Bari inaugura mostra bicicletta

Fino al prossimo 30 giugno, è possibile visitare nella Sala del Colonnato del palazzo della Città Metropolitana di Bari la mostra fotografica internazionale “24 scatti bike: l’uomo e la bicicletta”

In  esposizione gli splendidi scatti di 24 fotografi provenienti da varie parti del mondo.

Bari mostra bicicletta

 

La mostra, curata da Vincenzo De Leonardis, è organizzata dall’Associazione culturale Aeneis 2000 con il Patrocinio della Città Metropolitana di Bari, Regione Puglia. L’esposizione è stata realizzata grazie alla collaborazione con ASD Bari Motivation Bike, Fiab Bari Ruotalibera Aps, Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza”, Rivista BC. I 24 scatti selezionati mettono al centro dell’attenzione gli sguardi originali di fotografi che vivono in situazioni geografiche, economiche e politiche molto differenti fra loro. “Questa mostra, che vede la partecipazione di fotografi da quasi tutti i continenti, ha una duplice finalità: quella di consentire a cittadini e turisti di poter entrare nei suggestivi spazi del palazzo della Città metropolitana, ma anche di conoscere gli interventi messi a punto dall’ente in materia di mobilità sostenibile, come il biciplan metropolitano che prevede percorsi ciclabili integrati fra i Comuni del territorio”, spiega Francesca Pietroforte, consigliere delegato ai beni culturali della città metropolitana di Bari. “L’obiettivo che tutti noi dobbiamo porci come comunità è di contribuire alla diffusione e all’adozione di pratiche e azioni reali a favore della sostenibilità intesa come minor spreco di energie a fronte di maggiori servizi anche per lo spostamento fisico delle persone. La bicicletta può essere la soluzione a numerosi problemi che ci affliggono quotidianamente, non solo dal punto di vista economico, sociale e ambientale, ma anche come strumento di pace e di unione. Per questo ho desiderato fortemente che tutti i cittadini godessero gratuitamente di questa mostra fotografica internazionale tematica perché credo che attraverso questi contenuti storici e culturali si possa diffondere e promuovere sempre più l’utilizzo della bici, unico vero mezzo a impatto zero”, aggiunge Fulvio Morgese dottorando del Politecnico di Bari e presidente della ASD Bari Motivation Bike. Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte Vincenzo De Leonardis, curatore della mostra; Francesca Pietroforte, consigliere delegato ai Beni culturali della Città Metropolitana di Bari; Giuseppe Galasso, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bari, Lorenzo Leonetti, presidente del Municipo 1 del Comune di Bari, Fulvio Morgese, presidente  della ASD Bari Motivation Bike, Roccaldo Tinelli, presidente di Fiab Bari Ruotalibera Aps e Michele Paparella orafo e restauratore di bici d’epoca. Ingresso gratuito. Dal Lunedì al Sabato (9,00 – 19,00). Domenica (9,00 – 13,00).