tisana balsamica
Tisana Balsamica

Il freddo intenso, l’umidità, gli sbalzi di temperatura tra ambienti surriscaldati e l’esterno, la permanenza in luoghi affollati e poco arieggiati, le polveri e l’inquinamento atmosferico tipico delle grandi città rappresentano tutti fattori che possono compromettere funzionalità ed efficienza difensiva delle prime vie aeree e del sistema immunitario facilitando l’ingresso e la moltiplicazione di quei microorganismi responsabili dell’insorgenza delle patologie di raffreddamento.

Raffreddore, faringite, laringite, influenza, infatti, sono patologie prevalentemente causate da virus che si diffondono da una persona all’altra per mezzo di starnuti, colpi di tosse, l’atto del parlare, per contatto con soggetti ammalati o attraverso oggetti contaminati: telefoni, maniglie, tavoli, giocattoli o quant’altro.

Una volta che, tramite le mani, il virus è stato veicolato al naso, esso comincia a moltiplicarsi e a diffondersi verso gola, trachea e bronchi causando naso chiuso e colante, arrossamento ed irritazione degli occhi, mal di gola, tosse, raucedine sino ad una eventuale febbre.

È importante lavarsi le mani dopo il contatto con soggetti affetti da raffreddore o con oggetti e superfici che possono essere contaminati ed è altrettanto importante lavarsi le mani dopo il contatto con bambini infetti o con oggetti da essi maneggiati.

Lavare le mani, infatti, favorisce la rimozione dei virus che causano il raffreddore dalla superficie cutanea di mani e dita anche se i comuni saponi e detergenti non inattivano il virus ma ne facilitano la rimozione dalla cute.

Comunque, bisogna anche dire che “se non esistesse l’inverno, avremmo dovuto inventarlo” apposta per le varie specialità di bevande e miscele di erbe specificatamente usate nella stagione fredda.

Che ci sia pioggia, o neve, gli aromi delle nostre erbe e quello delle bevande calde con gusto fruttato o speziato creano un’atmosfera di caldo benessere per un maggior contrasto con i mali invernali.

Con queste bevande, l’inverno non ci spaventa.

Ecco come farvi una buona Tisana Balsamica. Visto che siamo nel periodo invernale, niente di meglio che preparare e poi bere una tisana balsamica che, data la nostra esperienza pluridecennale, sicuramente funziona.

Ecco le erbe che la compongono:

     Eucaliptus foglie

     Gemme di Pino Siberiano,

     Altea foglie,

     Altea radice

     Tiglio Argentanto Extra

     Drosera rotundifoglia

 —————————————————————————————————————-

Preparazione della tisana

Un cucchiaio da tavola (5gr circa) in 200ml di acqua bollente per avere una tazza da thé. Lasciare in infuzione per 8-10 minuti, filtrare e dolcificare con del buon miele.

Eventualmente, chi ha un forte catarro, potrebbe farsi con la stessa composizione dei suffumigi per liberare le vie respiratorie.

Le essenze fresche e resinose che si liberano nell’aria danno l’impressione di essere perfino in un bosco.

—————————————————————————————————————–

foto Gabriella 180x

 

Gabriella Fiumani De Simone

Erboristeria Officinale Mediolanum

Via A. Volta 7 – 20121 Milano

Tel. 02 6572882

www.erboristeriamediolanum.it