TORTAUMBRA
Tortaumbra

TRADIZIONE UMBRA 

LA TORTA PASQUALE

latortapasqualeumbra

La chiamano torta, pizza, crescia e anche ciaccia, dipende in quale zona dell’Umbria ci troviamo. A tutti, però, sarà chiarò che parliamo del tipico pane condito che si prepara nei giorni che anticipano la Pasqua, e soprattutto la domenica mattina per colazione. ‘La Torta di Pasqua in Umbria, tra ricette inaspettate, antichi mulini e vecchi forni’. Ricette quasi mai precise, raramente scritte su quaderni ingialliti dal tempo, perché è l’occhio la vera unità di misura: la divulgazione rimane soprattutto orale.

TORTA PASQUALE UMBRA

Ingredienti

40 gr di pasta da pane lievitata

50 gr di lievito di birra

500 gr di farina 00

125 gr di olio extra vergine di oliva

100 gr di pecorino tenero

100 gr di parmigiano grattugiato

5 uova

Strutto

Sale

Preparazione

In una terrina rompere tre uova intere e due tuorli, aggiungere il sale, il pecorino tagliato a dadini ed il parmigiano grattugiato. Mescolare il composto così ottenuto aggiungendo l’olio e lasciare riposare per circa tre ore. Su una spianatoia unire la pasta da pane, la farina ed impastare leggermente. Formare una cavità centrale dentro la quale versare il composto precedentemente ottenuto ed amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno. Lavorare con le mani per circa dieci minuti e comunque fino a che l’impasto non sarà liscio ed omogeneo, quindi lasciarlo riposare per circa due ore. Ungere con lo strutto un tortiera alta e larga, riempirla con l’impasto per non più di un terzo e cuocere in forno caldo fino a cottura. Tagliare a spicchi e servire la torta ancora calda

UMBRATORTAPASQUALE