massaggi anticellulite

Scegliere una crema a seconda del tipo di cellulite

Secondo la classificazione R-FAT della cellulite, R sta per Ritenzione idrica, F per Fibrosi, A per Adiposo e T per Tessuti, a seconda del componente principale della cellulite da trattare, adiposa, fibrosa o con ritenzione di acqua, la scelta di una crema dipenderà dai principi attivi che contiene.

Il metodo di applicazione
Una texture piacevole, oltre a procurare benessere, aumenta una buona stesura del prodotto e fidelizza il paziente nella sua applicazione.
Tutta la cellulite ha una componente adiposa, i principi attivi lipolitici sono quindi sistematicamente consigliati.
I massaggi troppo energici dovrebbero essere evitati, che potrebbero lesionare i capillari sulla pelle già delicata e infiammata.

  • Cellulite grassa
    La texture può essere crema o olio, dalla consistenza scivolosa che facilita un massaggio profondo.
  • Principi attivi lipolitici
    Caffeina, guaranà, forskolina, geranio, cangzhu …Principi attivi anti-lipogenesi Rutina, floridzina, liana dal Perù.
  • Principi attivi anti-adipogenesi
    Baccharis, hortonia, garcinia.
  • “Bruciagrassi” attivi
    L-carnitina, coenzima A.
    Si devono massaggiare le zone interessate (cosce, glutei, pancia) eseguendo movimenti circolari e poi “impastare” le zone da trattare. Impastare e mobilitare i tessuti, stimola gli scambi linfatici e aiuta a drenare.
    Si consiglia di applicare il trattamento a stomaco vuoto, quando il corpo non è in fase di accumulo di grasso e prima di un’attività sportiva per bruciare il grasso mobilitato.
  • Cellulite fibrosa
    La consistenza può essere gel o crema, il gel è apprezzato per il suo effetto tensore immediato e per il sollievo sulla pelle infiammata.
  • Principi attivi anti-glicazione
    OPC di semi d’uva o agrimonia, manganese, esperidina metil calcone.
  • Attivi leviganti
    Pigmenti riflettenti, proteine ​​del grano, AHA, DMAE.
    Bisogna eseguire un metodo “palpate-roll”. Posizionare le mani nella parte inferiore delle aree adipose, quindi pizzicare la pelle con entrambe le mani e arrotolare dal basso verso l’alto le aree interessate.
  • Cosmetici dimagranti e anticellulite
    La texture può essere gel, crema oppure olio dall’effetto fresco (dato dal mentolo) questo effetto limita le sensazioni di pesantezza e calore.
  • Principi attivi drenanti
    Rusco, pilosella, edera rampicante, fucus, ginestra, ippocastano, ginkgo biloba, agrimonia.
    Si posizionano le mani a livello delle ginocchia, circondandole e si fanno salire verso le cosce, eseguendo brevi pressioni quindi eseguire lo stesso movimento dalle caviglie alle ginocchia mentre si sale.
    L’applicazione è ottimale su gambe rialzate e la sera per sfruttare il drenaggio notturno.