24orenews Web E Magazine


Martedì 22 marzo 2011

Auditorium Parco della Musica di Roma –

Sala Sinopoli – ore 21

MI SEI SCOPPIATA DENTRO AL CUORE

Mina: le canzoni, un’epoca, una storia

Spettacolo musicale a una voce sola,

narrato, recitato e cantato da

Alessandro Fontana

Serata a favore dell’A.S.A.M.S.I.

Testo di Olga Garavelli, da un’idea di Alessandro Fontana

Regia di Paola Maffioletti

Arrangiamenti di Massimo Di Vecchio

Video Art: Gabriella Galluzzi

(immagini tratte dal repertorio artistico di Carolina Ferrara, Pierluigi Galluzzi, Lucia Morelli)

Graphic Designer: Carmine Lillo

Sound Designer: Gianfranco Lacchi

 

Martedì 22 marzo l’Auditorium Parco della Musica di Roma sarà la cornice ideale per un omaggio alla grande Mina, voce intramontabile e inimitabile ma sempre presente nelle orecchie e nel cuore degli amanti della buona musica. Il repertorio della “Tigre di Cremona”, selezionato e curato nei minimi particolari, sarà per la prima volta interpretato in uno spettacolo musicale da una voce maschile, quella di Alessandro Fontana, attore e cantante dal prestigioso curriculum che purtroppo – dopo un’intensa carriera passata al fianco di attori quali Gigi Proietti, Valeria Moriconi, Alida Valli, Massimo Ranieri e registi come Gabriele Lavia, Pietro Garinei, Giancarlo Sepe, Saverio Marconi e Giancarlo Cobelli – ha conosciuto il dolore a causa di una tenace forma di meningite dal quale è riuscito miracolosamente a guarire, pur conservandone i segni.

 

Da figura di spicco nei musical – alcuni dei quali scritti appositamente per lui – e dopo aver cantato per musicisti prestigiosi come Ennio Morricone e Nicola Piovani – Alessandro non si è scoraggiato per la sua malattia e ha trovato la forza di tornare a lavorare, dando voce con il suo lavoro all’A.S.A.M.S.I. (Associazione Studio Atrofie Muscolari Spinali Infantili), fondata dalle famiglie che hanno bambini malati di SMA, per poi calcare nuovamente le scene come protagonista dello spettacolo “Goldoni 1750” di Augusto Zucchi, rappresentato alla Biennale di Venezia. Ed è la stessa determinazione e motivazione ad andare avanti che gli ha consentito di concepire e realizzare lo spettacolo Mi sei scoppiata dentro al cuore Mina: le canzoni, un’epoca, una storia,  un viaggio che inizia negli anni ’60 e termina nel 1978, anno della morte di Aldo Moro e anche del ritiro definitivo dalle scene di Mina Mazzini, un periodo storico denso di sogni, illusioni, speranze, rivoluzioni, delusioni. E lei, modello, anticipatrice di mode e modi, con le sue canzoni famose, in cui ci rispecchiamo e che tutti almeno una volta abbiamo canticchiato, come un filo d’oro, prezioso, impalpabile, lega

Articolo precedenteParmigiano Reggiano – Il Re dei formaggi
Articolo successivoBONSAI TV | AUTORADIO: CANTARE LE CANZONI CHE HANNO FATTO LA STORIA, IN STREAMING FREE