Mixology Experience Milano Maxi

Da domenica 7 a martedì 9 maggio 2023 MIxology Experience torna a far vibrare Milano. L’evento italiano dedicato all’Hospitality e alla Bar Industry con un focus sul settore beverage e sul mondo dei cocktail giunge alla seconda edizione, per tre giorni presso il Superstudio Maxi. L’appuntamento di riferimento per gli operatori del settore è organizzato dal circuito Bartender.it ed è la fiera più specializzata a livello nazionale dedicata al mondo del bar, della miscelazione e di tutto quello che ruota attorno al settore. A guidare la squadra organizzativa è Luca Pirola: “L’edizione 2023 conferma il format di successo, arricchito da importanti novità e attività che coinvolgeranno sia il mercato nazionale che internazionale – sottolinea -. Puntiamo a migliorare i risultati straordinari registrati lo scorso anno al debutto della manifestazione, visitata da oltre 6.850 persone, alla presenza di 151 aziende, 357 brand, per un totale di più di 200.000 assaggi”.

L’ESPOSIZIONE

A partire da domenica 7 maggio, per tre giorni, il pubblico potrà scoprire le più importanti novità del settore e i segreti relativi ai prodotti e alle aziende di riferimento. La visita sarà funzionale con la possibilità di seguire i propri percorsi tematici, animati dai più grandi brand del settore per conoscere da vicino tutto il mondo della liquoristica e della distillazione attraverso l’incontro con produttori, master distiller, brand ambassador, importatori e distributori. In fiera troverà casa tutto il mondo mixology: amari, bitter e vermouth, liquori, elisir e vini fortificati; tequila e mezcal; il mondo del gin, delle grappe, dei whisky, dei rum e cachaça, dei grandi distillati fino al caffè e all’incontro con gli spirits nel mondo della miscelazione. Anche quest’anno ci sarà spazio per i prodotti “No-Low Alcohol”, analcolici e a bassa gradazione alcolica indispensabili per la preparazione di cocktail e mocktail. E ancora: spazio agli strumenti di lavoro con attrezzature e accessori professionali, classici e innovativi, per la preparazione e il servizio dei cocktail.

OSPITI

Tra gli ospiti sul Main Stage ci sarà Agostino Perrone, tra i fondatori di Bartender.it, a capo della mixology del pluripremiato “Connaught Bar” di Londra. A Milano per l’occasione sarà accompagnato da Giorgio Bargiani, Assistant Director of Mixology, e altri membri del suo celebre staff per condividere le loro esperienze. Il loro sarà un doppio appuntamento: uno alla scoperta di una visione che è diventata vera e propria cultura dell’hospitality anche grazie all’integrazione di altri membri del team negli anni; l’altro sulle nuove creazioni e sulla cocktail list per il 15esimo anniversario del Connaught Bar. E ancora: Marc Alvarez, bartender di fama internazionale che insieme a Simone Caporale ha dato vita al “Sips Barcelona”, uno dei migliori bar al mondo. Giovanni Ceccarelli, formatore e consulente di Drink Factory Bologna, racconterà come preparare home-made drink di qualità. Da non perdere la masterclass con Bruno Vanzan e Adriano Costigliola, che presenteranno Black Sinner, nuovo prodotto di casa IOVEM, per celebrare il percorso che dal chicco di caffè porta al liquore per poi arrivare finemente miscelato all’interno di cocktail originali. Si continua con Alessandro Zana, Bar&Restaurant Manager del ristorante tristellato Da Vittorio, accompagnato da Alberto Toè, Executive Chef di Horto Restaurant, in una masterclass originale e a dir poco stellata. Dalla Norvegia direttamente sul palco di MIxology Experience, Erk Potur e Davide Osso, il primo proprietario e il secondo responsabile di ricerca, sviluppo e produzione di HIMKOK, locale con sede a Oslo, parleranno di come riescono a rendere efficiente e sostenibile lo sviluppo del loro business. Julian Biondi, Stefano Cicalese e Matteo Di Ienno, il trio di Fermenthinks, micro-distilleria fiorentina che ha raggiunto il primato coniugando la produzione di liquori artigianali e la distillazione di Gin in stile London Dry.

