti per le migliori specialità locali. Ad aggiudicarsi il primo premio per il migliore pane cunzato la salumeria e gastronomia LA VECCHIA, in via Abele Damiani, 22, nel centro storico di Marsala. Il segreto di tanto successo? “Gli ingredienti di ottima qualità” afferma Nino La Vecchia, titolare della bottega di famiglia, che da oltre un secolo si trova nel cuore della città. “Anche per un cibo semplice come il pane cunzato è fondamentale la cura e la ricercatezza dei pochi ingredienti di cui è composto: l’olio, il pomodoro, il pane, la ricotta… sono prodotti genuini e buonissimi – continua La Vecchia – da cinque generazioni amiamo offrire alla nostra clientela solo il meglio in circolazione!”.  Il tam tam sul web ha decretato dunque La Vecchia come unico vincitore: al secondo e al terzo posto, invece, i panifici TAIBBA e MANNONE. palatofinoMa Palatofino non finisce qui: anzi è solo all’inizio del percorso: grazie alla partecipazione popolare emerge un tassello in più che va a completare la mappa del gusto, un vero e proprio percorso lungo la città che definisce i luoghi delle bontà marsalesi. Prossimo appuntamento proprio oggi, primo Febbraio, con il nuovo sondaggio: “Dove si mangia l’iris alla ricotta più buona di Marsala?” Votare è semplice: basterà collegarsi sul sito di Palatofino oppure sul profilo Facebook e scrivere il nome dell’esercente preferito. L’iniziativa è realizzata dall’associazione Culturale Marsalab in collaborazione con l’agenzia Communico e Radio Itaca, media partner dell’evento, che durerà fino alla fine di giugno, con una serie di sondaggi sui prodotti tipici più apprezzati e degli eventi sul territorio. Su www.palatofino.eu oltre alla possibilità di votare si può trovare un vero e proprio spaccato della cultura enogastronomica marsalese, con notizie, video, interviste, ricette e commenti legati alle bontà del territorio.PALATOFINO.3.GASTRONOMIA LA_VECCHIA

——————————————————————————–

Torna a Marsala la seconda edizione di Palatofino:
la “mappa del gusto”
disegnata dal gradimento popolare

da gennaio 2012 a giugno 2012
MARSALA (TP)

MARSALA (Trapani). E’ tornata a Gennaio la seconda edizione di Palatofino, la manifestazione enogastronomica che grazie alla partecipazione popolare traccia una classifica dei prodotti tipici più amati dalla comunità locale. Una vera competizione “all’ultimo colpo di paletta” (che non a caso è il premio Palatofino) che raccoglie il prezioso “mormorio” della gente del luogo attraverso un sistema di votazione facile e veloce grazie a internet, in particolare Facebook, e da quest’anno anche tramite sms. Un progetto, realizzato dall’associazione Culturale Marsalab in collaborazione con l’agenzia Communico e Radio Itaca, in cui anche Facebook e il web sono in prima fila per un sistema democratico di votazione popolare, grazie ad alcuni sondaggi che decreteranno in quali bar, ristoranti e pizzerie si cucinano le pietanze migliori. Un sogno per i turisti, quello di scoprire dove si trovano i prodotti locali più buoni, un “segreto” che solo gli autoctoni possono svelare: ecco uno degli obiettivi di Palatofino. Grazie alla partecipazione degli abitanti di Marsala si potrà comporre una vera e propria “mappa del gusto” da offrire anche ai numerosi visitatori, che di solito si trovano a chiedere al portiere di turno di alberghi e B & B o vagano per ore in cerca della vera “Arancina” o “Panella” siciliana…

PANECUNZATO.1Al centro dell’attenzione non vi sarà dunque una giuria di grandi nomi, gourmet, giornalisti enogastronomici, chef o sommelier. Il vero indice di gradimento sarà infatti dettato dalla gente comune, perché alla fine è proprio questa che decide sul valore e sulla sorte di un piatto o una pietanza, scegliendolo e consigliandolo ad amici e parenti.Per questo la “Paletta” di Palatofino, è ormai divenuta un premio ambito per molti, perché è una semplice, chiara espressione dei gusti popolari, oltre ad essere uno strumento che unisce la casalinga allo chef professionista. Per sei mesi, un sondaggio al mese decreterà il vincitore assoluto di ogni categoria: nella prima edizione sempre a Marsala, ad aggiudicarsi il premio per la migliore “arancina” è stato il Bar Oasi, le “panelle” più buone invece sono state quelle del chiosco di Porticella. La pasticceria “Dolce tentazione” ha vinto il premio per il miglior “cannolo”, invece da Enzo & Nino si gusta il miglior gelato. Mondo Pizza ha ottenuto più voti per la miglior pizza e il bar Trapani ha vinto il premio per i migliori cornetti.In questa nuova edizione verranno proposte nuove categorie enogastronomiche simbolo della tradizione culinaria siciliana. Votare sarà semplice, basterà rispondere a una semplice domanda come ad esempio: “In quale bar/pasticceria trovi il cannolo più buono?” Oppure “Dove trovi la pizza più buona?” …Circa 14 mila sono state le visualizzazioni sul sito web www.palatofino.eu e quasi 2.000 sono i contatti Facebook di Palatofino. Votare sarà ancora più semplice per chi non è pratico di web attraverso un sms con il nome del preferito. Anche la radio sarà un’altra forma di espressione e confronto sul tema, infatti Radio Itaca dedicherà uno spazio al concorso con interventi in diretta, e commenti. Su www.palatofino.eu oltre alla possibilità di votare si può trovare un vero e proprio spaccato della cultura enogastronomica marsalese, con notizie, video, interviste, ricette e commenti legati alle bontà del territorio.

 

PANECUNZATO.2Agenzia Comunico
Associazione culturale Marsalab

Palatofino

da gennaio 2012 a giugno 2012
Luogo: MARSALA (in tutta la città)

EVENTO GRATUITO

Telefono: Tel./ Fax 0923 952118
Mail: info@palatofino.eu
Sito internet: http://www.palatofino.eu