BookCity Milano

Appuntamento domenica 21 novembre 2021

Alle 16,00  al Castello Sforzesco

COMIECO

 “Ambiente: è il momento di voltare pagina. La letteratura ambientale al tempo della
transizione ecologica” è l’appuntamento promosso da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nell’ambito di Bookcity Milano 2021, previsto domenica 21 novembre 2021 alle ore 16 presso le Sale panoramiche del Castello Sforzesco. Per sensibilizzare il grande pubblico di lettori sulla sempre più strategica tematica ambientale, l’evento vedrà la partecipazione di diversi esponenti del mondo ambientalista, della cultura, dell’editoria e della letteratura. Come dimostra
la centralità dei temi della COP 26 nella cronaca recente e nell’attenzione mediatica e dei cittadini, del resto, l’ambiente e i cambiamenti climatici sono argomenti di stringente attualità e sono sempre più trattati anche dal mondo della letteratura tanto da costituire un vero e proprio filone narrativo che incontra sempre più successo. E proprio con
l’obiettivo di sostenerne lo sviluppo, favorendone una maggiore diffusione in Italia, Comieco, nel corso nel 2021, ha organizzato la prima edizione del Premio Demetra, riconoscimento dedicato alle opere ambientali.
Ad aprire i lavori sarà Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco, mentre alla discussione parteciperanno Antonio  Massarutto, economista e scrittore, Ermete Realacci, Presidente onorario Legambiente e Presidente Fondazione Symbola e Antonio Riccardi, Direttore editoriale di Aboca Edizioni. Lo scrittore Andrea Kerbaker coordinerà i lavori.  La partecipazione all’evento è gratuita ma è obbligatoria l’iscrizione: https://bookcitymilano.it/eventi/2021/letteratura- rinnovabile

ABOUT COMIECO (www.comieco.org) è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di “imballaggio ecologico”. Nel 1997, con l’entrata in vigore del D. Lgs.
22/97, Comieco si è costituito in Consorzio Nazionale nell’ambito del sistema CONAI e attraverso una incisiva politica di prevenzione e di sviluppo,  ha contribuito a triplicare la raccolta differenziata di carta e cartone in Italia: da 1 a 3,5 milioni di tonnellate, raggiungendo e superando con anni di anticipo gli obiettivi di riciclo dei rifiuti di imballaggi cellulosici previsti dalla normativa europea.