BARBACK GAMES

Tante le novità che la fiera riserverà al grande pubblico, a cominciare dalla terza edizione italiana del format dei Barback Games, targato Fernet-Branca, ospitato proprio negli spazi di MIxology Experience 2023. I celebri giochi, nati a San Francisco nel 2007, sono presto diventati un vero trend negli Stati Uniti e in Europa. Si tratta di una avvincente competizione tra Barbacks, ovvero le “spalle” dei bartenders, che incitati dai loro mentori, sfidano il tempo cimentandosi in spettacolari giochi di abilità. Domenica 7 maggio ci sarà il warm up, ovvero la giornata preparatoria di riscaldamento, mentre il clou sarà lunedì 8 maggio, dalle 13.30 alle 18.00. Martedì 9 maggio, infine, lo spazio dedicato ai Games si trasformerà in una grande lounge animata da Fernet-Branca a suon di musica, cibo e cocktail.

FORMAZIONE E MASTERCLASS

Anche quest’anno MIxology Experience sarà un punto di confronto coi massimi esponenti della Beverage Industry. Sul palco principale si affronteranno i temi di maggior interesse per l’Hospitality e la Bar Industry con un programma che racconterà esperienze, professionalità e creatività esplorando tendenze e tradizioni nel mondo beverage: interviste e tavole rotonde con i massimi esponenti dell’ospitalità, dell’economia, dello spettacolo e del lavoro che analizzeranno le sfide future dell’Ho.re.ca. Le sale seminari, invece, saranno a disposizione delle aziende per presentare nuovi prodotti, promuovere i propri brand, organizzare degustazioni private e condurre masterclass.

BUSINESS MATCH

Quest’anno MIxology Experience presenta un’area matching esclusivamente dedicata al B2B. Per gli operatori sarà così possibile crearsi un’agenda di incontri dove confrontarsi sulle opportunità di business. Il sistema di prenotazione online permette un’agevole gestione degli incontri.

SPEED DATE
MIxology Experience organizza quest’anno il primo incontro “one-to-one” con le eccellenze professionali del settore: si potranno prenotare 15 minuti con alcuni dei punti di riferimento nel mondo della Bar industry, un panel di manager, produttori, bartender e titolari di locali che si metteranno a disposizione per qualsiasi domanda. Meeting veloci, ma funzionali, immediati e “su misura”.

SPEED ROUND CONTEST
A MIxology Experience debutterà il primo “Speed Round Contest” per decretare il bartender più veloce d’Italia del 2023. Tempo e qualità, rapidità, stile e gusto saranno gli elementi determinanti per una competizione tutta da vivere live con la presenza di giudici d’onore.

THE NEXT BARTENDER
Grazie alla collaborazione con Aibes (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori), MIxology Experience ospiterà il primo campionato nazionale tra i campioni delle scuole alberghiere: più di trecento istituti saranno rappresentati dai migliori alunni selezionati per gareggiare per il titolo di “Next Bartender”. Obiettivo duplice: offrire una ribalta ai giovani e, contemporaneamente, offrire un concreto sostegno al mercato del lavoro alla ricerca di nuove leve.

LAB ROOM
Per il pubblico appassionato e per i professionisti quest’anno MIxology Experience propone un programma di veri e propri laboratori per specializzarsi su tematiche specifiche inerenti al mondo del bar. Tra gli appuntamenti in calendario si segnala un approfondimento sull’utilizzo dei social media per la promozione del proprio locale, al giorno d’oggi tema di rilievo per i professionisti del settore che desiderano promuoversi al meglio, far risaltare le proprie e capacità, i prodotti o le creazioni ed emergere rispetto ai concorrenti. Il laboratorio è finalizzato a conseguire strumenti teorici e pratici, dalla progettualità fino all’utilizzo attivo delle piattaforme. Tutto questo, però, non è più possibile senza l’abilità di saper comunicare attraverso le immagini e proprio il rapporto tra fotografia e cocktail sarà il focus di un secondo laboratorio in programma. Un viaggio alla scoperta e al confronto tra le immagini realizzate con lo smartphone, sempre a portata di mano, o con la macchina fotografica professionale. L’obiettivo del laboratorio è imparare a sfruttare lo strumento a disposizione nel modo migliore, per comprenderne le potenzialità allenando la propria capacità di osservazione e del suo utilizzo dal punto di vista tecnico. Ma non finisce qui: altri laboratori andranno ad esplorare le varie tematiche che ruotano attorno al settore dalle Bar Industry, come quello del design di bottiglie e bicchieri, due oggetti che diventano strumenti di comunicazione di emozioni, valori, creatività e funzionalità e sanno dare un’immagine originale a prodotti e locali.

