corona augurale salumi frutta

Mancano pochi giorni a Natale e in questi giorni solitamente si è alla ricerca della ricetta giusta per stupire i commensali. Tutti siamo pronti a sfoderare le nostre migliori arti culinarie, alternando i piatti classici alle creazioni consigliate da un amico, viste sui social o scovate in un programma di cucina in tv.

Il piacere di poter organizzare diversi pranzi e cene con amici e parenti porta quindi a sperimentare, e in questo i salumi sono l’ingrediente perfetto: con questi prodotti in cucina, il vero limite è la fantasia. Abbiamo chiesto aiuto a Maria Teresa di Marco, nostra esperta di riferimento per ricette creative e anima de La Cucina di Calycanthus, il diario a cavallo fra cucina e fotografia che dal 2008 produce contenuti e piatti indimenticabili.

L’idea è quella di preparare una ricetta innovativa, ma sorprendente, che sazi il palato e gli occhi. Per stupire davvero, a Natale possiamo anche osare: abbiniamo salumi e frutta, sarà una sorpresa per i nostri ospiti; ma la presentazione di questo piatto, rigorosamente da condividere, sarà la sua forza.

Corona intrecciata di frutta e salumi, così si chiama la creazione proposta. Una preparazione quasi teatrale, perfetta per accompagnare un aperitivo di benvenuto, in grado di rendere speciali pranzi e cene delle feste. Questa corona è ideale per accogliere con leggerezza: quando si ospita qualcuno per un pranzo o una cena, infatti, è importante creare da subito un clima cordiale, porgendo ai nostri invitati un piatto leggero, bello da vedere e buono da gustare. È questa la chiave per accompagnarli alle portate principali, che consumeremo alla tavola imbandita per le feste. È il momento più importante, quello dell’aperitivo, nel quale salutiamo amici e parenti e iniziamo a celebrare la ricorrenza.

L’abbinamento proposto celebra inoltre le caratteristiche organolettiche e nutrizionali di frutta e salumi, combinati e presentanti in una corona davvero sorprendente. Un piatto dal gusto fresco e leggero. Maggiori informazioni sull’abbinamento fra salumi e frutta e su tutte le caratteristiche uniche di questi prodotti, sono disponibili sul sito del progetto all’indirizzo: www.europeanauthentictaste.eu.

Ingredienti e preparazione

150 g di coppa

150 g di mortadella

150 g di bresaola

150 g di salame

6 fichi

1 mela rossa 1 pera piccola

1 piccolo grappolo di uva

1 melograno

15 lamponi (circa)

10 more (circa)

150 ml di Cognac o di Armagnac (facoltativo)

Intrecciare tra loro i rami di ulivo, formando una circonferenza. Può essere di aiuto sistemare un grande piatto al centro e costruire la ghirlanda attorno al bordo esterno del piatto, legando i rametti di ulivo in punti strategici con fil di ferro sottile. Una volta pronta sistemarla nella sua collocazione definitiva (piatto, vassoio, tagliere, alzatina, etc). Se si opta per la versione alcolica, tagliare le pere e le mele in fette trasversali e immergerle nel cognac in modo che si impregnino per almeno un’ora, quindi lasciarle asciugare. Sgranare poi il melograno ed eliminare il budello dai salumi che verranno affettati. Tagliare il salame in fette regolari, non troppo sottili, e conservare le fette da parte. Tagliare ogni fetta di mortadella in due, ripiegare ogni mezza fetta fino a formare una striscia e arrotolare. Affettare la coppa in fette sottili e formare gli spiedini alternando la frutta e i salumi, quindi disporli con cura sulla corona. Completare con rametti di rosmarino, altra frutta e chicchi di melograno.

Questa ricetta saprà sicuramente allietare i momenti conviviali che ci aspettano. Perfetta per portare gioia e pensata proprio per essere condivisa, ben celebra un antico adagio che dice: “la felicità è autentica solo se condivisa”.

*****

IVSI – ISTITUTO VALORIZZAZIONE SALUMI ITALIANI

Nato nel 1985 in risposta alle crescenti esigenze di informazione da parte dei consumatori e con lo scopo di valorizzare l’immagine dei salumi italiani, nei suoi oltre 30 anni di storia l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani ha realizzato numerosi Programmi e interventi di comunicazione di grande impatto sull’intero comparto della salumeria italiana. Si è trattato di una vera e propria roadmap intrapresa per informare in modo completo, corretto e coinvolgente, gli operatori dell’informazione e mass media, gli opinion leader, la classe medico-scientifica e un sempre crescente pubblico di consumatori, sia italiani che stranieri, sugli aspetti produttivi, economici, nutrizionali e culturali dei salumi. Nel 2019 l’IVSI ha promosso il “Manifesto IVSI: la carta dei nostri valori” una carta che enuncia 7 principi, valori e caratteristiche che fungono da linea guida per le aziende che decidono di aderirvi e sottoscriverlo. I valori sono: Storia e tradizione, Informazione e cultura, Qualità e sostenibilità, Legame con il territorio, Stile di vita italiano, Gioco di squadra e Orientamento al futuro.

Sul fronte estero sono stati sviluppati Programmi di divulgazione della conoscenza e di promozione dei salumi italiani in Germania, Francia, Svezia, Finlandia, Belgio, Inghilterra, Brasile, Argentina, Stati Uniti, Canada, Russia, Hong Kong, Macao, Corea del Sud e Giappone.

ASIAC – ASSOCIATION OF IMATHIA’S AGRICULTURAL COOPERATIVES

L’Associazione delle cooperative agricole di Imathia (ASIAC) è la joint venture delle otto maggiori organizzazioni di produttori di frutta, ufficialmente riconosciute dalla Grecia. Il loro obiettivo è quello di unire le forze per valorizzare il proprio potenziale produttivo e adoperarsi per rivolgersi al mercato internazionale. ASIAC e i suoi membri hanno sede nella Prefettura di Imathia, nel nord della Grecia, in una regione con una lunga tradizione nella coltivazione e lavorazione dei frutti.

Gli otto membri dell’Associazione sono AC NAOUSSA, ASEPOP NAOUSSA, COOP MESSI, AC MELIKI, AC AMMOU “NEOS ALIAKMON”, AC EPISKOPI, ASOP EPISKOPI, AC VEROIAS “VENUS GROWERS”.

I principali frutti che producono sono pesche e nettarine, mele, ciliegie e kiwi.

ASIAC è tra i maggiori produttori di frutta in Grecia. Con una vasta tradizione ed esperienza nella coltivazione e lavorazione dei frutti, tutti i soci sono certificati con i più importanti Certificati di Qualità. Fornisce sia direttamente il mercato Internazionale della Frutta Fresca, sia indirettamente il Mercato Internazionale delle Conserve di Frutta e dei Succhi.

Let’s Eat – European Authentic Taste” è il progetto promosso da IVSI – Istituto Valorizzazione Salumi Italiani e da ASIAC -l’Associazione formata dalle otto più grandi organizzazioni di produttori di frutta greca, con l’obiettivo di migliorare il grado di conoscenza dei prodotti agroalimentari dell’Unione Europea e aumentarne la competitività e il consumo, mediante la promozione dei prodotti testimonial della campagna, all’interno dei Paesi target scelti: Italia, Francia e Belgio.

www.europeanauthentictaste.eu

Articolo precedenteDati e cybersecurity: le previsioni sulla sicurezza informatica per il 2023
Articolo successivoMilano. Campagna #WhoWeAre di Global Gateway dell’Unione europea