IMG 8821 copia
Img 8821 Copia

MILANO GOLOSARIA 2016

Quattro cooking show a cura delle CCIAA di Pescara, Andria, Oliena e Alghero e Termoli

A Golosaria, un viaggio alla scoperta dell’extravergine delle Città dell’Olio 

Milano a Golosaria 2016 in vetrina le eccellenze dei territori olivicoli dell’Associazione nazionale che da oltre 20 anni si occupa di promozione della cultura dell’olio. Previsti convegni e cooking show che uniscono tradizione e innovazione – Le ricette delle Città dell’Olio tornano ad essere protagoniste a Golosaria la rassegna di cultura e gusto promossa da Club di Papillon di cui è patron il giornalista enogastronomico Paolo Massobrio, in programma dal 5 al 7 novembre a Milano presso MiCo – Fiera Milano City. Sono, infatti, quattro i cooking show di cui saranno protagoniste le Città dell’Olio di Andria, Oliena e Alghero, Termoli e della CCIAA di Pescara  con i propri eccellenti oli extravergine abbinati alle ricette della cucina tipica regionale realizzate da chef giovani e talentuosi. Si comincia sabato 5 novembre alle 19.00 con il cooking show dell’Abruzzoa cura della CCIAA di Pescara, “L’olio evo di Pescara” a cura di Daniele D’Alberto, chef del ristorante Br1 Cultural Space al Borgo di Montesilvano Colle che nell’occasione realizzerà dei buonissimi tortelli al pecorino di Farindola con salsa di pomodoro a pera olive e limone candito. Un piatto colorato, gustoso, di carattere, autentica espressione delle tipicità dell’Abruzzo.

IMG 8692 copia

Domenica 6 novembre alle 12.30 si terrà il cooking show dedicato all’olio Coratina di Andria con lo chef Saverio Verio Merafina del ristorante Trulli Love di Milano che presenta un menù degustazione con piatti tipici regionali rivisitati da lui. Sarà possibile gustare la Favetta Ritrovata e i Ceci neri con vongole varaci e assaggiare anche due piatti tipici come le fave e cicoria e le cicerchie con i cardoncelli. Sempre domenica ma alle 18.30 ci sarà anche il cooking show del Comune di Oliena a cura degli chef Federico Lai del Ristorante Vecchia Urbino di Urbino (PU) che presenterà il gelato all’azoto liquido di lattuga e miele di corbezzolo granella di “papascinu” e confettura di uva passa “granaccia” di Oliena e Alghero, lo chef Giuseppe Fele del Ristorante Trattoria Cavour di Alghero (SS) presente in fiera con i suoi ravioli ripieni di carciofi e gamberi con gorgonzola sarda e zafferano, lo chef Savatore Ticca del Ristorante Shardana di Parigi che presenta la sua Pecora in cappotto e infine lo chef Pino Pazzola del ristorante il Gobbo di Porto Torres che presenta la sua Spugna di pane affumicata alle erbe e olio evo “Accademia olearia Alghero” con uova morbide al sapore di mare, crema di carciofi e caviale di melanzana.  Lunedì 7 novembre alle 14.00 sarà la volta del Molise con il cooking show sull’olio evo di Termoli con lo chef Antonio Terzano del Ristorante Osteria dentro le Mura che preparerà delle gustosissime lasagne in brodo di sogliola.  Non solo cucina ma anche talk sulla civiltà dell’olio a Golosaria. Il presidente delle Città dell’Olio Enrico Lupi, infatti, sarà ospite dell’incontro “Dal cibo, le civiltà: salute, conviviali, riscoperta, benessere” in programma sabato alle 16.00 nello spazio Agorà. 

IMG 8856 copia

Associazione nazionale Città dell’Olio

C/o Villa Parigini   Strada di Basciano, 22 – 53035 Monteriggioni (Si)  Tel. 0577 329109