FOOD COURT
Gli spazi della Food Court crescono di oltre 1.000 metri quadri in più rispetto al 2022. L’area non sarà soltanto nel piazzale di ingresso ma si espanderà nella zona retrostante la venue avvicinandosi così alla zona caffetteria. La Polpetteria, Pizza & Mortazza, Ape Cesare, Birrificio Barona si riconfermano tra i partner di quest’edizione. L’offerta contemplerà proposte gastronomiche per andare incontro alle esigenze di tutti i palati. Altra importante new entry: MIxology Experience avrà il suo Ristorante dal sapore meneghino, tra risotto giallo tradizionale, mondeghili, cotoletta e proposte per vegetariani. Sarà anche un luogo in cui concedersi una comoda pausa o potersi concentrare sui propri appuntamenti di business.

BIGLIETTERIA

I biglietti sono in vendita sul sito mixologyexperience.it con pacchetti a prezzo vantaggioso per vivere tutti e i tre giorni di MIxology Experience: 20 euro online per l’ingresso giornaliero o l’abbonamento a 50 euro per l’entrata in ogni momento della manifestazione. Acquistando il biglietto di ingresso si avrà liberamente accesso a tutti i percorsi di degustazione, agli eventi previsti sul Main Stage e nelle Seminar Room, agli incontri con ospiti d’eccezione nazionali e internazionali, alle competizioni e ai contest che si terranno durante i tre giorni di fiera.

DOVE
MIxology Experience si svolgerà nei moderni spazi del Superstudio Maxi in via Moncucco 35, a due passi dalla fermata della metropolitana M2 Famagosta: una location che permette ai visitatori di raggiungere facilmente il Trade Show e di poter visitare in sicurezza e comodità più di 10.000 mq di esposizione.

MIXOLOGY WEEK

Non solo Trade Show, anche quest’anno MIxology Experience sarà anticipata e accompagnata dalla MIxology Week. L’appuntamento coinvolgerà 45 realtà tra cocktail bar, ristoranti, rooftop e bar d’hotel: già a partire da giovedì 4 maggio e fino alla serata conclusiva di martedì 9 maggio il gotha dell’ospitalità milanese farà vibrare la città a colpi di shaker e sorrisi. Una Week che andrà a braccetto con la fiera, pensata e studiata per far vivere le emozioni della Mixology oltre l’orario della manifestazione in un programma di eventi di qualità, diversi e specifici per ognuna delle prestigiose location. Aderiscono: 10 Corso Como Cafè, 1930, Agua Sancta, BackDoor, Banco, Bella Milano Bistrot, Bioesserì Brera, Bioesserì Porta Nuova, Bob, Bottega dei cocktail al Mercato Centrale, Broadwine, Bulgari Hotel, Cà- ri-co, Ceresio 7, Chinese Box, Cinc, Drinc Cocktail & Conversation, Drinc Different, Iter, Kanpai, Lacerba, Mag Cafè, Mag La Pusterla, Mandarin Garden, Milord, Mirador, Moebius, Morgante Cocktail & Soul, Nik’s & Co, Officina Milano, Pandenus Gae Aulenti, Pandenus La Foppa, Pandenus Mercato, Portico 84, Rita Cocktails, Rita’s Tiki Room, Rufus Cocktail Bar, Surfer’s Garden, The Botanical Club Pastrengo, The Botanical Club Tortona, The Doping Club, The Spirit, The Stage Milano, Tripstillery, Ugo. Gli indirizzi sono consultabili sul sito ufficiale mixologyexperience.it.

Articolo precedenteCava De Tirreni. IX Trofeo “Roberto Manzo”
Articolo successivoRoma. Inventaria, la festa del teatro off in 4 teatri | 17 maggio – 15 giugno