REN 0836
Ren 0836

Ormai non ha più stagione la scia di successi che Col Vetoraz continua a raccogliere.

La Guida Vinibuoni d’Italia 2016 del Touring assegna la corona, il massimo punteggio consentito al Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Spumante Extra Dry 2014, mentre il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Spumante dry 2014 si aggiudica, su 292 vini selezionati pari al 90% dei campioni presentati, il Premio Speciale “Tullio De Rosa”nell’ambito di “EnoConegliano, 17° Concorso Enologico Regionale-Selezione Vini Veneti” indetto dall’Associazione Dama Castellana.

”Questi nuovi riconoscimenti che ci inorgogliscono – commenta l’enologo Loris Dall’Acqua – rappresentano un segnale significativo sia per la nostra realtà aziendale che per il territorio oltre che una conferma che le scelte strategiche applicate sono vincenti poiché ci consentono di garantire un livello qualitativo dei nostri vini costantemente elevato.” 

Cartizze extradryL’edizione 2016 della Guida Vinibuoni d’Italia ha visto commissioni orchestrate da 25 coordinatori regionali valutare oltre 25 mila vini provenienti da circa 7000 cantine. Un lavoro che ogni anno si fa più complesso, poiché il livello qualitativo dei vini è salito moltissimo richiedendo di conseguenza maggior rigore nella selezione per gli inserimenti in una guida che si distingue dalle altre in quanto considera esclusivamente vini da vitigni autoctoni limitando la presenza a sole 1200 cantine. Anche quest’anno si è voluto promuovere il binomio “vino-territorio” che rappresenta una fondamentale leva di marketing per la competitività dei sistemi socio-economici locali.

Il Premio Speciale “Tullio De Rosa” viene assegnato al vino spumante che in assoluto ha ottenuto il miglior punteggio, purché superi la soglia minima di 80 centesimi in base al metodo di valutazione “Union Internationale des Oenologues”.     

EnoConegliano è l’unico concorso enologico regionale autorizzato dal Ministero per le Politiche Agricole, il cui obiettivo primario è quello di far conoscere al consumatore la migliore produzione enologica regionale stimolando nel frattempo le aziende vitivinicole al miglioramento qualitativo dei propri prodotti.

Tutti i vini selezionati saranno messi in mescita dall’Associazione Dama Castellana durante la Festa dell’Uva, programmata venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre nel centro storico di Conegliano (TV), mentre la premiazione ufficiale è programmata per sabato 26. 

Col Vetoraz Spumanti

Situata nel cuore della Docg Valdobbiadene, la cantina Col Vetoraz è ubicata nel punto più elevato della celebre collina delCartizze, a quasi 400 mt di altitudine. E’ proprio qui che la famiglia Miotto si è insediata nel 1838, sviluppando fin dall’inizio la coltivazione della vite (Prosecco Superiore e Cartizze Superiore). Nel 1993 Francesco Miotto, discendente di questa famiglia, assieme all’agronomo Paolo De Bortoli e all’enologo Loris Dall’Acqua hanno dato vita all’attuale Col Vetoraz, una piccola azienda vitivinicola che ha saputo innovarsi, crescere e raggiungere in appena 20 anni il vertice della produzione di Valdobbiadene Docg sia in termini quantitativi che qualitativi, con oltre 1.400.000 kg di uva Docg vinificata l’anno da cui viene selezionata la produzione  di  1.000.000 di bottiglie vendute. Grande rispetto per la tradizione, estrema cura dei vigneti e una scrupolosa metodologia della filiera produttiva e della produzione delle grandi cuvée hanno consentito negli anni di ottenere vini di eccellenza e risultati lusinghieri ai più prestigiosi concorsi enologici nazionali ed internazionali, tra i quali spiccano ben 6 Gran Medaglie d’Oro al Concorso Vinitaly.